Carcere - Asl Bt
Carcere - Asl Bt
Solidarietà

Solidarietà: partita di calcio tra dipendenti della Asl Bt e i detenuti del carcere di Trani

L'incontro è in programma questa mattina presso l'istituto penitenziario tranese

Una partita di calcio tra dipendenti della Asl Bt e i detenuti del carcere di Trani: nel pomeriggio di oggi lunedì 10 giugno a scendere in campo saranno la solidarietà e la promozione di corretti stili di vita. In campo ci sarà la squadra capeggiata da Maurizio De Nuccio (Direttore Area Economico finanziaria) con Giuseppe Solito, Gabriele Maiello, Michele Sarri, Vincenzo Dibenedetto, Federico Ruta, Giandomenico Di Renzo, Cesare Troia, Nicola De Astis, Raffaele Corvasce e Saverio Quacquarelli.

La squadra delle Asl Bt ha già partecipato a iniziative di simili: lo scorso 8 maggio i calciatori della azienda sanitaria Bt hanno incontrato in campo gli utenti del Dipartimento di salute mentale, gli utenti inseriti in comunità alloggio della cooperativa Questa Città e gli ospiti della Crap di Minervino Murge."L'iniziativa era finalizzata alla lotta allo stigma con l'obiettivo di inserire in contesti di "normalità" e divertimento gli ospiti del Dipartimento di salute mentale", sottolinea Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt.

L'iniziativa in programma oggi è stata da subito accolta favorevolmente dalla direzione della casa circondariale di Trani. "La promozione di corretti stili di vita, il sostegno alle attività di gruppo e di squadra, la valorizzazione di iniziative di solidarietà e divertimento non possono conoscere i confini dei nostri uffici - continua Delle Donne - la collaborazione con il Carcere di Trani, presso cui sosteniamo tutte le attività di assistenza sanitaria, continua anche con iniziative questo genere che possono creare momenti di svago e divertimento".
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Nel carcere di Trani inaugurato il nuovo spazio ludico "Magikambusa 2.0" Laboratori e attività-ludico ricreative per i bambini prima di incontrare i loro parenti
Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo Natale nel carcere di Trani, mercoledì 18 il pranzo con chef stellati e artisti dello spettacolo L'iniziativa nell'ambito del progetto "L'ALTrA cucina...per un pranzo d'amore"
Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Oggi in carcere l'inaugurazione del nuovo spazio ludico “Magikambusa 2.0” Attività e laboratori per i bambini accompagnati da personale qualificato
Violenza sulle donne, anche la Polizia penitenziaria di Trani dice "Basta" Violenza sulle donne, anche la Polizia penitenziaria di Trani dice "Basta" Sulla Casa circondariale maschile e femminile un lungo telo rosso
“Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat “Le parole del carcere e della comunità”, tavola rotonda della Fp Cgil Bat A Trani, il 25 novembre, presso l’auditorium di San Luigi
Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Il coordinamento sindacale penitenziario chiede un cambio al vertice della sicurezza
1 Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo L'operazione investigativa condotta dalla Polizia giudiziaria
Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Il 38enne si è difeso nel carcere di Trani. I difensori impugneranno l'ordinanza di custodia cautelare
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.