Buon anno - happy new year
Buon anno - happy new year
Vita di città

Un anno con Trani(Viva): ripercorriamo insieme il 2019

Tutte le notizie più lette dalla cronaca nera alla rosa

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Tra cotechino con le lenticchie, coriandoli, musica a tutto volume, panettoni o pandori (che ardua scelta!) e brindisi con lo champagne, allo scoccare della mezzanotte ci siamo lasciati alle spalle un altro anno. Il primo gennaio porta con sé il regalo più bello che si possa desiderare per le feste: un nuovo inizio. Appendendo alla parete il nuovo calendario ecco la magica possibilità di buttarsi tutto alle spalle e ricominciare. Come ogni anno inevitabilmente, però, prima di fare spazio ai buoni propositi, volgiamo uno sguardo al passato. Cosa è successo a Trani nel 2019? Tra alti e bassi, proviamo a ripercorrere gli eventi più letti e condivisi. Che il viaggio nel passato abbia inizio.

Gennaio. Dopo la neve del 4 gennaio che colora di bianco il paesaggio tranese, la notizia più letta del mese è l'arresto dell'ex pubblico ministero del Tribunale di Trani, Antonio Savasta e il suo collega Michele Nardi, pm a Roma, ed in precedenza gip a Trani e magistrato all'ispettorato del Ministero della Giustizia. I due vengono condotti in carcere su disposizione della magistratura salentina. Le accuse sono di associazione per delinquere, corruzione in atti giudiziari e falso per fatti commessi tra il 2014 e il 2018 quando erano in servizio a Trani.

Febbraio. Il 2 febbraio arriva a Trani lo chef Cannavacciuolo per le riprese "Cucine da incubo": obbiettivo è rimodernare un locale nella periferia a sud della città. L'8 febbraio perde la vita Emanuele Vilella, fruttivendolo di Andria ma che esercitava la sua professione a Trani a seguito di un tragico incidente al casello Bari nord: l'uomo viene travolto davanti a moglie e figli da un'auto in transito.

Marzo. Si conferma come notizia più letta dell'anno con oltre 400 mila click l'aggressione dell'inviato di Striscia La Notizia, Vittorio Brumotti, a Trani per un'inchiesta su un presunto spaccio di sostanze stupefacenti. Il Porto s'illumina con le grandi opere del pittore olandese Vincent Van Gogh. Di sera lo spettacolo di luci riesce a catapultare i passanti in un mondo di arte e colori, avvolti nella magia dei quadri di uno degli artisti più amati in Europa.

Aprile. I parenti non riuscivano a mettersi in contatto con lui. Poi, la tragica scoperta. In un pomeriggio d'Aprile, il corpo senza vita di un 55enne tranese viene rinvenuto nel suo appartamento in corso Vittorio Emanuele, nei pressi di piazza Gredenigo. A Trani gli imprenditori decidono ancora d'investire. L'annuncio dell'imminente apertura di Pescaria alla Baia dei Pescatori, avvenuta con l'inizio dell'estate, fa boom di click.

Maggio. Una forte scossa di terremoto viene avvertita il 21 maggio nella provincia di Bari e Bat, tra cui anche Trani. La magnitudo registrata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è di 3.9 con epicentro 4 km a sud est di Barletta. Il sindaco dispone la chiusura delle scuole mentre crolla una porzione del timpano della chiesa di San Domenico. Un poliziotto tranese in servizio per la Questura di Como muore il 14 maggio dopo aver provato a togliersi la vita con la pistola d'ordinanza. Un'associazione a delinquere finalizzata alla commissione di vari e gravi reati contro il patrimonio e la Pubblica Amministrazione, composta da 10 soggetti viene sgominata dai Finanzieri del Comando di Bari, all'esito di un'inchiesta della Procura di Trani. Viene indagato anche il sindaco Amedeo Bottaro, un consigliere comunale, due dirigenti e un funzionario comunale.

Giugno. L'inizio dell'estate è scandito da due fatti di cronaca. Un ragazzo di 22 anni, di Andria, facente parte del Soccorso Stradale perde la vita sulla Trani Andria, all'altezza dello svincolo per la 16bis mentre cercava di sostituire una ruota. Un ragazzo di 14 anni precipita dal muraglione della villa comunale: ferito gravemente viene trasportato al "Bonomo" di Andria.

Luglio. La mattina del 6 luglio, un uomo di Trani esplode cinque colpi d'arma da fuoco, presumibilmente con una pistola a salve, in direzione del lido dei Militari dell'esercito. A distanza di circa due ore dall'episodio l'uomo viene individuato in via Barletta. Il 14 luglio a Trani arriva Battiti Live con un cast di grandi artisti italiani e stranieri. Lo stesso giorno, all'età di 59 anni, si spegne il consigliere comunale Nicola Lapi.

Agosto. E' tempo di vacanze ma anche di maggior rischio d'incidenti. Un grave sinistro stradale si verifica sulla 16bis il 7 agosto: un uomo perde il controllo del tir per evitare due mezzi in avaria. Tre i feriti e miracolosamente nessun morto. Il 15 agosto, un uomo di 66 anni di Trani perde la vita a Colonna mentre faceva il bagno: vani i tentativi di rianimarlo.

Settembre. All'interno di una parafarmacia in via De Robertis vengono rinvenute sette pistole ed un fucile e droga. La farmacia viene sequestrata e il titolare, un tranese di 33 anni, arrestato. Il 12 settembre, un 28enne di Trani, Giovanni Di Vito viene colpito a morte da un'automobilista, nel pieno centro di Andria, a causa di una mancata precedenza. Il responsabile, un 50enne del luogo, verrà arrestato il giorno dopo.

Ottobre. Incidente sul lavoro per un operaio dell'Amiu che perde la falange dell'indice della mano destra durante le operazioni di pulizia dei cassonetti. Tentato furto ai danni di un'azienda calzaturiera in via Papa Giovanni XXIII, a Trani: i malviventi mettono a soqquadro l'intero ufficio alla ricerca di denaro ma l'allarme li costringe alla fuga.

Novembre. Si spegne all'età di 61 anni, Michele Tarantini, il titolare della storica rosticceria "Casa dello spiedo" in via de Robertis, a Trani da oltre 20 anni. Antonio Giulio Picci, attaccante della Vigor, diventa un fenomeno del web: una sua intervista rilasciata per Telesveva, diventa virale grazie la pagina "Calciatori Brutti" che conta oltre 1 milione di followers su Facebook.

Dicembre. A Trani arriva Belen Rodriguez per una campagna pubblicitaria sul territorio: la showgirl argentina viene immortalata in un noto ristorale del Porto ed è subito boom di click. Il mese si conclude però con due tragiche notizie: la morte di un operaio tranese che cade da un'impalcatura in via Don Uva e la morte per arresto cardiorespiratorio di un 24enne andriese, a Trani per una cena natalizia tra colleghi di lavoro. Si conclude così un anno movimentato, ricco di eventi che hanno lasciato il segno e che saranno difficili da dimenticare. Non resta che aspettare tutte le sorprese che il nuovo anno riserverà per la città.

Intanto, dalla redazione di TraniViva i migliori auguri per un buon 2020!
  • Capodanno
Altri contenuti a tema
Operazione chirurgica in vista per Uccio De Santis: il comico barese era atteso a Trani il 31 dicembre Operazione chirurgica in vista per Uccio De Santis: il comico barese era atteso a Trani il 31 dicembre Il bollettino medico ufficiale dopo l'incidente stradale che lo ha visto coinvolto
Capodanno in piazza Teatro, piazza Kolbe e partita di solidarietà: le pagelle Capodanno in piazza Teatro, piazza Kolbe e partita di solidarietà: le pagelle I primi voti del 2020 di Giovanni Ronco
Gran successo per il Capodanno a Trani: folla di gente saluta il 2019 in piazza Gran successo per il Capodanno a Trani: folla di gente saluta il 2019 in piazza Assente il comico Uccio De Santis coinvolto in un incidente stradale
Un'elezione all'anno per una Trani da sballo: articolo di fine anno con auguri incorporati Un'elezione all'anno per una Trani da sballo: articolo di fine anno con auguri incorporati E auspicio di... riforma. Mazza e panella di Giovanni Ronco
A Trani Capodanno in piazza con Serena Brancale, Uccio de Santis e Francesco Baccini A Trani Capodanno in piazza con Serena Brancale, Uccio de Santis e Francesco Baccini Domani lo show a partire dalle 22 in piazza Teatro
Nella cattedrale di Trani il Gran Concerto di Capodanno a cura di Fondazione Seca Nella cattedrale di Trani il Gran Concerto di Capodanno a cura di Fondazione Seca Ad esibirsi l'orchestra sinfonica "G.Tartini" di Latina
A Trani notte di San Silvestro in piazza con Serena Brancale, Uccio de Santis e Francesco Baccini A Trani notte di San Silvestro in piazza con Serena Brancale, Uccio de Santis e Francesco Baccini Lo show a partire dalle 22 in piazza Teatro
Un anno con Trani(Viva): ripercorriamo insieme il 2017 Un anno con Trani(Viva): ripercorriamo insieme il 2017 Tutte le notizie più lette dalla cronaca nera alla rosa
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.