tari
tari
Vita di città

Tari, operazione verità. Cna Bat: «Il costo reale ammonta a 12 milioni»

«Tariffe spropositate rispetto a quelle dei comuni limitrofi»

«È di 11.954.953 euro il costo, vero e reale, della Tari per la copertura totale dei costi di gestione dei rifiuti urbani del Comune di Trani per l'anno 2015». È quanto il Cna Bat, attraverso i propri consulenti, ha rilevato (ma sarebbe più corretto dire "scoperto") da una più approfondita ed attenta analisi di tutta la documentazione (allegati compresi) relativa al Pef (Piano Economico Finanziario) afferente la Tari 2015.

«Rivolgiamo - scrive il presidente Michele De Marinis - un accorato appello a tutti i Consiglieri Comunali affinché esercitino il loro mandato di controllo e di verifica dell'azione amministrativa per una più efficace ed effettiva tutela dei diritti dei cittadini contribuenti, nonché loro mandanti, i quali chiedono soltanto di pagare una tassa che sia giusta ed equa, a fronte di un servizio efficiente ed efficace. La Cna Bat riafferma la doverosità del rimborso di 887.619,38 euro in favore di tutti i contribuenti tranesi, imprese e famiglie, quale maggiore gettito richiesto per l'anno 2014, così come accertato dagli uffici competenti della stessa Amministrazione Comunale, nonché la necessità di una riapertura dei termini per la presentazione delle richieste di agevolazione e una rimodulazione delle tariffe Tari 2015, inequivocabilmente spropositate rispetto a quelle dei comuni limitrofi».
Carico il lettore video...
  • Cna
  • Tari
Altri contenuti a tema
Riduzione tariffe Tari, soddisfatte le associazioni di categoria Riduzione tariffe Tari, soddisfatte le associazioni di categoria Ed aggiungono: «Auspichiamo che dal 1° Luglio 2019 parta la raccolta differenziata porta a porta»
Irpef e Tari, il Consiglio comunale di Trani approva la riduzione delle aliquote Irpef e Tari, il Consiglio comunale di Trani approva la riduzione delle aliquote Il sindaco Bottaro: «Una bella pagina di storia politica cittadina»
A proposito di Tari, Fratelli d'Italia: «Nulla ci viene detto sul nuovo contratto di servizio tra Comune e Amiu» A proposito di Tari, Fratelli d'Italia: «Nulla ci viene detto sul nuovo contratto di servizio tra Comune e Amiu» Il partito tranese: «Nessuna risposta precisa su trasporti, parcheggi, piano delle coste ed altro»
Tari in diminuzione: dopo l'aumento ed il tetto massimo, peggio non poteva andare Tari in diminuzione: dopo l'aumento ed il tetto massimo, peggio non poteva andare Ma è otto in pagella. Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
Bilancio 2019, la Giunta approva le riduzioni sulla Tari: risparmio di oltre 600 mila euro Bilancio 2019, la Giunta approva le riduzioni sulla Tari: risparmio di oltre 600 mila euro Il sindaco: «Un grande traguardo se penso da dove siamo partiti»
1 Tari, la Regione alleggerisce la pressione fiscale a carico dei cittadini Tari, la Regione alleggerisce la pressione fiscale a carico dei cittadini L'assessore Laurora: «Ora tocca a noi ridurre ulteriormente il carico di tassazione sulle spalle dei cittadini»
Agevolazioni ed esenzioni Tari 2019, si potrà presentare domanda entro il 28 febbraio Agevolazioni ed esenzioni Tari 2019, si potrà presentare domanda entro il 28 febbraio Informazioni per i contribuenti sul sito del Comune di Trani
Tari 2018, segnalati alcuni errori di calcolo sulle bollette della tassa rifiuti Tari 2018, segnalati alcuni errori di calcolo sulle bollette della tassa rifiuti I cittadini devono controllare se la riduzione è stata applicata in modo corretto
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.