Maria Rosaria De Simone
Maria Rosaria De Simone
Scuola e Lavoro

Maria Rosaria De Simone nuova dirigente scolastica a Corato

Docente ed esperta di musica, anche lei tra tra i tranesi che hanno ottenuto il prestigioso incarico

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche Maria Rosaria De Simone, come anticipato nelle Pagelle, fa parte del gruppo di tranesi che ha tagliato il traguardo di un nuovo, prestigioso incarico: quello di dirigente scolastica.

A partire dal 1 settembre inizierà questa sua nuova avventura presso l'Istituto Comprensivo "Tattoli De Gasperi" di Corato.

Maria Rosaria De Simone è protaginista di una lunga "gavetta" ed al tempo stesso di un esaltante e ricco percorso professionale che già tante soddisfazioni le ha dato.

Dai numerosi incarichi come docente di musica, prima come supplente e poi titolare in varie scuole secondarie di primo e secondo grado, al ruolo di esperta, sempre in corsi musicali, nell'ambito dei Pon, dalle scuole dell'infanzia, fino a quelle secondarie.

Ma è uno in particolare il ruolo che ha arricchito moralmente l'interessata, ed ha gratificato le tante persone e realtà che, tramite questa attività, sono entrate in contatto con Maria Rosaria De Simone: quello di direttrice artistica del coro polifonico Akathistos che si è esibito a Trani ed in tante altre città, in occasione di feste, ricorrenze religiose e manifestazioni di richiamo ed interesse culturale. I rapporti con scuole e amministrazioni comunali, associazioni e tante realtà sociali, hanno dato l'opportunità sia a Maria Rosaria che ai componenti del coro, di valorizzare le proprie qualità, non solo legate alle componenti artistico musicali, ma anche a quelle della sfera morale, quali l'impegno, la generosità, la costanza e soprattutto la gratuità.

"Premiata" dunque, dopo tanta dedizione verso l'arte musicale ed in generale verso il prossimo, ulteriormente arricchita da altre importanti esperienze come docente (proviene dalla scuola secondaria di primo grado " Rocca Bovio Palumbo") e sempre come direttrice di coro (ormai storico ed "istituzionale" il suo impegno nella parrocchia della Madonna di Fatima a Trani, attualmente diretta da padre Carlo Diaferia). Dopo la vittoria del concorso per Dirigenti scolastici, classificandosi al posto 591 della graduatoria nazionale, la professoressa De Simone si appresta a questo nuovo impegno professionale con la consueta tenacia e determinazione. L'entusiasmo e la passione sono poi optional inclusi nel suo DNA. Auguri dalla redazione e dai nostri lettori.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Fipav, Fip e Figh sono contrari a questa "trasformazione"
Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Ok da sindacato e assessorato
Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Distanziamento di un metro e didattica a distanza solo alle superiori
Scuola De Amicis, due classi quinte vincono il Premio nazionale Federchimica Giovani Scuola De Amicis, due classi quinte vincono il Premio nazionale Federchimica Giovani Gli studenti salgono sul podio con l'elaborato "Ode alla Plastica"
Insegnanti in ritardo sulla tecnologia? Epilogo (semiserio) della didattica a distanza Insegnanti in ritardo sulla tecnologia? Epilogo (semiserio) della didattica a distanza L'istruzione ai tempi del Covid-19
Maturità, il presidente della Bat Lodispoto: «In bocca al lupo alla classe dirigente di domani» Maturità, il presidente della Bat Lodispoto: «In bocca al lupo alla classe dirigente di domani» «Ci impegneremo a garantire una riapertura in sicurezza per le scuole del nostro territorio»
Rientro a scuola a settembre: spunta l'ipotesi dei plexiglass tra i banchi Rientro a scuola a settembre: spunta l'ipotesi dei plexiglass tra i banchi Gli studenti potrebbero indossare visiere, al posto delle mascherine
Rientro a settembre a scuola? Il futuro è molto nebuloso Rientro a settembre a scuola? Il futuro è molto nebuloso Il ministro Azzollina ha annunciato che si rientrerà ma ci sono ancora molte incognite sul tavolo
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.