Mostra d'arte in villa
Mostra d'arte in villa
Eventi e cultura

"Sta Come Torre", la mostra contemporanea pugliese passa anche da Trani

Oggi nello chalet della Villa comunale

Dal 5 al 30 agosto è in programma la mostra Sta Come Torre, a cura di Paolo Mele, con un inedito progetto espositivo diffuso tra Vieste, Trani, Polignano a Mare, Brindisi, Tricase Porto e Taranto in sei torri contemporanee reinterpretate da Luigi Presicce, Pamela Diamante, Lucia Veronesi, Coclite/De Mattia, Elena Bellantoni e Gabriella Ciancimino (ingresso gratuito, orari e modalità di ingresso su www.stacometorre.it). Una mostra contemporanea e non solo di arte contemporanea promossa dalla Regione Puglia – Sezione Turismo e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese nell'ambito del progetto Destinazione Puglia che attiva sinergie tra politiche culturali e promozione turistica e si articola in diverse macroazioni tra le quali la valorizzazione delle Torri costiere.

La mostra sarà aperta al pubblico mercoledì 5 agosto dalle ore 17.00 Monumento al Marinaio Brindisi con gli artisti Cocilte/De Mattia, dalle ore 17.30 Fondazione Pino Pascali Polignano a Mare con l'artista Lucia Veronesi, dalle ore 18.00 Chalet della Villa Comunale Trani con l'artista Pamela Diamante e la performance artistica del composer Marco Malasomma, dalle ore 18.30 Auditorium San Giovanni Vieste, dalle ore 19.00 , Crac Taranto con l'artista Gabriella Ciancimino e dalle ore 19.30 Porto Museo Tricase porto con l'artista Gabriella Bellantoni, il curatore Paolo Mele, l'assessore all'Industria Turistica e Culturale Regione Puglia e una performance di Raffaele Casarano.

Sta Come Torre, partendo dal paesaggio costiero, si interroga anche sui nostri tempi e sulle nuove dinamiche sociali in atto. Le torri sono dei punti di snodo, degli hub che consentono e favoriscono la comunicazione, quella comunicazione che tra gli artisti contemporanei oggi si intensifica diventando necessità di collaborazione, di fare sistema. Non solo nuove possibilità di networking, ma nuove modalità dialettiche, dialogiche, di collaborazione, dello stare insieme.

I sette artisti Luigi Presicce, Pamela Diamante, Lucia Veronesi, Coclite/De Mattia, Elena Bellantoni, Gabriella Ciancimino a guardia di sei torri contemporanee (Auditorium San Giovanni a Vieste, Chalet della Villa Comunale a Trani, Fondazione Pino Pascali a Polignano a Mare, Monumento al Marinaio a Brindisi, Porto Museo a Tricase, Crac a Taranto) in una mostra che si fa essa stessa architettura, design, infrastruttura. Ogni torre è un avamposto delle sei province pugliesi: la scelta delle location rispecchia una sorta di geografia della diversità culturale del litorale pugliese: una ex chiesa, uno chalet del XIX secolo, un museo d'arte, un monumento, un porto, un centro culturale indipendente. Ogni torre è presidiata da un artista e accoglie opere dalla torre precedente e successiva. Le torri così sono artisticamente e fattivamente connesse le une alle altre. Sei mostre in dialogo tra di loro in un'unica grande mostra: non una mostra itinerante, ma una mostra unitaria che è essa stessa un viaggio, un'esplorazione del lungo e straordinario paesaggio costiero pugliese.
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
Le fontane assetate in villa comunale: niente acqua da nessuna delle due Le fontane assetate in villa comunale: niente acqua da nessuna delle due Le storiche fontanine completamente asciutte
E' tornata al suo posto l'altalena vandalizzata in villa comunale E' tornata al suo posto l'altalena vandalizzata in villa comunale Ripristinata la giostrina oggetto dell'odioso gesto: era stata divelta e gettata sugli scogli
12 Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Con pochi arnesi e tanta cura ha sistemato alcune delle giostre danneggiate
1 Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Ormai bersaglio facile delle bagarre notturne
Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Da tempo il colorato "benvenuto" ai visitatori era fuori uso
2 Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Ancora atti di vandalismo, ai danni della comunità e dei bambini
Festa della Liberazione, il programma delle iniziative a Trani Festa della Liberazione, il programma delle iniziative a Trani Tre i momenti commemorativi previsti
Nella Villa comunale di Trani torna il Concerto di Primavera dell'associazione Il Preludio Nella Villa comunale di Trani torna il Concerto di Primavera dell'associazione Il Preludio Un’edizione che si coniuga con finalità solidali in quanto sarà dedicata a Raffaele Lavacca
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.