Nacci e Bottaro
Nacci e Bottaro
Politica

Porta a porta e bonifica discarica: le due grandi sfide del nuovo amministratore unico di Amiu, Gaetano Nacci

«Il mio impegno sarà quello di tramutare la fiducia in atti concreti»

Raccolta porta a porta prima e bonifica discarica poi. Sono questi i due obiettivi sui quali dovrà lavorare il nuovo amministratore dell'Amiu spa di Trani, Gaetano Nacci.

Il sindaco, Amedeo Bottaro, ha firmato il decreto di nomina, all'esito di una selezione pubblica che ha visto la partecipazione di 13 professionisti. Delle 13 manifestazioni di interesse pervenute, 7 sono state escluse per difetti rispetto ai requisiti richiesti. La scelta finale è ricaduta su Nacci, il cui profilo corrisponde alle esigenze espresse nell'avviso pubblico, sia in ragione del possesso dei requisiti generali e specifici, sia per i contenuti del curriculum presentato che evidenzia esperienze professionali, gestionali e manageriali, anche consolidate, in aziende del settore ambiente ed igiene.

«Era il curriculum più completo avendo rivestito diversi ruoli manageriali, avendo specifiche competenze nel settore di spazzamento e raccolta di rifiuti e messa in sicurezza della discarica» – ha affermato il sindaco Bottaro.

«Il mio impegno sarà quello di tramutare la fiducia in atti concreti» – sono state le prime parole del nuovo menager di Amiu, 46 anni, nativo di Ostuni. Il porta a porta sarà il primo passo da compiere: «Una sfida interessante che la città deve raccogliere perché il protagonista assoluto del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti è il cittadino con le sue azioni individuali».

L'obiettivo è quello di raggiungere il 65%. Per l'avvio del servizio serviranno mezzi e attrezzature e assunzioni a tempo determinato; la gara è regionale, per cui sui tempi non si sbilancia anche se ha assicurato che saranno «sicuramente brevi». Nacci, inoltre, ha dichiarato di essere pronto col piano di comunicazione e a riguardo ci sono già stati incontri con gli amministratori di condominio.

Sul caso discarica queste le sue parole: «La questione va affrontata in maniera seria e professionale come finora ha fatto l'Amministrazione, continueremo in quel solco e anche questa problematica verrà risolta».
Nacci e BottaroNacci e BottaroNacci e BottaroNacci e Bottaro
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Gino Magnifico (Sunia): Tra giochi politici e problemi irrisolti Gino Magnifico (Sunia): Tra giochi politici e problemi irrisolti Invece di programmare come terminare il mandato, si pensa ai riposizionamenti
Ufficio postale in via Bovio, presto gli interventi di ristrutturazione Ufficio postale in via Bovio, presto gli interventi di ristrutturazione All'esterno una postazione mobile per non creare disagi agli utenti
3 Assunzioni al Comune, Bottaro: «La consigliera Cinquepalmi è affetta da un virus che si chiama demagogia» Assunzioni al Comune, Bottaro: «La consigliera Cinquepalmi è affetta da un virus che si chiama demagogia» Ed aggiunge: «Abbiamo proceduto con le mobilità per far funzionare rapidamente uffici d'importanza fondamentale»
1 Bottaro sindaco bis? Santorsola: «Nessuno gli ha chiesto di ricandidarsi» Bottaro sindaco bis? Santorsola: «Nessuno gli ha chiesto di ricandidarsi» Il consigliere regionale: «Poco corrette le motivazioni della sua indecisione»
Trani sul filo, cala il sipario sulla prima edizione. Il sindaco: «Siamo già a lavoro per l'anno prossimo» Trani sul filo, cala il sipario sulla prima edizione. Il sindaco: «Siamo già a lavoro per l'anno prossimo» Ed annuncia: «L'obiettivo è internazionalizzare la manifestazione ma occorrerà investire maggiori risorse»
La politica del "Torciglione" La politica del "Torciglione" Mazza e panella di Giovanni Ronco
Bottaro sui social: il sindaco di Trani diventa una Gif Bottaro sui social: il sindaco di Trani diventa una Gif Da qualche ora nel web l'immagine animata è già diventata virale
Ame(n)deo ora è monaco zen Ame(n)deo ora è monaco zen Mazza e Panella di Giovanni Ronco
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.