Bernando Lodispoto
Bernando Lodispoto
Territorio

Lodispoto ringrazia il ministro Piantedosi per l'impegno sulla sicurezza nella Bat

La nota stampa diffusa dal presidente della provincia

Il tema della sicurezza del territorio è una delle sfide più importanti che stiamo affrontando in queste settimane e devo prendere atto con soddisfazione che le iniziative che il nostro Ente sta attuando, in sinergia con altri soggetti istituzionali, stanno cominciando a dare i primi frutti.

Grazie all'impegno del Prefetto di Barletta Andria Trani Dott.ssa Rossana Riflesso è stato possibile, in occasione dei lavori del Comitato Provinciale per l'ordine e la sicurezza svoltosi lo scorso 30 ottobre in Prefettura, interloquire direttamente con il Ministro dell'Interno Matteo Piantedosi e con il Capo della Polizia Prefetto Dr. Vittorio Pisani per rappresentare la situazione che sta vivendo il nostro territorio sul piano dell'ordine pubblico.

Questo incontro, che ha fatto seguito a quello svoltosi nelle settimane immediatamente precedenti con il Sottosegretario degli Interni Nicola Molteni, si era concluso con un impegno preciso da parte del Ministro Piantedosi. E la risposta dello Stato non si è fatta attendere grazie alle numerose operazioni attuate in questi giorni dalle Forze dell'Ordine, rese possibili grazie ad un considerevole incremento di uomini e mezzi messi a disposizione dei Comandi Provinciali operanti sul nostro territorio.

Tali operazioni, finalizzate ad un maggiore controllo del territorio e al contrasto delle attività criminali, hanno prodotto una significativa riduzione dei reati più frequenti nella nostra Provincia; voglio pertanto rendermi interprete, a nome dei Sindaci e dei Cittadini, di un grande ringraziamento alle Forze dell'Ordine per il costante impegno profuso per contrastare l'eccezionalità della situazione in Provincia di Barletta Andria Trani.

Un vivo ringraziamento al Ministro Piantedosi e al Prefetto Pisani per aver accolto le nostre istanze e aver proceduto con molta tempestività al rafforzamento degli organi di pubblica sicurezza, ponendo un argine di legalità alle attività illecite che offendono il decoro ed il buon nome della nostra Provincia.
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Elezioni provinciali Bat, consegnate le liste: si rinnova il consiglio Il 17 marzo si sceglieranno i nuovi consiglieri provinciali
Bat, sottoscritto il protocollo d'intesa per favorire le pari opportunità Bat, sottoscritto il protocollo d'intesa per favorire le pari opportunità Il documento è stato firmato dall'ufficio della consigliera di parità e dall'Ispettorato del lavoro
I sindaci della Bat firmano un documento a favore degli agricoltori I sindaci della Bat firmano un documento a favore degli agricoltori La vicinanza della provincia alla crisi che sta colpendo il settore
Ecomafie, conclusa la "missione Puglia" nella Bat Ecomafie, conclusa la "missione Puglia" nella Bat Il presidente Morrone: «Individuare strumenti a supporto delle forze dell'ordine e degli amministratori locali»
Elezioni provinciali, si vota il 17 marzo Elezioni provinciali, si vota il 17 marzo Sono eleggibili sindaci e consiglieri provinciali
Archivio di Stato a Trani, il Comitato: «La Provincia Bat si esprima definitivamente sulla base della normativa» Archivio di Stato a Trani, il Comitato: «La Provincia Bat si esprima definitivamente sulla base della normativa» Secondo il Consiglio di Stato la città è per vocazione «polo giuridico, culturale e turistico»
Il Consiglio provinciale Bat agli Stati Generali dei Consulenti del Lavoro a Roma Il Consiglio provinciale Bat agli Stati Generali dei Consulenti del Lavoro a Roma Ampio sia il confronto che il parterre di ospiti istituzionali
Lorenzo Marchio e Pasquale Di Noia nuovi vicepresidenti della Provincia Bat Lorenzo Marchio e Pasquale Di Noia nuovi vicepresidenti della Provincia Bat Conferite anche nuove deleghe a diversi consiglieri
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.