Maria Antonietta Cerniglia
Maria Antonietta Cerniglia
Enti locali

Maria Antonietta Cerniglia è il nuovo Prefetto della Bat

Tra gli obiettivi del suo mandato sicurezza e lotta alla criminalità organizzata

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Come primo atto ha deciso di presentarsi alla stampa e dunque al territorio. La dott.ssa Maria Antonietta Cerniglia si è ufficialmente insediata a Real Monte di Pietà, la sede della Prefettura di Barletta Andria Trani e prima di mettersi al lavoro ha aperto le porte del "palazzo" ai cronisti.

«Sono molto lieta di essere in questa Provincia, in questa nuova Provincia, con una nuova Prefettura tutta da conformare ed un'Ente di cui ottimizzare l'attività. Per me è una bella sfida e spero di poter ottimizzare l'impegno del Palazzo di Governo su questo territorio. Sicuramente gli obiettivi fondamentali sono quelli della sicurezza, il Ministero dell'Interno opera su questo ma in un'accezione lata, ovvero sicurezza civile. Attenzione al contrasto alla criminalità organizzata ma anche sul fronte della prevenzione ed attenzione all'ambiente così come alle attività della protezione civile».

Sul tema delle sedi del comando provinciale della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e della Questura il prefetto commenta: «Mi applicherò affinchè questa Provincia sia dotata dei principali presidi di Forze dell'Ordine, credo che sia la base indispensabile per lavorare».

Un curriculum di tutto rispetto per questa dirigente superiore del Ministero dell'Interno, avendo partecipato in prima persona alle attività organizzative afferenti al Vertice G7 2017 di Taormina. Dopo un primo incarico, dal 1991 al 1997 presso la prefettura di Lucca, ha svolto un periodo di quattro anni, fino al 2001 presso la Presidenza Consiglio Ministri – Dipartimento Protezione Civile. Nel 2006 arriva alla Prefettura di Ferrara, per poi ritornare nel 2011 al Ministero dell'Interno al Dipartimento Affari interni e territoriali. Dal gennaio 2013 è in Sicilia presso la Prefettura di Messina dove ha svolto delicati incarichi. Nel 2013 è stata Commissario straordinario, presso il Comune di S. Agata di Militello. La decisione dell'incarico alla Dottoressa Cerniglia è stata presa dal Consiglio dei Ministri.
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
Antiracket e antiusura, in Prefettura di Barletta la firma del protocollo Antiracket e antiusura, in Prefettura di Barletta la firma del protocollo All'incontro presente il Commissario straordinario del Governo, Annapaola Porzio
Prevenzione e contrasto della criminalità rurale: le guardie campestri a supporto delle forze di polizia Prevenzione e contrasto della criminalità rurale: le guardie campestri a supporto delle forze di polizia Constatata una diminuzione del numero dei reati e delle denunce presentate dagli agricoltori
Maggiori controlli anti assembramento disposti nelle riunioni tecniche di coordinamento delle forze di polizia​ Maggiori controlli anti assembramento disposti nelle riunioni tecniche di coordinamento delle forze di polizia​ E’ quanto deciso dal prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante
Ripresa economica e rischio infiltrazioni, riunione del gruppo interforze antimafia             Ripresa economica e rischio infiltrazioni, riunione del gruppo interforze antimafia             Prosegue l'azione della Prefettura di Barletta Andria Trani in un quadro di legalità e sicurezza
Prevenzione usura e capitali illeciti nell’economia legale: nuova riunione in Prefettura Prevenzione usura e capitali illeciti nell’economia legale: nuova riunione in Prefettura Forze di polizia con rappresentanti di Abi, Cofidi ed associazioni antiracket ed antiusura                        
Fase 2, una ripartenza all'insegna della sicurezza e della legalità Fase 2, una ripartenza all'insegna della sicurezza e della legalità Massima l’attenzione della Prefettura rispetto a possibili rischi di infiltrazioni da parte della criminalità
Contenimento del virus, proseguono i controlli in tutta la Bat Contenimento del virus, proseguono i controlli in tutta la Bat Oggi videoconferenza con i sindaci e con le forze di polizia ​  
1 Nella Bat ​oltre 57mila cittadini controllati dall’inizio dell’emergenza Nella Bat ​oltre 57mila cittadini controllati dall’inizio dell’emergenza Nella giornata di ieri tavolo dedicato al settore turistico-alberghiero e intrattenimento                        
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.