Il destino di Edward Wayne
Il destino di Edward Wayne
Standing Ovation

Il destino di Edward Wayne, sulla linea d’ombra della vita

STANDING OVATION – Le recensioni di Giovanni Ronco

Quando mi sono approcciato al libro di Domenico Tambone che ho avuto il piacere di presentare una settimana fa durante un incontro culturale organizzato dall'associazione Controcorrente, ho subito pensato alla "Linea d'ombra" di Conrad. In fondo, "Il destino di Edward Wayne", esordio letterario edito da Favia editrice, 359 pagg, 14 euro, è un viaggio introspettivo di un giovane che molla tutte le sue certezze e gli agi d'una famiglia benestante per giocarsi il suo destino diventando uomo, rompendo con un presente conflittuale soprattutto col padre e andando incontro alla vita con tutte le sue asperità, le sue ingiustizie, le sue sconfitte, ma anche con tutte le sue lezioni che t'insegnano a stare al mondo per davvero.

Domenico Tambone rivela uno stile molto scorrevole ed una capacità di giocare, attraverso le peripezie del protagonista, su più fronti, anche dal punto di vista morale, oltre che temporale. Il romanzo è ambientato nel 700, ai tempi ancora vigeva la schiavitù e con un'impresa affrontata su uno di quei vascelli che hanno fatto sognare milioni di lettori amanti del genere avventuroso. Ma il romanzo del nostro Tambone non è solo avventura: è anche introspezione, amore, sudore, odore di vita che ti riserva sempre l'ennesima sorpresa. E' un romanzo che si legge d'un fiato e dunque ideale per la bella stagione entrante. Apparentemente leggero: invita ad una profonda riflessione sui vincoli che ancora schiacciano l'uomo al giorno d'oggi, invece della schiavitù o delle convenzioni familiari d'una volta. Dall'approccio storico, passa a quello transitivo e contemporaneo legato alle incertezze dei giovani d'oggi. Alle loro scommesse e paure. Ma anche alle loro speranze, che sono quelle che restano nei lettori alla fine del viaggio con Edward.
Il destino di Edward Wayne
  • Libri
Altri contenuti a tema
"Oltre i limiti meravigliosa...mente", da Luna di sabbia la presentazione del libro "Oltre i limiti meravigliosa...mente", da Luna di sabbia la presentazione del libro Gli utili ricavati saranno utilizzati per migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità
Oggi a Palazzo San Giorgio la presentazione del libro "Liberi dagli artigli" Oggi a Palazzo San Giorgio la presentazione del libro "Liberi dagli artigli" Il racconto di Nunzia Di Bari tratto da una storia vera
"Valerio": pubblicato il romanzo d'esordio di Giovanni Mici tranese d'adozione "Valerio": pubblicato il romanzo d'esordio di Giovanni Mici tranese d'adozione Una storia cruda e realistica che non risparmia pugni nello stomaco al lettore
Anche a Trani #ioleggoperché: lodevole iniziativa e bilancio positivo Anche a Trani #ioleggoperché: lodevole iniziativa e bilancio positivo I cittadini impegnati nel donare libri alle biblioteche scolastiche
Premio Megamark, Emanuela Canepa con il suo "L'animale femmina" vince la 3ª edizione Premio Megamark, Emanuela Canepa con il suo "L'animale femmina" vince la 3ª edizione Scelta da una giuria popolare di 40 lettori porta a casa 5000 euro
Il regista romano Paolo Genovese fa tappa a Trani Il regista romano Paolo Genovese fa tappa a Trani Il 18 settembre presenterà il suo ultimo romanzo "Il primo giorno della mia vita"
"Valerio": a dicembre l'esordio letterario di Giovanni Antonio Mici "Valerio": a dicembre l'esordio letterario di Giovanni Antonio Mici L'autore di adozione tranese presenta in anteprima il suo primo romanzo
"Prendi un libro, rendi un libro", oggi in villa comunale l'inaugurazione della Free Little Library "Prendi un libro, rendi un libro", oggi in villa comunale l'inaugurazione della Free Little Library A disposizione dei lettori una trentina di libri da rinnovare ogni settimana
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.