villa acquario
villa acquario
Attualità

Villa Comunale, un polmone verde verso il collasso

Lavori interrotti, panchine sconnesse, ruggine, muraglione in balia delle onde

Fonte di frescura e ideale per una riconnessione alla natura, la Villa Comunale da decenni è il posto più indicato per passeggiare, portare i bambini nella natura, leggere un libro o semplicemente sedersi fronte mare e lasciarsi andare alla brezza marina e al distensivo rumore dell'acqua.
Un giardino che spesso viene indicato come "polmone verde" della città, ma questo polmone è da un po' che non gode di buona salute.
La villa comunale, infatti, se pur sempre molto frequentata (e questo fa piacere), appare a tratti trasandata e poco accogliente in alcuni suoi punti. E non parliamo dei problemi della sicurezza o degli orari di apertura dei bagni, ma di altro. In particolare, laddove esistevano piacevoli panorami ed attrazioni, come ad esempio l'acquario, ora lo si trova chiuso e polveroso, mentre la fanno da padrone le transenne e barriere.
In particolare l'assembramento di transenne si "erge" nei pressi dell'affaccio vista Monastero, dove sono posti ormai da troppo tempo due cumuli di detriti, vecchie reliquie di lavori per i quali era stata annunciata la ripresa a febbraio 2023, con un castelletto di materiale sabbioso che viene snellito man mano da vento ed intemperie, ed uno di pietre che occupa l'affaccio che fiancheggia il chiosco antico.
Problema comune dei vari affacci vista mare è anche la ruggine, che li rende pericolosi e sgradevoli alla vista, al punto che, anche in questo caso, si sono dovute porre delle transenne per evitare l'avvicinamento alle pericolanti balaustra.
Delle attività sopra elencate un'altra che sta diventando sempre più ardua è quel "lasciarsi andare
guardando il mare", poiché a "lasciarsi andare" sono state le panchine con vista mare, alcune senza l'intera seduta ed altre con le gambe piegate e sconnesse.
Da segnalare anche quelli che ormai sono veri e propri crateri nella fiancata del muraglione della Villa (a contatto col mare), che sembrano minacciare un crollo con l'andar delle onde.
La villa comunale è un area fondamentale per la collettività dove poter rifiatare e trovare pace del caos e dallo smog, ed è fondamentale preservarne la bellezza e la fruibilità, anche perché è uno dei pochi spazi verdi agibili in città.
villa panchinavilla ringhieravilla panchinavillamuraglione
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
Una Villa Comunale ancora in attesa di svolta Una Villa Comunale ancora in attesa di svolta Qualche luce sulla “stagnante” questione dei lavori
Atti vandalici in villa, Corraro: «I responsabili individuati e sanzionati pesantemente» Atti vandalici in villa, Corraro: «I responsabili individuati e sanzionati pesantemente» La nota del consigliere di Italia Viva
8 Villa Comunale: abbattuta una delle giostre Villa Comunale: abbattuta una delle giostre Probabile gesto di inciviltà alle giostre del parco
Trani celebra il 150° anniversario della nascita di Guglielmo Marconi Trani celebra il 150° anniversario della nascita di Guglielmo Marconi Inaugurata mostra nello chalet della villa comunale
Coloriamo l'anima, storie di rinascita nello chalet della Villa comunale Coloriamo l'anima, storie di rinascita nello chalet della Villa comunale Una serata emozionante per vivere momenti di bellezza autentica
Bicentenario della nascita della Villa Comunale di Trani, tutte le iniziative Bicentenario della nascita della Villa Comunale di Trani, tutte le iniziative Con "Italia nostra" scuole, associazioni, ordini professionali impegnati e coinvolti nella celebrazione dei nostri giardini unici al mondo
In Villa comunale arriva il sistema di videosorveglianza, lunedì la presentazione In Villa comunale arriva il sistema di videosorveglianza, lunedì la presentazione L'impianto realizzato con tecnologia in fibra ottica e collegato direttamente alla centrale operativa di tutte le forze dell’ordine
Bottaro: "A breve il collaudo di dieci telecamere di sorveglianza in Villa comunale" Bottaro: "A breve il collaudo di dieci telecamere di sorveglianza in Villa comunale" La infrastruttura tecnologica finanziata col secondo progetto Duc
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.