San Domenico
San Domenico
Vita di città

Luoghi del Cuore Fai, nella classifica c'è anche un monumento tranese

Tra le 12 eccellenze pugliesi anche la chiesa di San Domenico

Tra i 100 monumenti votati in Italia come "Luoghi del Cuore" del Fai (Fondo per l'ambiente italiano), ci sono anche 12 eccellenze tutte pugliesi. Secondo la classifica definitiva il primo monumento che secondo i pugliesi va tutelato e recuperato è il Castello Aragonese di Taranto. A votare il monumento più rappresentativo sono stati 2,2 milioni di italiani per oltre 37.200 siti. Sebbene nessun monumento pugliese riceverà i fondi messi a disposizione dal Fai per i primi tre classificati, la Puglia risulta tra le regioni più votate grazie ai circa trenta monumenti in elenco, per 220mila voti. Questa la classifica: Santuario Madonna della Scala di Massafra, 18.714 preferenze, 15° posto nella classifica generale, secondo per quella pugliese. Tipografia Portoghese di Altamura (terza tra i monumenti pugliesi) con 18.186 voti, Chiesa di Santa Barbara a Cagnano Varano, dimora storica del Castello Nuovo di Trepuzzi, con 16.727 preferenze, Giardini pensili ducali di Bovino, con 15.619 voti, Circummarpiccolo, antica strada che costeggia il mar Piccolo di Taranto, immersa nella natura che collega la parte Sud a quella Nord della città, con 13.766 preferenze, Chiesa di San Mercurio a Serracapriola 10.590 voti,

Chiesa SS. Annunziata a Rutigliano (8.180 voti), l'ex Convento dei Domenicani a Mesagne (7.018 voti), Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo (con 6.596 preferenze), cappella del Casale di Giano a Bisceglie (5.805 voti), 4.970 voti per la Rocca con il Castello Alfonsino di Brindisi sull'isola di Sant'Andrea, Chiesa di San Domenico a Trani (4.903 preferenze), Lama Belvedere a Monopoli con 4.796 voti, con 4.341 voti, Chiesa del Convento San Francesco a Castellaneta. Prossima edizione dei luoghi del cuore novembre 2019.
  • Chiesa di San Domenico
Altri contenuti a tema
"Salviamo San Domenico", raccolte oltre 4200 firme in tre mesi "Salviamo San Domenico", raccolte oltre 4200 firme in tre mesi L'iniziativa promossa dal Fai per il restauro e la riapertura della chiesa
1 San Domenico, il Ministero finanzierà i lavori di restauro: si riapre! San Domenico, il Ministero finanzierà i lavori di restauro: si riapre! Assunto un impegno di spesa di 350mila euro. Laurora: «Un grande passo in avanti»
2 San Domenico, la verità sulla chiusura (repentina) San Domenico, la verità sulla chiusura (repentina) Ecco tutto quello che c'è da sapere spiegato da Giovanni Ronco
5 Chiesa di San Domenico, l'assessore Laurora: «L'edificio di proprietà dello Stato» Chiesa di San Domenico, l'assessore Laurora: «L'edificio di proprietà dello Stato» E puntualizza: «L'Amministrazione da sempre attenta alla problematica»
2 La Chiesa di San Domenico chiude, in programma visite straordinarie La Chiesa di San Domenico chiude, in programma visite straordinarie Da due anni nascosta da un'impalcatura, la disposizione per precauzione
San Domenico, nuove impalcature anti "intrusi" San Domenico, nuove impalcature anti "intrusi" Servivano a proteggere i pedoni dalla caduta di calcinacci
Chiesa di San Domenico, affidati i lavori per il campanile Chiesa di San Domenico, affidati i lavori per il campanile Preventivo di spesa di 11.805,85 euro per la messa in sicurezza della struttura
Rischio caduta calcinacci, ponteggio di protezione per San Domenico Rischio caduta calcinacci, ponteggio di protezione per San Domenico La chiesa necessiterebbe di lavori di manutenzione e restauro, ma tutto è fermo
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.