Giostre
Giostre
I luoghi della memoria

Le giostre al Porto di Trani in estate

I luoghi della memoria di Giovanni Ronco

Uno dei grandi rimpianti degli ex adolescenti, quelli che sono stati tali tra gli anni 70 e 80, è ben piantato nella memoria: le giostre al Porto nel periodo estivo.

Da metà luglio per la festa della Madonna del Carmine (le prime arrivavano coi carrozzoni ed i camion che emanavano odore di nafta, per una volta un essenza piacevole, perché associata alla festa coronata dalle giostre stesse), fino ai primi d'agosto, con l'apoteosi: la festa patronale. Una vicina all'altra, con l'imbarazzo della scelta: calci in culo, autoscontri, polipo, ballerina, traballero, aerei volanti ( su questi andavo con mio padre quando ero più piccolo).

La combinazione vincente degli odori era ben precisa: reti bagnate dei pescatori lasciate ad asciugare sulla banchina e sulle barche; zucchero filato dalle bancarelle circostanti; e poi le regine della festa, in fatto di odori: le mandorle o le nocelline zuccherate. La libidine per gli odori si univa all'esaltazione per i giri sulle giostre. Se andavi su quelle che permettevano di sollevarsi dal suolo, si godeva il panorama spettacolare: porto, cattedrale, villa. La festa era davvero festa.

Tanto che c'era un'altra combinazione : il fuoco pirotecnico all'una di notte, finanziato dai giostrai perché la gente si trattenesse più a lungo per la trafila dei " giri " sulle loro attrazioni. Fuoco e giostre unite in un connubio vincente. Anni di feste vere, lunghe, sentite, godute fino in fondo, come la canzone di Vasco: splendida giornata, stravissuta, straviziata, senza tregua, fino in fondo.
  • Porto di Trani
Altri contenuti a tema
6 Scarico e vendita del pesce nel Porto: le cassette abbandonate lungo la banchina Scarico e vendita del pesce nel Porto: le cassette abbandonate lungo la banchina A fine giornata si riversano in mare causando danni per l'ambiente
Stop all'inquinamento in mare, a Trani installati tre raccoglitori di rifiuti galleggianti Stop all'inquinamento in mare, a Trani installati tre raccoglitori di rifiuti galleggianti Bottaro: «Puntiamo a migliorare l’aspetto di uno dei luoghi simbolo della città, il porto»
Piattaforma galleggiante sul Porto di Trani: presto i lavori di messa in sicurezza Piattaforma galleggiante sul Porto di Trani: presto i lavori di messa in sicurezza Affidata la progettazione per interventi di rimozione delle strutture metalliche e vetri
Porto di Trani, affondato nel pomeriggio un piccolo peschereccio Porto di Trani, affondato nel pomeriggio un piccolo peschereccio Nessuno a bordo. Ancora da chiarire le cause dell'incidente
Vip a Trani, una domenica sera con Vladimir Luxuria Vip a Trani, una domenica sera con Vladimir Luxuria L'attivista ed ex politica a cena in un locale del Porto
Ambulanti abusivi sul Porto: raffica di multe e sequestri Ambulanti abusivi sul Porto: raffica di multe e sequestri Nel mirino i venditori di cover per smartphone e giocattoli
A Trani un altro grande appuntamento musicale: "Radio deejay One two One two" A Trani un altro grande appuntamento musicale: "Radio deejay One two One two" Il 18 agosto sei ore di musica "no stop" sul Porto
La ronda dell'anarchia: ogni giorno in scena a Trani dalle 2 di notte La ronda dell'anarchia: ogni giorno in scena a Trani dalle 2 di notte Mazza e panella di Giovanni Ronco
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.