Hotel
Hotel
Enti locali

Ristrutturare un albergo? Ora si può con le agevolazioni fiscali

Il 27 gennaio ultima data per presentare le domande

Il presidente Assoturismo Confesercenti provinciale Bat, Antonietta Caffarella, ricorda che la presentazione delle domande per il credito d'imposta relativo alle ristrutturazioni 2016 delle strutture alberghiere è inoltrabile solo fino al 27 gennaio 2017, e che il giorno della trasmissione, click day, è il 2 febbraio 2017. Per quanti non ne fossero a conoscenza, le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni di immobili ad uso turistico sono state confermate ed estese con l'approvazione in via definitiva della Legge di Bilancio 2017 entrata in vigore dal 1° gennaio che ha previsto la fruizione del Credito d'Imposta anche per gli anni 2017 e 2018.

Le novità importanti del Bonus Alberghi 2017 sono due: la prima è che ad usufruire dell'agevolazione, oltre alle strutture alberghiere, saranno anche le strutture che svolgono attività agrituristica ai sensi della Legge 96/2006, la seconda è che passerà dal 30% al 65% dell'importo speso (nel limite di 200 mila euro) e che potrà essere utilizzato per i seguenti interventi a seguito della presentazione delle domande: il restauro e il risanamento conservativo; la ristrutturazione edilizia; l'eliminazione delle barriere architettoniche; l'incremento dell'efficienza energetica; l'acquisto di mobili e componenti d'arredo destinati esclusivamente agli immobili oggetto degli interventi.

Il Credito d'Imposta ​(purché già esistenti alla data del primo gennaio 2012) è destinato a:
· alberghiere (alberghi, motel, villaggi albergo, residence turistico-alberghieri, strutture ricettive extralberghiere)
· extralberghiere (campeggi, villaggi turistici, case per ferie, ostelli per la gioventù, rifugi alpini, rifugi escursionistici, alloggi agrituristici, esercizi di affittacamere, case per vacanze, appartamenti per vacanza)
· agriturismi

Attenzione alla procedura. La domanda per il Bonus Alberghi 2017 va presentata obbligatoriamente in forma telematica, utilizzando il portale dei procedimenti Mibact ed effettuando preventivamente l'iscrizione (Portale dei Procedimenti). I termini per la compilazione delle istanze, partiti alle ore 10:00 di lunedì 9 gennaio, proseguiranno fino alle 16 del 27 gennaio prossimo venturo. Il Mibact precisa che l'ultimo giorno di compilazione, ovvero il 27 gennaio, non garantisce tempestiva risposta alle eventuali e-mail. Il click day (presentazione della domanda), invece, partirà alle 10 di giovedì 2 febbraio e si concluderà alle 16 del giorno dopo, venerdì 3 febbraio.

A disposizione dei contribuenti ci sono due indirizzi di posta elettronica:

· per problemi relativi al procedimento si può scrivere a taxcreditriqualificazione@beniculturali.it
· per problemi tecnico-informatici è attiva la casella procedimenti@beniculturali.it.

  • Confesercenti
Altri contenuti a tema
Shoppers di carta invadono le strade del centro per promuovere il Duc Shoppers di carta invadono le strade del centro per promuovere il Duc Oggi in biblioteca la presentazione ufficiale
Anche a Trani il Distretto urbano del commercio: lunedì la presentazione Anche a Trani il Distretto urbano del commercio: lunedì la presentazione Un nuovo modo di concepire il commercio “urbano” in sinergia con le attività turistiche della città
Confesercenti Bat a Roma per denunciare lo stato di malessere delle imprese balneari Confesercenti Bat a Roma per denunciare lo stato di malessere delle imprese balneari Landriscina e Canfora all'Assemblea nazionale per ribadire le loro proposte
Disparità e abusivi, Confesercenti Bat chiede azioni concrete per contrastare il fenomeno Disparità e abusivi, Confesercenti Bat chiede azioni concrete per contrastare il fenomeno Caffarella e Landriscina: «Si chiariscano le competenze di Stato, Regioni e organi di controllo»
Distretto di Commercio, il nuovo strumento di opportunità per i Comuni Distretto di Commercio, il nuovo strumento di opportunità per i Comuni Se n'è parlato in un convegno promosso dalla Confesercenti Puglia e Bat
3 Dal turismo ai parcheggi, lettera aperta di Andrea Orciuolo al sindaco Bottaro Dal turismo ai parcheggi, lettera aperta di Andrea Orciuolo al sindaco Bottaro L'ex presidente Confesercenti: «Sindaco, è arrivato il momento di lasciare questa carica»
Dehors, a Trani il primo regolamento della Provincia Dehors, a Trani il primo regolamento della Provincia Confcommercio e Confesercenti: «Il documento unisce la volontà della Sovrintendenza alle esigenze imprenditoriali»
Saldi invernali, Confesercenti Bat mette in guardia i consumatori Saldi invernali, Confesercenti Bat mette in guardia i consumatori E lancia un appello: «Le associazioni di categoria devono indirizzare gli imprenditori»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.