Francesco Ventola
Francesco Ventola
Politica

Soldi pubblici, i Verdi paragonano Punta Perotti alle borse di studio Lum

Le buone notizie: bonus sui consumi idrici per i soggetti disagiati

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
«D'impulso avremmo voluto replicare alle incredibili affermazioni del Presidente della Provincia Bat su quanto accaduto per la vicenda di Punta Perotti esternando, come ha fatto lui, tutto il nostro sincero sbigottimento (eufemismo) per come le risorse dei cittadini della Bat (frutto della imposizione tributaria locale sulle spalle di tutti gli abitanti della provincia) sono utilizzate volendogli chiedere, ad esempio, quanto la Provincia da lui guidata spenda per pagare a privati i canoni di locazione degli immobili nelle varie città o con quale pudore abbia deciso di utilizzare i nostri soldi per finanziare un istituto privato che si occupa di tutoraggio universitario a Trani, la Lum».

La nota polemica è dei referenti dei Verdi di Trani Michele Di Gregorio e Francesco Laurora che oltre a denunciare «la faccia di bronzo di alcuni politici» vogliono ricordare ai cittadini di Trani la sottoscrizione del protocollo d'intesa tra Regione Puglia e Autorità Idrica e Anci per alcune agevolazioni in bolletta per soggetti disagiati. Come già scritto nella rubrica "Tempo Reale" di TraniViva, l'addendum prevede l'erogazione del bonus idrico ai cittadini pugliesi che abbiano presentato istanza per il Bonus Elettrico, regolarmente concesso per utenza domestica elettrica con periodo di agevolazione nel 2012 e nel 2013, che siano titolari di una fornitura idrica ad uso abitativo di residenza (diretta o indiretta nel caso di nuclei familiari residenti in condomini) attiva al momento della presentazione dell'istanza e che siano in regola con i pagamenti nei confronti di Acquedotto Pugliese. Le agevolazioni per disagio economico e quelle per disagio fisico sono cumulabili qualora allo stesso cliente domestico del servizio elettrico siano state riconosciute più agevolazioni di Bonus elettrico. L'erogazione del Bonus avverrà mediante accredito direttamente in bolletta consumi AQP dell'importo pari ai bonus destinati agli aventi diritto.

«Invitiamo – concludono i Verdi - il Comune di Trani e l'Assessorato competente a dare massima diffusione alle importanti agevolazioni di cui sopra nonchè a predisporre la modulisitica necessaria per fare fronte per tempo alle richieste dei tranesi».
  • Francesco Ventola
  • Verdi
  • Michele Emiliano
  • Università LUM
Altri contenuti a tema
1 Doppia preferenza di genere in Puglia, arriva il "Sì" dal Consiglio dei Ministri Doppia preferenza di genere in Puglia, arriva il "Sì" dal Consiglio dei Ministri Il presidente della Regione Emiliano a Palazzo Chigi ricevuto dal premier Conte
2 Sanità, oggi a Trani Michele Emiliano per inaugurare il Pta Sanità, oggi a Trani Michele Emiliano per inaugurare il Pta La visita del presidente della Regione Puglia dopo i lavori nella hall d'ingresso
Registrati oltre 20mila arrivi in Puglia dal 3 giugno Registrati oltre 20mila arrivi in Puglia dal 3 giugno Emiliano: «Grande senso di responsabilità da parte dei cittadini»
Coronavirus, da oggi obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone in Puglia Coronavirus, da oggi obblighi di segnalazione per l’ingresso delle persone in Puglia L'ordinanza firmata dal presidente Emiliano
In Puglia parte la sperimentazione di "Immuni", la app per tracciare i contatti dei casi Covid-19 In Puglia parte la sperimentazione di "Immuni", la app per tracciare i contatti dei casi Covid-19 Scaricabile su base volontaria. Emiliano: «Elemento in più per il contact tracing»
Raccolta di funghi e tartufi in Puglia, Emiliano firma l'ordinanza Raccolta di funghi e tartufi in Puglia, Emiliano firma l'ordinanza Ora si può ma è necessario mantenere il distanziamento sociale
"Fase 2", da domani ok a ristorazione con asporto e accesso ai cimiteri "Fase 2", da domani ok a ristorazione con asporto e accesso ai cimiteri Obbligo di quarantena per chi rientra in Puglia. Ecco la nuova ordinanza del presidente Emiliano
3 Coronavirus, ora è obbligatorio comunicare il proprio ingresso in Puglia Coronavirus, ora è obbligatorio comunicare il proprio ingresso in Puglia Ecco l'ultima ordinanza del presidente Emiliano
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.