Negozio
Negozio
Attualità

Pasqua e Pasquetta con mercati e negozi chiusi nella Bat

Montaruli (Unibat): «Qualche eccezione ma solo la mattina del lunedì per i supermercati»

Mentre il governo tarda nell'approvazione del progetto di legge a cui ha lavorato la maggioranza giallo-verde e che, nelle parole del vice premier Luigi Di Maio doveva essere approvato entro lo scorso anno, la deregulation continua ad imperare ed ecco che, anche in occasione delle numerose festività concomitanti con il periodo pasquale, si torna a parlare di diritto al riposto festivo.

Sul fronte del piccolo commercio torna, come sempre e sempre in modo puntuale, ad esprimere il proprio pensiero il rappresentante delle Piccole Imprese, Savino Montaruli di UniBat, che dichiara: "mentre come rappresentanza del piccolo commercio continuiamo a mantenere un corretto equilibrio tra il diritto al lavoro, anche festivo, e le legittime esigenze di salvaguardia del riposo e della conciliazione con la necessità di curare gli affetti familiari e i propri interessi personali, la grande distribuzione organizzata continua a fare man bassa di aperture domenicali e festive, senza freno e senza nessun ostacolo serio, neppure da parte di chi a parole e solo parole si schiera dalla parte dei piccoli commercianti, sindacati compresi.

Spero che questo sia l'anno di approvazione dell'atteso provvedimento legislativo che decreti un equilibrio necessario quindi sole 26 aperture domenicali e festive su 52 settimane dell'anno; la chiusura totale e generalizzata nelle 12 festività nazionali, con sole 4 possibili deroghe da concertare in sede di accordi locali con le associazioni di categoria. Questo andamento lento nell'iter burocratico e politico per la definizione del provvedimento ci preoccupa moltissimo. Entro giugno dovrebbero concludersi le audizioni e poi tutto va nelle mani della nostra attenta interlocutrice, presidente della commissione, Barbara Saltamartini, per definire finalmente le procedure ed i tempi finali di approvazione del provvedimenti. Cosa accadrà nel periodo pasquale nella provincia Bat? I mercati resteranno tutti chiusi a Pasqua e a Pasquetta mentre funzioneranno regolarmente il 25 aprile ed il primo maggio mentre per gli esercizi di vicinato, quindi i negozi di città, a Pasqua il tutto chiuso mentre a Pasquetta solo alcune aperture principalmente relative a supermercati con la chiusura totale di settori quali abbigliamento, merci varie, mobili, arredi, servizi e agenzie di vario genere. Situazione più incerta, invece, per giovedì 25 aprile e mercoledì primo maggio. Un giusto equilibrio, appunto, che non scontenta nessuno ma che ha necessità di essere regolamentato definitivamente." – ha concluso Montaruli.
  • Pasqua e Settimana Santa
Altri contenuti a tema
Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Anche le provincie Bari e Bat interessate dal piano di controlli disposto dal Ministero dell'Interno
Dalla scarcella al "benedetto": la Pasqua tranese Dalla scarcella al "benedetto": la Pasqua tranese A tavola piatti e dolci della tradizione culinaria locale, ma non solo
Sabato Santo, una giornata di silenzio e riflessione Sabato Santo, una giornata di silenzio e riflessione Questa sera la tradizionale "Veglia pasquale" in Cattedrale
A Trani si rinnova il rito dei "Sepolcri" tra fede e tradizione A Trani si rinnova il rito dei "Sepolcri" tra fede e tradizione Centinaia i fedeli in visita agli altari della reposizione nelle chiese di Trani
Giovedì Santo, i riti religiosi oggi a Trani Giovedì Santo, i riti religiosi oggi a Trani In serata visita ai "Sepolcri", alle 3 la processione dell'Addolorata
Giovedì e Venerdì Santo a Trani, alle 22 scatta il divieto di somministrazione di bevande alcoliche. Tutte le ordinanze Giovedì e Venerdì Santo a Trani, alle 22 scatta il divieto di somministrazione di bevande alcoliche. Tutte le ordinanze Disposte limitazioni al traffico e aree pedonali
Santa Pasqua, il messaggio dell'arcivescovo d'Ascenzo Santa Pasqua, il messaggio dell'arcivescovo d'Ascenzo «Confortiamoci al Risorto!»
Domenica delle Palme, iniziano i riti della Settimana Santa Domenica delle Palme, iniziano i riti della Settimana Santa Oggi benedizione degli ulivi e processioni solenni in tutte le chiese della città
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.