Mani, solidarietà
Mani, solidarietà
Solidarietà

Una staffetta di solidarietà per aiutare Manuela a sconfiggere un raro tumore

La storia della giovane mamma che lavora nel suo centro estetico di Trani

La storia di Manuela, giovane mamma colpita da un raro tumore al cervello. La storia di una donna con tanta voglia di vivere che si appella alla generosità dei tanti concittadini per sconfiggere il grave male che l'ha colpita. Su https://www.gofundme.com/f/manuela-alias-biancoimperiale-davide-contro-golia è stata avviata una raccolta fondi. In queste righe le coordinate per dare il proprio contributo

PREMESSA: "Nessuno ci pensa se non dopo. Può capitare a chiunque ma, dopo, il pensiero comune è: non avrei mai immaginato potesse capitare a me! Invece, nessuno è immune. La tragedia però, la si scopre subito dopo: la ricerca è ancora molto indietro. Da quel momento, la tua vita e di quelli che ti sono vicini, verrà totalmente stravolta. Ma non è facile comprenderne gli effetti se non ci si passa di persona".
 
Lei si chiama Manuela, 31 anni, un "Leone" dalla dedizione, simpatia e risata contagiosa ma particolarmente sfortunata. A sedici anni è stata vittima di un banale incidente stradale ma con molteplici conseguenze permanenti. Ciò l'ha costretta a rinunciare definitivamente al sogno di realizzarsi nel mondo dello spettacolo già intrapreso da qualche anno a livello semiprofessionistico e con ottimi riscontri.
 
Dopo il percorso adolescenziale, duramente provato nel fisico e nell'anima, con un radicale cambio di rotta negli studi e sacrifici di ogni tipo, inizia a dispensare la sua esperienza e professionalità, tra gli altri, verso quanti come lei, potessero trovarsi in analoghe o similari vicissitudini.
 
Per cui, a fine Dicembre del 2019, inaugurando un istituto di bellezza, realizza l'inizio del suo secondo sogno. Purtroppo, come noto ormai a tutti, dopo solo due mesi, il mondo ha iniziato ad assistere ad uno stravolgimento globale senza precedenti per l'umanità.
 
Con grande difficoltà continua a lottare per difendere questo nuovo progetto, anche perché, a Settembre del 2021 avrebbe dovuto coronare un altro suo sogno per cementare l'unione col suo compagno dal quale tre anni prima è venuta al mondo la piccola Nawel. (Per chi non lo sapesse significa dono di Dio e protettrice dell'amore).
 
Invece, a Gennaio 2021, casualmente, gli viene diagnosticato un raro tumore al cervello. Due settimane dopo viene subito operata dal Prof. Di Meco e la sua equipe che ringrazieremo a vita TUTTI, UNO PER UNO, per aver fatto il primo miracolo.
 
Come non bastasse, due giorni dopo l'intervento, è stata immotivatamente, come tutte le colleghe della sua categoria, gravemente offesa, umiliata e denigrata ingiustificatamente, subendo anche tale affronto ma non è questa la sede giusta per dilungarsi.
 
Ritornando al miracolo effettuato dall'equipe medica, ciò purtroppo non basta. Ne serve necessariamente un altro. Deve iniziare il più presto possibile una cura, che si spera funzioni, presumibilmente della durata di almeno due anni con annessi particolari esami sistematici mensili e trimestrali di controllo, oltre ad altre spese (già in parte affrontate) per fisioterapia, logopedista, spostamenti, alloggio ecc. a totale suo carico, impossibile da sostenere in autonomia.
 
Per cui, l'unica speranza è data dalla sensibilità delle persone di buona volontà (che per fortuna sono tante). Infine, ma non per ultimo, l'ultima parola è sempre del "Signore".
 
Ove mai si riuscisse nell'intento, cioè a remissione completa e definitiva, le eventuali donazioni aggiuntive, saranno destinate sia a quanti ne avranno bisogno, sia alla ricerca. Grazie a tutti coloro che, anche con un solo piccolo gesto, vorranno partecipare per la nobile causa.
 
IBAN: IT51V0760104000001022635591
Poste Italiane
Intestato a: Manuela Lamonaca
Causale: Manuela alias BiancoImperiale. (Davide contro Golia).
 
Postepay: 4023600941117691
Intestato a: Manuela Lamonaca
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
I calzaturieri di Trani lanciano una raccolta fondi per Oltresport I calzaturieri di Trani lanciano una raccolta fondi per Oltresport Dopo il furto del furgone prosegue l'onda di sostegno all'associazione
Il furgone di Oltresport riconsegnato alla squadra: un atto di generosità e amore da una ditta barese Il furgone di Oltresport riconsegnato alla squadra: un atto di generosità e amore da una ditta barese Nicola Maldarizzi : "In cambio vogliamo da voi traguardi sempre più belli"
#Ideattiva: al via EcoDialoghi, il progetto sull'accrescimento della cultura del volontariato #Ideattiva: al via EcoDialoghi, il progetto sull'accrescimento della cultura del volontariato Saranno compiute azioni di sensibilizzazione e co-progettazione insieme ai giovani delle scuole tranesi
1 Via Bovio: restituito un portafogli smarrito  con soldi e documenti Via Bovio: restituito un portafogli smarrito con soldi e documenti In un momento di vandalismo diffuso raccontiamo un piccolo gesto gentile
1 Solidarietà alimentare, si accende la macchina della cooperazione in vista della Pasqua Solidarietà alimentare, si accende la macchina della cooperazione in vista della Pasqua Bottaro: "Impegnati circa 80mila euro per l'implementazione del banco alimentare"
La pappa è servita, a Trani distribuzione gratuita di alimenti per neonati La pappa è servita, a Trani distribuzione gratuita di alimenti per neonati La nuova iniziativa del Comitato Progetto Uomo
Divine in love #amaticonstile, nuovo shooting fotografico promosso dall'associazione Divine del Sud Divine in love #amaticonstile, nuovo shooting fotografico promosso dall'associazione Divine del Sud L'iniziativa in occasione della Festa di San Valentino per valorizzare l’amore in tutte le sue declinazioni
Ambulatorio medico Moscati, erogate le prime visite specialistiche ai bisognosi di Trani Ambulatorio medico Moscati, erogate le prime visite specialistiche ai bisognosi di Trani Guarriello: «In questo momento di emergenza è necessario cercare di creare alleanze cercando di far fronte alle tante necessità»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.