Nacci e Bottaro
Nacci e Bottaro
Politica

Porta a porta e bonifica discarica: le due grandi sfide del nuovo amministratore unico di Amiu, Gaetano Nacci

«Il mio impegno sarà quello di tramutare la fiducia in atti concreti»

Raccolta porta a porta prima e bonifica discarica poi. Sono questi i due obiettivi sui quali dovrà lavorare il nuovo amministratore dell'Amiu spa di Trani, Gaetano Nacci.

Il sindaco, Amedeo Bottaro, ha firmato il decreto di nomina, all'esito di una selezione pubblica che ha visto la partecipazione di 13 professionisti. Delle 13 manifestazioni di interesse pervenute, 7 sono state escluse per difetti rispetto ai requisiti richiesti. La scelta finale è ricaduta su Nacci, il cui profilo corrisponde alle esigenze espresse nell'avviso pubblico, sia in ragione del possesso dei requisiti generali e specifici, sia per i contenuti del curriculum presentato che evidenzia esperienze professionali, gestionali e manageriali, anche consolidate, in aziende del settore ambiente ed igiene.

«Era il curriculum più completo avendo rivestito diversi ruoli manageriali, avendo specifiche competenze nel settore di spazzamento e raccolta di rifiuti e messa in sicurezza della discarica» – ha affermato il sindaco Bottaro.

«Il mio impegno sarà quello di tramutare la fiducia in atti concreti» – sono state le prime parole del nuovo menager di Amiu, 46 anni, nativo di Ostuni. Il porta a porta sarà il primo passo da compiere: «Una sfida interessante che la città deve raccogliere perché il protagonista assoluto del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti è il cittadino con le sue azioni individuali».

L'obiettivo è quello di raggiungere il 65%. Per l'avvio del servizio serviranno mezzi e attrezzature e assunzioni a tempo determinato; la gara è regionale, per cui sui tempi non si sbilancia anche se ha assicurato che saranno «sicuramente brevi». Nacci, inoltre, ha dichiarato di essere pronto col piano di comunicazione e a riguardo ci sono già stati incontri con gli amministratori di condominio.

Sul caso discarica queste le sue parole: «La questione va affrontata in maniera seria e professionale come finora ha fatto l'Amministrazione, continueremo in quel solco e anche questa problematica verrà risolta».
Nacci e BottaroNacci e BottaroNacci e BottaroNacci e Bottaro
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Cattivi odori a Barletta, l'azienda responsabile potrebbe essere di Trani Cattivi odori a Barletta, l'azienda responsabile potrebbe essere di Trani In corso verifiche in città e chiesto l'intervento della Procura
Un pre contratto per Amedeo Un pre contratto per Amedeo Per i prossimi ipotetici cinque anni lo stesso impegno degli ultimi mesi
Gli ultimi mesi con Amedeo "nell'imbuto" Gli ultimi mesi con Amedeo "nell'imbuto" I pro e i contro del suo mandato. Un punto a favore? Il risanamento dei conti
Quartiere Pozzopiano, cucina abbandonata davanti ad un bidone. Il sindaco: «Resto allibito da certi atteggiamenti» Quartiere Pozzopiano, cucina abbandonata davanti ad un bidone. Il sindaco: «Resto allibito da certi atteggiamenti» Ed aggiunge: «Possibile che vi costi così tanto digitare il numero dell’Isola ecologica?»
2 Amiu Trani, pubblicati 14 avvisi integrali per selezioni di personale a tempo indeterminato Amiu Trani, pubblicati 14 avvisi integrali per selezioni di personale a tempo indeterminato Il sindaco: «In quattro anni abbiamo ottenuto risultati senza precedenti»
Cane trascinato per strada, presentato esposto alla Procura di Trani Cane trascinato per strada, presentato esposto alla Procura di Trani Il sindaco: «La giustizia farà il suo corso. Inutile continuare ad alimentare un clima di odio nei confronti del proprietario»
Dissequestro beni Bottaro, la Procura ha dimenticato o ha deliberatamente stoppato il sequestro? Dissequestro beni Bottaro, la Procura ha dimenticato o ha deliberatamente stoppato il sequestro? Risponde il procuratore Di Maio: «Somma non disponibile sul suo conto, perciò sottratta al coindagato Altieri»
Chiavi della città, dissequestrati i beni del sindaco Bottaro Chiavi della città, dissequestrati i beni del sindaco Bottaro Il Tribunale del Riesame ha accolto l'istanza presentata dal difensore Malcangi
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.