Scuola
Scuola
Politica

Nuovo anno scolastico, il presidente della Bat: «Garantiremo assistenza specialistica e sicurezza delle infrastrutture»

De Toma: «Agli studenti auguro un anno proficuo e ricco di soddisfazioni»

Al via un nuovo anno scolastico per gli studenti della sesta provincia pugliese. Ad essi, ma anche ai docenti e alle famiglie, il presidente della BAT De Toma rivolge un caloroso augurio di buon inizio d'anno Si ritorna a far suonare la campanella per i molti studenti che affolleranno i numerosi istituti scolastici di ogni ordine e grado di questa provincia di Barletta - Andria - Trani.

In occasione dell'apertura dell'anno scolastico 2019/2020 desidero, a nome dell'intera Amministrazione Provinciale, rivolgere un carissimo saluto agli studenti ed alle loro famiglie e a tutte le componenti del mondo della scuola. Quale luogo di cultura per antonomasia, la scuola è formazione, crescita, nonché luogo di valori, essa rappresenta l'elemento indispensabile per lo sviluppo futuro della nostra società, favorendo ed incentivando la conoscenza, l'apprendimento, il confronto, sviluppando sempre più la coscienza civica, permettendo la crescita dei futuri cittadini.

Nel condividere una massima antica, saggia ed altrettanto vera "Un Paese lo si può capire e giudicare dalla sua scuola", questa Amministrazione provinciale sensibile e attenta ai bisogni del mondo scolastico garantirà l'assistenza specialistica nelle scuole secondarie di secondo grado, unitamente alla sicurezza delle infrastrutture. Rivolgo un particolare augurio di buon lavoro ai docenti, dirigenti scolastici e al personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, certo che svolgeranno con rinnovata professionalità e sensibilità il loro fondamentale ruolo.

Agli studenti auguro un anno scolastico proficuo e ricco di soddisfazioni, da affrontare con il massimo impegno perché la conoscenza e il sapere sono fondamentali per la crescita e il futuro. Ai genitori degli alunni l'invito a seguire costantemente i propri ragazzi, aiutandoli nelle scelte e a superare eventuali difficoltà, invitandoli inoltre a stare sempre loro accanto nel processo formativo ed educativo.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Emergenze scuole di Trani e Provincia, si muove Fabrizio Ferrante Emergenze scuole di Trani e Provincia, si muove Fabrizio Ferrante Incontro con il vice ministro del Miur Anna Ascani (Pubblica Istruzione)
Refezione scolastica, al via il servizio a partire da domani Refezione scolastica, al via il servizio a partire da domani Faranno eccezione i plessi del 3° Circolo Didattico D'Annunzio ubicati in via Grecia e via Stendardi
Lavoratori settore pulizia, in 1646 pronti a essere stabilizzati nei ruoli del personale Ata scolastico Lavoratori settore pulizia, in 1646 pronti a essere stabilizzati nei ruoli del personale Ata scolastico Domani assemblea generale della Uil
25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario 25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario L'iniziativa della Uil Puglia a Bari
Dialokids: gli alunni della scuola Rocca-Bovio-Palumbo incontrano gli autori Dialokids: gli alunni della scuola Rocca-Bovio-Palumbo incontrano gli autori Adulti e ragazzi uniti nell’etica della responsabilità
Settimana del clima: anche la scuola Baldassarre si mobilita Settimana del clima: anche la scuola Baldassarre si mobilita Oggi gli studenti presenteranno il tema e alcune proposte di soluzione ad altri alunni e genitori
Scuole superiori della Bat, al via il servizio di assistenza scolastica Scuole superiori della Bat, al via il servizio di assistenza scolastica Partirà il 1 ottobre e sarà finalizzato all’integrazione. Il presidente De Toma: «Un importante risultato»
Scuola, al via il servizio di assistenza specialistica in favore degli alunni con disabilità Scuola, al via il servizio di assistenza specialistica in favore degli alunni con disabilità Dal 24 settembre gli educatori del servizio saranno negli istituti di Trani e Bisceglie
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.