Anget
Anget
Associazioni

Trani celebra il 150° anniversario della nascita di Guglielmo Marconi

Inaugurata mostra nello chalet della villa comunale

Alla presenza del viceprefetto dr. Sergio Mazzia, del vicesindaco Fabrizio Ferrante, della consigliera comunale Irene Cornacchia, del Colonnello Mauro La Stella, del Cav. Leonardo Leonetti e del Generale di Corpo D'Armata nonché Presidente Nazionale ANGET, è stata inagurata nello chalet della villa comunale la mostra dedicata al 150° anniversario della nascita di Guglielmo Marconi.

"È con grande orgoglio e ammirazione, dice la Consigliera Irene CORNACCHIA, che abbiamo sposato l'idea presentataci dall'ANGET di Puglia e Basilicata nella figura del suo Delegato Cav. Leonardo LEONETTI e dal Colonnello Mauro La STELLA del Comando Militare Esercito PUGLIA-Bari, perché Guglielmo Marconi è stato uno degli scienziati e inventori più influenti della storia moderna.

Nato nel 1874, Marconi è stato un pioniere che ha cambiato il mondo attraverso la sua invenzione del telegrafo senza fili. La sua visione e il suo genio hanno aperto nuove frontiere nella comunicazione, rendendo il mondo un luogo più connesso e accessibile. Oggi, ci troviamo in un'era digitale che deve molto alla sua eredità, una realtà in cui le distanze sono colmate in frazioni di secondo grazie alle tecnologie wireless." Aggiunge "invita ognuno a visitare la mostra e a riflettere su come le invenzioni di Marconi abbiano plasmato il corso della storia e a pensare a come possiamo, ciascuno a modo proprio, contribuire a un futuro altrettanto straordinario". Ringrazio l'ANGET per aver scelto di condividere con la città di Trani questo momento e tutti i Circoli Didattici presenti con i loro alunni e Dirigenti".

Il vicesindaco Fabrizio FERRANTE aggiunge…"questa mostra vuole non solo celebrare la vita e le realizzazioni di Marconi, ma anche ispirare la nostra comunità a guardare al futuro con la stessa curiosità e audacia che Marconi ha mostrato. Attraverso cimeli storici, documenti originali, e installazioni interattive, ognuno dei visitatori avrà l'opportunità di esplorare in profondità l'epoca di Marconi, il contesto delle sue scoperte e l'impatto che hanno avuto sulla società".
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
Una Villa Comunale ancora in attesa di svolta Una Villa Comunale ancora in attesa di svolta Qualche luce sulla “stagnante” questione dei lavori
Atti vandalici in villa, Corraro: «I responsabili individuati e sanzionati pesantemente» Atti vandalici in villa, Corraro: «I responsabili individuati e sanzionati pesantemente» La nota del consigliere di Italia Viva
8 Villa Comunale: abbattuta una delle giostre Villa Comunale: abbattuta una delle giostre Probabile gesto di inciviltà alle giostre del parco
Coloriamo l'anima, storie di rinascita nello chalet della Villa comunale Coloriamo l'anima, storie di rinascita nello chalet della Villa comunale Una serata emozionante per vivere momenti di bellezza autentica
Bicentenario della nascita della Villa Comunale di Trani, tutte le iniziative Bicentenario della nascita della Villa Comunale di Trani, tutte le iniziative Con "Italia nostra" scuole, associazioni, ordini professionali impegnati e coinvolti nella celebrazione dei nostri giardini unici al mondo
In Villa comunale arriva il sistema di videosorveglianza, lunedì la presentazione In Villa comunale arriva il sistema di videosorveglianza, lunedì la presentazione L'impianto realizzato con tecnologia in fibra ottica e collegato direttamente alla centrale operativa di tutte le forze dell’ordine
Bottaro: "A breve il collaudo di dieci telecamere di sorveglianza in Villa comunale" Bottaro: "A breve il collaudo di dieci telecamere di sorveglianza in Villa comunale" La infrastruttura tecnologica finanziata col secondo progetto Duc
1 Ripulita la vasca monumentale della Villa comunale Ripulita la vasca monumentale della Villa comunale Rimossi rifiuti e fogliame, ora è di un celeste splendente
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.