Standing Ovation

Dopo Carofiglio ecco Cesare Ferreri con l'avvocato Ferri

Uomini di legge protagonisti nella letteratura

E' un romanzo avvincente quello del tranese Cesare Ferreri, padre del noto attivista cittadino di Sinistra e Libertà, Vincenzo Ferreri. Protagonista è un avvocato, Carlo Ferri. Continua dunque la tradizione degli uomini di legge protagonisti nella letteratura contemporanea, specie in Puglia, dopo le traversie del personaggio inventato dalla penna di Gianrico Carofiglio, l'avv. Guerrieri. Stavolta però la situazione vissuta dal protagonista di "Bukra, inch'Hallah – Domani, se Dio vuole", si snoda su di un proscenio esotico, in un clima analogo a quello delle storie con spie ed intrighi internazionali. Carlo Ferri si reca al Cairo per una missione impossibile: cercare il padre di un ricco industriale, uno scalpellino che nel 1938 emigrò in Egitto a caccia di fortuna.

Il bravo avvocato riuscirà a ricostruire attraverso indagini, incontri e vicissitudini varie, gli ultimi mesi di vita dello scalpellino, che dopo aver inviato ai suoi figli alcune lettere, in seguito avrebbe fatto perdere le sue tracce. Ferreri racconta i vari passaggi della storia con grande ritmo narrativo e con una capacità di raffigurazione d'immagini ed eventi, attraverso la scrittura, davvero notevole. Lo scrittore, alla sua opera prima, vive l'esordio con la consapevolezza di raccontare al lettore una storia spietata, anche cruda, soprattutto nel finale e adotta uno stile freddo, distaccato, quasi cinico, che sembra preparare il lettore ad una svolta senza lieto fine. Il dramma del protagonista storico, lo scalpellino scomparso, e quello del personaggio "eroe", l'avvocato, si fondono con le tante sventure d'una umanità reietta e disgraziata nella quale s'imbatte Carlo Ferri nello svolgimento delle sue indagini. Da romanzo d'azione e d'intrigo internazionale, quale si presenta apparentemente nelle prime pagine, l'opera prima dell'abile Ferreri si volge presto a strumento di denuncia contro le ingiustizie e le disuguaglianze del mondo, offendo al lettore una riflessione morale sulle distorsioni della politica corrotta (che si scoprirà avere avuto un ruolo decisivo, in un'accezione negativa, nella fine e nell'insabbiamento della scomoda storia dello scalpellino scomparso). Ferreri mette sotto accusa quel Potere ("quelli di Roma") che ha contribuito a rendere le povertà del mondo croniche e sempre più insostenibili a causa dell'egoismo e dell'ambizione sfrenata. Un Potere che schiaccia le coscienze e rende l'uomo schiavo.

Il protagonista, come un novello Dante, dopo questa discesa agli Inferi, purifica il suo animo che riscopre una vocazione laica: smascherare quel Potere che oscura la verità e produce ingiustizie. Nonostante l'aperta denuncia il romanzo non presenta quel velo moralista che sarebbe facile riconoscere in un'opera portatrice di tali messaggi; anzi la scrittura di Ferreri è spesso sfrontata, fredda e lascia che sia il lettore a far decantare e maturare la sua coscienza, attraverso lo snodo degli imprevedibili e drammatici eventi. Edito attraverso ilmiolibro.it, certo il romanzo meriterebbe d'essere pubblicato da un editore vero per la sua valenza letteraria e morale. Attendiamo Ferreri alla prova più difficile, la conferma attraverso l'opera seconda.
  • Libri
Standing Ovation

Standing Ovation

Standing Ovation è la rubrica culturale di TraniViva. Cinema, teatro, libri, arte: uno sguardo sulle idee culturali sviluppate in ambito cittadino con le recensioni puntuali del professor Giovanni Ronco

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
I ragazzi del centro educativo Antoniano rimpolpano la biblioteca della Villa I ragazzi del centro educativo Antoniano rimpolpano la biblioteca della Villa Donati diversi volumi. Un esempio di cultura e inclusione
Per non dimenticare un grande artista tranese: Domenico Nicola Menzele Per non dimenticare un grande artista tranese: Domenico Nicola Menzele Un pregevole volume di Rino Mennea e Saverio Cortellino
Lo scrittore Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo libro al liceo De Sanctis di Trani Lo scrittore Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo libro al liceo De Sanctis di Trani L'autore risponderà alle domande degli alunni sul romanzo "L’estate dell’incanto"
Codice Rosso, il libro del tranese Rino Negrogno sbarca a Ferrara Codice Rosso, il libro del tranese Rino Negrogno sbarca a Ferrara Il 27 marzo appuntamento nella sede di palazzo San Crispino
La casa editrice pugliese AdMaiora festeggia 18 anni di attività  La casa editrice pugliese AdMaiora festeggia 18 anni di attività  Un percorso in continua crescita tra investimenti coraggiosi per incrementare l’offerta delle pubblicazioni
A Trani la presentazione del libro "Senza Sbarre" del magistrato Giannicola Sinisi A Trani la presentazione del libro "Senza Sbarre" del magistrato Giannicola Sinisi Appuntamento il 19 dicembre all'interno della villa comunale
"2019, Ritorno al passato": lo scrittore tranese Domenico Valente presenta il suo nuovo romanzo "2019, Ritorno al passato": lo scrittore tranese Domenico Valente presenta il suo nuovo romanzo Con lui l'attore e il regista teatrale Enzo Matichecchia
Un mare di racconti, a Trani la presentazione del primo racconto di Vittorio Tolomeo Un mare di racconti, a Trani la presentazione del primo racconto di Vittorio Tolomeo Sabato presso il Laboratorio di Cardiologia Narrativa
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.