Traffico e parcheggi selvaggi
Traffico e parcheggi selvaggi
Mazza e panella

La verità, vi prego, sui parcheggi (e sui parcometri)

Mazza e panella di Giovanni Ronco

Lo accennavo nell'articolo di ieri. Lo accennavo un anno fa. Lo gridavamo due e poi tre e poi quattro anni fa. Né questa, né le passate amministrazioni si sono attivate. Sedute a specchiarsi nella propria stasi e nel vanto di tante inutili politiche da nulla. Infatti ecco come è ridotta Trani. L'ultima "primavera estate" del primo governo Bottaro sta cominciando e torniamo a ripeterlo: qui mancano parcheggi e parcometri. Lo ribadiamo perché abbiamo notato, ed i cittadini insieme a noi, che il caos del traffico, con conseguente disagio e malumore, inquinamento e confusione, trova un input importante in queste carenze.

Torna la primavera e torna come ogni anno il caos traffico, il parcheggio carente, la caccia al buco dove sistemare l'auto. Cara, ti lascio qui. Io nel frattempo vado a trovare un parcheggio. Primo giro. Secondo giro. Terzo giro. Sullo sfondo, poi, gli inossidabili parcheggiatori abusivi che come novelli Tex attendono, mani in tasca e fischietto in bocca, gli inermi turisti.

"Turistas" era il titolo d'un thriller di qualche anno fa. A Trani tra barche che affondano, abusivi "succhiamonete", smog in gola, grattino o app di traverso, i presupposti per il b - movie splatter ambientato sul set della cosiddetta città turistica, ci sarebbero tutti. A via Alvarez gli autobus intanto continuano a girare come Dervisci. Amedeo, almeno l'ultimo anno, un parcometro, un'area parcheggio nuova, un minimo di lotta all'abusivo ce li vuoi concedere? La Trani mesta, attende un cenno, un guizzo, un'immagine da vera città turistica.

Cosa ha bloccato un mini iter per avviare i parcometri? Cosa impedisce di mettere un po' d'ordine e qualche parcheggio/ servizio gratis in più? Una volta c'era almeno Antonio Loconte che si faceva i giri dei paesini e delle città italiane ed estere con parcometro, con impietoso appello/ confronto con Trani. Ora che s'è "lobobottarizzato" pure lui... mo' manco quello.
  • Parcheggi
  • parcheggio
Altri contenuti a tema
3 La "folle" corsa al parcheggio in via Statuti Marittimi La "folle" corsa al parcheggio in via Statuti Marittimi Soste selvagge sui marciapiedi e a ridosso dei locali
Stop al parcheggio selvaggio in via Festa e via Dogana Vecchia Stop al parcheggio selvaggio in via Festa e via Dogana Vecchia Installati 40 nuovi pali su iniziativa del Comune di Trani
T'amo, pio parcometro T'amo, pio parcometro Mazza e panella di Giovanni Ronco
Posteggi fuori mercato permanenti o temporanei, manifestazione d'interesse del Comune di Trani Posteggi fuori mercato permanenti o temporanei, manifestazione d'interesse del Comune di Trani Domande entro il 24 luglio
1 Parcheggi selvaggi sul lungomare, nel weekend pioggia di multe Parcheggi selvaggi sul lungomare, nel weekend pioggia di multe Nel mirino anche i motorini in sosta sul marciapiede
1 Parcheggi a Trani, Loconte e Laurora: «Nulla si è fatto» Parcheggi a Trani, Loconte e Laurora: «Nulla si è fatto» Le soluzioni proposte da Italia in Comune
Da oggi a Trani il pagamento sosta sulle strisce blu anche con l'App Postepay Da oggi a Trani il pagamento sosta sulle strisce blu anche con l'App Postepay Una rivoluzionaria funzionalità per semplificare la vita degli automobilisti
Parcheggi gratuiti per le auto elettriche parcheggiate sulle strisce blu Parcheggi gratuiti per le auto elettriche parcheggiate sulle strisce blu L'iniziativa dell'assessore Di Gregorio per sostenere la mobilità sostenibile
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.