Acquedotto
Acquedotto
Territorio

Siccità, da oggi meno pressione nelle reti dell'Acquedotto pugliese

Possibili disagi nei piani alti degli stabili senza autoclave

L' Acquedotto pugliese informa che la perdurante situazione di siccità che investe anche il nostro territorio, causa della progressiva riduzione di risorsa alle fonti, impone manovre di regolazione idraulica nelle reti. D'intesa con l'autorità idrica pugliese, Regione Puglia e l'autorità di distretto dell'Appennino meridionale, preso atto della effettiva disponibilità idrica rispetto alle medie storiche, saranno effettuate manovre di riduzione della pressione idrica nelle reti, quotidianamente, a partire da oggi, 28 settembre, su tutto il territorio servito, garantendo comunque i livelli minimi previsti dalla carta dei servizi. Disagi potranno essere avvertiti nei piani alti degli stabili sprovvisti di autoclave o con insufficiente capacità di riserva.

Le attuali, persistenti, condizioni metereologiche impongono una attenzione ancora maggiore e ulteriori misure di prevenzione che coinvolgono tutti: l'azienda, le istituzioni, i cittadini. Anche i cittadini, infatti, attraverso piccoli gesti quotidiani, sono chiamati a dare il proprio contributo al fine di preservare la risorsa, in un contesto particolarmente difficile come quello che stiamo attraversando. Comportamenti virtuosi ai quali Acquedotto Pugliese raccomanda di associare la dotazione di un impianto idrico interno adeguato ai propri fabbisogni e provvisto di autoclave o booster, per un utilizzo ottimale del servizio. Aqc, giova ricordare, eroga il servizio al contatore, garantendo normalmente una pressione superiore alla minima di 0,5 atmosfere, prevista dalla Carta dei servizi. Con le regolazioni programmate e la riduzione della pressione verso la soglia limite, l'acqua difficilmente raggiungerà i piani alti delle abitazioni.

Eventuali disparità di condizione della pressione nelle reti all'interno dello stesso abitato e tra abitati possono dipendere dalle quote altimetriche: le zone alte degli abitati sono spesso più critiche.
  • Acquedotto Pugliese
Altri contenuti a tema
Montegrosso, l'Acquedotto lancia l'allarme: non bevete l'acqua erogata Montegrosso, l'Acquedotto lancia l'allarme: non bevete l'acqua erogata Risulta una "non conformità" a seguito di verifiche alla rete di distribuzione
"Puglia, una ricetta di successo" "Puglia, una ricetta di successo" I 183 depuratori di Acquedotto Pugliese sono un ingrediente fondamentale
Amiu, nella notte nuova disinfestazione in città Amiu, nella notte nuova disinfestazione in città In corso anche gli interventi di deblattizzazione
1 Concorso per categorie protette all’Acquedotto, attese estenuanti e prova annullata - VIDEO Concorso per categorie protette all’Acquedotto, attese estenuanti e prova annullata - VIDEO La testimonianza di un molfettese: «Una vergogna!»
Acquedotto pugliese, da oggi pressione idrica ridotta Acquedotto pugliese, da oggi pressione idrica ridotta Le restrizioni potrebbero causare disagi ai piani superiori al primo
Rete irrigua e acque reflue, Uil e Uiltec contro Regione ed Acquedotto Rete irrigua e acque reflue, Uil e Uiltec contro Regione ed Acquedotto I segretari generali Pugliese e Lupelli: «Le risorse ci sono, basta evitare sprechi»
Arriva l'estate e anche gli scarafaggi: avanti con la disinfestazione dei tombini Arriva l'estate e anche gli scarafaggi: avanti con la disinfestazione dei tombini Interventi dell'Acquedotto pugliese in tutta la città
Emergenza gelo, prosegue l'impegno dell'Acquedotto Emergenza gelo, prosegue l'impegno dell'Acquedotto Incrementata la produzione di acqua potabile. Problemi risolti
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.