Michele Ruggiero
Michele Ruggiero
Cronaca

Molestie sessuali e rapine, Lomolino condannato a 9 anni

Si tratta del 36enne accusato anche dell'omicidio di "Tatiana"

Il Tribunale di Trani ha condannato a 9 anni di reclusione il 36enne tranese Patrizio Romano Lomolino accusato per le accuse di molestie sessuali e rapine (20-30 euro a volta) ai danni di un transessuale biscegliese che si prostituiva. I fatti risalgono a febbraio 2007. Per questo motivo Lomolino era in carcere da novembre dello scorso anno. L'ordinanza del giudice per indagini preliminari del Tribunale di Trani Maria Grazia Caserta gli fu notificata in carcere pochi giorni prima che Lomolino potesse tornare in libertà dopo la condanna a dieci anni di reclusione per la rapina con sparatoria commessa, assieme ad un complice, il primo marzo 2007, nella filiale di Poste Italiane di Largo Petrarca.

Lomolino, difeso dagli avvocati Mario Malcangi e Domenico Loprieno, è stato anche accusato dell'omicidio del 57enne transessuale brasiliano Aldomiro Gomes, che si prostituiva a Trani col nome di Tatiana, assassinato in Contrada Schinosa il 18 febbraio sempre del 2007. Ma ben due ordinanze cautelari, chieste dal pubblico ministero Michele Ruggiero ed emesse dal gip Caserta (la seconda su dichiarazioni del collaboratore di giustizia tranese Vito Corda), sono state annullate dal Tribunale del Riesame di Bari. Il pm ha formulato richiesta d'archiviazione ma il gip Caserta ha fissato udienza in camera di consiglio per giovedì 30 novembre.
  • Tribunale di Trani
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Sentenza del tribunale di Lecce, Bertolino: «Non un “sistema” diffuso a Trani» Sentenza del tribunale di Lecce, Bertolino: «Non un “sistema” diffuso a Trani» Le reazioni del presidente dell’Ordine degli Avvocati di Trani
2 Inchiesta su ex magistrati, Savasta condannato a 10 anni di reclusione Inchiesta su ex magistrati, Savasta condannato a 10 anni di reclusione Condanne anche per il sostituto procuratore Scimé, l'immobiliarista D'Agostino, gli avvocati Sfrecola e Ragno
Tribunale di Trani, via libera all’accesso alle cancellerie Tribunale di Trani, via libera all’accesso alle cancellerie Riaperte all’utenza dal lunedì al venerdì
Tribunale di Trani, tornano le udienze dopo l'emergenza Coronavirus Tribunale di Trani, tornano le udienze dopo l'emergenza Coronavirus I magistrati fisseranno le nuove date dei processi
Inchiesta Le Lampare, sale a nove il numero degli indagati coinvolti Inchiesta Le Lampare, sale a nove il numero degli indagati coinvolti Il legale rappresentante della società accusato di concorso in abuso d’ufficio
Minacce a testimoni, avviso di fine indagine all'ex pm di Trani Michele Ruggiero Minacce a testimoni, avviso di fine indagine all'ex pm di Trani Michele Ruggiero Con lui indagato anche un poliziotto della Digos di Bari
Manca il braccialetto elettronico, Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere dopo una settimana dall'ok Manca il braccialetto elettronico, Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere dopo una settimana dall'ok Per il giudice e il poliziotto l'ok ai domiciliari era arrivato lo scorso 19 giugno
1 Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere: andranno ai domiciliari Nardi e Di Chiaro lasciano il carcere: andranno ai domiciliari Accolte le istanze dei legali del magistrato e del poliziotto coinvolti nello scandalo sulla giustizia svenduta
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.