Dardo

In sala d'attesa

Questa non è una barzelletta...

Alcune delle più belle barzellette sono nate, oltre che sui Carabinieri, nelle sale d'attesa di ospedali e enti pubblici, solo che questa volta non si tratta di una barzelletta. La puntata di questa settimana di Dardo, realizzata da Francesco Porcelli, fa riferimento all'articolo pubblicato venerdì 10 aprile dal titolo "Sale operatorie e malasanità: arriva l'esposto alla Corte dei Conti" (che potete leggere al seguente link: http://www.traniviva.it/notizie/sale-operatorie-e-malasanita-arriva-l-esposto-alla-corte-dei-conti/).

Il tema ospedale in generale, sempre caldo, rappresenta sicuramente uno degli argomenti più tristi della storia di Trani. Maltrattato e derubato di tutto e da tutti, senza che mai si fossero accertate le responsabilità. Al centro di decine di campagne elettorali e di migliaia di dibattiti fatti di "scaricabarile". Da Raffaele Fitto e Niky Vendola, da Carlo Avantario a Gigi Riserbato, passando da Pinuccio Tarantini, tutti indistintamente incolpati e poi "assolti" dall'opinione pubblica con il passare dei loro mandati. Fatto sta che Trani non ha più un ospedale.

Il particolare però Dardo vuole farci fermare a riflettere sull'ultimo episodio, ovvero lo smantellamento delle sale operatorie. Impianti all'avanguardia e degni di una grande struttura che tuttavia non sono mai stati utilizzati e adesso vengono addirittura portati via in favore di chissà quale altro nosocomio. E nessuno fa nulla! In questo senso arriva l'esposto alla Procura della Corte dei Conti da parte del consigliere provinciale Beppe Corrado sulla base della denuncia fatta pubblicamente dall'avvocato e candidato sindaco Tonino Florio.
Dardo - In sala d'attesa
  • Ospedale
  • Beppe Corrado
  • Asl Bat
  • Antonio Florio
Altri contenuti a tema
Nuovi possibili tagli per l’ospedale di Trani, Santorsola: «Equivoci organizzativi» Nuovi possibili tagli per l’ospedale di Trani, Santorsola: «Equivoci organizzativi» Il consigliere regionale dichiara di esser stato rassicurato sulla momentanea sospensione di alcuni provvedimenti
Ottobre mese della prevenzione del tumore al seno: le iniziative nella Asl Bt Ottobre mese della prevenzione del tumore al seno: le iniziative nella Asl Bt Sabato e domenica visite gratuite a Barletta e Andria
Ponte sulla Trani-Andria, il sindaco Bottaro: «Lavoro di gruppo e grande sinergia. È la vittoria di tutti» Ponte sulla Trani-Andria, il sindaco Bottaro: «Lavoro di gruppo e grande sinergia. È la vittoria di tutti» Il consigliere provinciale Corrado assicura: «La Provincia ha fatto tanto in questi anni e siamo pronti per partire»
Lo schizzo e la macchia d'olio sulla tovaglia di Amedeo Lo schizzo e la macchia d'olio sulla tovaglia di Amedeo Mazza e panella di Giovanni Ronco
Stop alle tossicodipendenze con il Protocollo d'intesa tra Prefettura e Asl Bat Stop alle tossicodipendenze con il Protocollo d'intesa tra Prefettura e Asl Bat Sarà presentato e sottoscritto il 26 settembre dal prefetto Sensi e dal direttore generale Delle Donne
L'Asl Bat al Forum Mediterraneo in Sanità L'Asl Bat al Forum Mediterraneo in Sanità In programma fino al 20 settembre a Bari
1 Nuova automedica a Trani, Delle Donne: «Infondata e fuorviante l'istanza di annullamento avanzata dalle associazioni» Nuova automedica a Trani, Delle Donne: «Infondata e fuorviante l'istanza di annullamento avanzata dalle associazioni» «Abbiamo fatto un affidamento diretto per un periodo di tempo molto limitato per ragioni di urgenza e necessità»
1 Nell'Asl Bat al via una nuova organizzazione dipartimentale Nell'Asl Bat al via una nuova organizzazione dipartimentale Delle Donne: «Una rivoluzione in termini organizzativi, un nuovo assetto aziendale che garantirà maggiore efficacia ed efficienza»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.