Area La Vela
Area La Vela
Vita di città

Nuova vita a "La Vela", Bottaro: «Frutto di un'Amministrazione in grado di lavorare in sinergia con i privati»

Questa mattina la posa della prima pietra. Nell'area sorgerà un complesso un turistico

Con la posa della prima pietra avvenuta questa mattina arriva ai nastri di partenza il grande progetto di riqualificazione di un tratto del Lungomare Cristofolo Colombo a Trani con il quale si darà una nuova vita al celebre ristorante "La Vela" e al vicino stabilimento balneare. «Oggi, dopo anni di problemi e di pratiche incagliate, Tommaso Fiore può finalmente realizzare un sogno, il suo e quello di una città che si accinge a recuperare un altro pezzo di costa per decenni abbandonato - è stato il commento del sindaco Amedeo Bottaro. Quando un'Amministrazione è credibile ed è in grado di lavorare in sinergia con i privati e con gli altri Enti, i risultati arrivano. Sempre».

«Così si chiude un percorso durato oltre 10 anni (dal 2008) con il blocco dei lavori imposti dalle Autorità amministrative locali e giuridiche», ha spiegato invece Giuseppe Fiore, patron dell'azienda Fiore di Puglia e titolare della concessione demaniale da oltre 30 anni di questo complesso edilizio e balneare.

«Nel tempo abbiamo costantemente effettuato continue innovazioni per mantenere l'efficienza e il decoro per questo stabile storico, oggi finalmente vediamo premiato il nostro impegno e riteniamo che bene abbiamo fatto ad aver sempre creduto in questo progetto di riqualificazione e ristrutturazione edilizia. Arriviamo a questa storica data, dopo essere riusciti a dipanare un complesso groviglio di norme urbanistiche e giuridiche, per riprendere gli interventi e portare a compimento questo obiettivo strategico per l'intero territorio». Il complesso turistico che sorgerà su un'area di 2500 metri quadrati, sarà composto da uno stabilimento balneare, lounge bar e ristorante. «Siamo sempre stati convinti, nonostante le lungaggini burocratiche, che questo posto potesse rinascere e il tempo come è evidente ci ha dato ragione».
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
6 Differenziata, Bottaro bis, bollettino covid: tornano le pagelle Differenziata, Bottaro bis, bollettino covid: tornano le pagelle Voti, commenti e consigli sui temi della settimana
3 Raccolta differenziata, Bottaro: «Cambiamento cruciale per il futuro della comunità» Raccolta differenziata, Bottaro: «Cambiamento cruciale per il futuro della comunità» Il sindaco di Trani a pochi giorni dall’avvio del nuovo sistema di raccolta
1 Trani, 37 nuovi casi da settembre: 26 gli attuali, di cui 10 in via di negativizzazione Trani, 37 nuovi casi da settembre: 26 gli attuali, di cui 10 in via di negativizzazione Bottaro: "Numeri contenuti, ma mai abbassare la guardia. Da domani controlli a tappeto”.
2 Capitale della cultura 2022, Bottaro presenta Trani: «Città dalla vocazione interculturale» Capitale della cultura 2022, Bottaro presenta Trani: «Città dalla vocazione interculturale» Il primo cittadino a Lucca: «Il Covid ci sta insegnando a lavorare per la cultura in modo più efficace»
Trani, "Continuiamo a...tenere botta" Trani, "Continuiamo a...tenere botta" Proclamazione ufficiale per Amedeo Bottaro, che si commuove ringraziando la città
Filiberto Palumbo: «Dai banchi dell'opposizione esprimo i miei rallegramenti e auguri di buon lavoro ad Amedeo Bottaro» Filiberto Palumbo: «Dai banchi dell'opposizione esprimo i miei rallegramenti e auguri di buon lavoro ad Amedeo Bottaro» «Nei momenti in cui sarà chiamato a operare scelte difficili, avrà a sua disposizione l'esperienza del passato»
4 Amedeo Bottaro è di nuovo sindaco di Trani con oltre 20mila preferenze Amedeo Bottaro è di nuovo sindaco di Trani con oltre 20mila preferenze Secondo mandato per il 49enne avvocato che vince al primo turno
Elezioni amministrative, Bottaro in testa nelle sezioni finora scrutinate Elezioni amministrative, Bottaro in testa nelle sezioni finora scrutinate Netto vantaggio del sindaco uscente sugli altri candidati
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.