Rifiuti sulla Trani-Corato
Rifiuti sulla Trani-Corato
Ambiente

Rifiuti di dubbia origine abbandonati sulla Trani-Corato, la denuncia di Anta

Per i volontari si tratterebbe di carcasse di animali in avanzato stato di decomposizione

In territorio di Trani, in una piazzola di sosta situata al km 5.700 della Strada Provinciale 238 Corato-Trani, in direzione Trani, i volontari tranesi dell'A.N.T.A. (Associazione Nazionale per le Tutela dell'Ambiente, riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente) hanno constatato la presenza di una massiccia quantità di rifiuti scaricati illecitamente da parte di ignoti.

Ciò che ha destato preoccupazione è la presenza di grandi bustoni neri dai quali proviene un forte odore di carne in putrefazione, probabilmente contenenti carcasse di animali in avanzato stato di decomposizione, una puzza che si percepisce nell'aria e che penetra anche all'interno dei veicoli in transito.

Molti rifiuti sono presenti pure all'interno del terreno adiacente, oltre il muretto di recinzione. Con una segnalazione inviata tramite PEC agli Uffici provinciali competenti e al Comune di Trani (Responsabile Polizia Provinciale BT, Responsabile Settore Ambiente-Energia BT, Sindaco del Comune di Trani, Responsabile Ufficio Tutela Ambiente e Prevenzione inquinamento Comune di Trani) l'A.N.T.A. BAT ha richiesto di verificare la natura dei rifiuti e del contenuto dei bustoni, oltre alla rimozione dei suddetti e alla bonifica dell'area interessata.
Rifiuti sulla Trani-CoratoRifiuti sulla Trani-CoratoRifiuti sulla Trani-CoratoRifiuti sulla Trani-CoratoRifiuti sulla Trani-Corato
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
1 Lancio della bottiglia come sport olimpico Lancio della bottiglia come sport olimpico Segnalazione a mezzo del gruppo Facebook “Tranispia”
A Trani la proiezione del docufilm Food for profit con Giulia Innocenzi A Trani la proiezione del docufilm Food for profit con Giulia Innocenzi L'iniziativa di Legambiente sabato 6 aprile
Edifici torre in costruzione a Trani, Oikos mette in guardia: «Problemi in termini di sostenibilità ambientale ed economica» Edifici torre in costruzione a Trani, Oikos mette in guardia: «Problemi in termini di sostenibilità ambientale ed economica» «Non si cada nell’errore di sottovalutare l’enorme impatto anche visivo»
Al via il Laboratorio ecomuseale pubblico a Trani Al via il Laboratorio ecomuseale pubblico a Trani Oggi il primo appuntamento
Al via il Programma Interreg Grecia-Italia 2021-2027 Al via il Programma Interreg Grecia-Italia 2021-2027 Lanciata la prima call per la presentazione del progetto
Consulta ambientale di Trani: convocazione irrituale e associazioni fantasma Consulta ambientale di Trani: convocazione irrituale e associazioni fantasma E' polemica tra associazioni e amministrazione sull'ultima riunione del 30 novembre e sul ruolo dell'organo consultivo
Zona nord in preda al degrado e ai rifiuti, la denuncia di alcune associazioni cittadine Zona nord in preda al degrado e ai rifiuti, la denuncia di alcune associazioni cittadine «Una vera e propria discarica a cielo aperto»
Verde pubblico e amministrazione trasparente, interviene Oikos Verde pubblico e amministrazione trasparente, interviene Oikos L'associazione torna sulla questione del censimento del verde tranese, denunciando una scarsa trasparenza amministrativa
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.