Amedeo Bottaro
Amedeo Bottaro
Vita di città

Trani, da rudere a cantiere a giungla di cemento

Una questione civica e politica, oltre che linguistica

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Gaffe, lapsus freudiano (per dire ancora una volta di aver ereditato una città "rudere" dalle precedenti amministrazioni?), scelta lessicale errata? La definizione generica ed estensibile a tutta Trani, appunto, di "rudere" da parte di Bottaro, per comunicarci di aver speso 50 milioni in 5 anni in opere pubbliche, lascia un po' mortificati, come minimo. Qualche rudere era in effetti sparso qua e là, ed attualmente c'è ancora, ma quel termine stride con una delle nostre carte che sempre da tranesi ci siamo giocati, anche per mostrarci all'esterno, a quelli che poi non conoscevano e a cui nulla fregava, delle nostre magagne interne.

Pure prima che arrivasse Bottaro in effetti, ci crogiolavamo nell'effetto e nel vanto della città "cartolina", termine che sta all'esatto opposto di "rudere". Pure prima di Bottaro c'erano quelli che una settimana sì e l'altra pure, pubblicavano sui social splendide foto di Trani, con commenti ai limiti dell'onanismo (termine dotto per indicare la masturbazione), con frasi del tipo: come si fa a non amarla? Io amo questa città! Non la cambierei con nessun'altra al mondo! E via di questo passo. Ad un rudere non avresti mai dedicato questi cinguettii social.

Il problema civico, e politico, oltre che linguistico sembra però ancora più serio. La città è diventata tanto "cantiere" nella misura in cui si sono ristretti e "mortificati" (pure loro, e sono due) gli spazi verdi. Prati e aiuole sempre più rari, alberi tagliati e non sostituiti, cantieri come funghi, invece che parchi verdi e con servizi, per far giocare i bambini.

Glielo farei dire e sottolineare, tornando alla gaffe lessicale, con il lapis blu dai suoi, pochi, ma sempre pronti alla scelta lessicale accademica, tra consiglieri ed assessori, gente che pubblica libri o ha il vezzo della correzione nei confronti del prossimo, gente che va da Cassese ogni settembre che Dio ci manda e gliela farei ricordare al sindaco, la famosa frase di Nanni Moretti: " Ma come parli? Le parole sono importanti!". Ma per stavolta ci limitiamo a farglielo notare da questo osservatorio: le parole sono pietre. Peggio che ruderi.
  • Amedeo Bottaro
Altri contenuti a tema
Teniamo botta o... ultima botta (a Trani) Teniamo botta o... ultima botta (a Trani) Mazza e panella di Giovanni Ronco
1 «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque «Da Trani eccellenza, passione e innovazione», presentato l'impianto per la depurazione delle acque Il primo macchinario italiano di nuova generazione presto anche in Polonia
3 Rissa al porto di Trani, scatta la chiusura di cinque giorni per un'attività commerciale Rissa al porto di Trani, scatta la chiusura di cinque giorni per un'attività commerciale Lo ha disposto il Comune di Trani con un atto dirigenziale
7 Rissa al Porto, Bottaro: «Goccia che ha fatto traboccare il vaso» Rissa al Porto, Bottaro: «Goccia che ha fatto traboccare il vaso» Sul posto le forze dell'ordine. Interviene anche il sindaco
Sensibilità e civiltà durante la fase 1: l'associazione Con.Te.Sto ringrazia l'Amministrazione Sensibilità e civiltà durante la fase 1: l'associazione Con.Te.Sto ringrazia l'Amministrazione Consegnate le targhe al sindaco Bottaro e al presidente del Consiglio Ferrante
Trani riparte. Villa, lungomare, cimitero, biblioteca: ecco le regole da seguire Trani riparte. Villa, lungomare, cimitero, biblioteca: ecco le regole da seguire Il sindaco Bottaro ha firmato una nuova ordinanza
1 Trani entra nella Fase 3, cosa cambierà da oggi? Trani entra nella Fase 3, cosa cambierà da oggi? Bar, ristoranti, centri estetici, alberghi e strutture balneari: ecco le linee guida del sindaco Bottaro
Prorogato fino al 31 maggio il divieto di esposizione merci fuori gli esercizi commerciali Prorogato fino al 31 maggio il divieto di esposizione merci fuori gli esercizi commerciali La misura del sindaco Bottaro volta al rispetto delle norme ministeriali
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.