Standing Ovation

Il Malerba a tre facce di Rossella De Palma

Si parla di uno dei più grandi scrittori contemporanei italiani

È un interessante ed agile saggio critico quello realizzato dall'autrice tranese Rossella De Palma. Si parla di uno dei più grandi scrittori contemporanei italiani, da qualche anno scomparso, Luigi Malerba. È sempre incoraggiante che giovani studiosi tranesi si cimentino con la critica letteraria in un modo tanto efficace e attento all'analisi e alla ricostruzioni del profilo di un grande personaggio. Il saggio, che viene presentato alle 18,30, presso la biblioteca comunale di Trani, porta in dote un titolo molto attuale e che denota la freschezza letteraria e sociale di Malerba, "Lo scrittore indignato. Sperimentalismo, erotismo e critica sociale in Luigi Malerba", Stilo Editrice.

Lo studio e l'analisi di Rossella De Palma sull'autore presenta un'organizzazione razionale, ma non accademica, fredda. Il lettore viene accompagnato come in un percorso organizzato alla scoperta di Luigi Malerba e delle sue principali caratteristiche formali e contenutistiche. Pronti, via, ed ecco il Malerba sperimentalista, che si cimenta col pastiche gaddiano, con il linguaggio realista, a tratti crudo, con la ricerca di nuove forme stilistiche e lessicali, che non cadano nelle trappole della lingua italiana, che non la banalizzino. Malerba, che aderì, fiancheggiandolo, al "Gruppo 63", cerca nuove soluzioni linguistiche per dare nuova linfa al lessico nostrano. I monologhi brevi che danno vita ai pensieri dei protagonisti sono uno strumento efficace per presentare al lettore la psiche umana ed i suoi anfratti più reconditi. Malerba disdegna la banalità. Lo fa anche nella seconda dimensione trattata, quella dell'erotismo; qui il linguaggio diventa quasi osceno e la descrizione delle scene di sesso mira a togliere ogni velo d'ipocrisia e bruttura estetica e formale, un po' come i mutandoni disegnati per nascondere le pudenda dei personaggi michelangioleschi, a questo atto tanto sublime.

Non disdegnando l'estremismo delle immagini: memorabile quella della leccata dell'occhio che si presenta come paradossale surrogato dell'atto sessuale, con relativa riflessione su chi dei due amanti goda di più: chi lecca l'occhio o chi riceve la leccata. Un Malerba che straccia i veli del tempio del perbenismo e dell'ipocrisia borghese. Ma anche del Potere: quello politico e quello ecclesiastico. L'ultima parte del saggio è dedicata infatti a questo duro contrasto tra lo scrittore e forme di potere che, secondo i risvolti dei suoi romanzi più celebri, opportunamente citati e rielaborati nei contenuti dalla De Palma, svelano una volta di più un mondo corrotto che sarebbe alla base del disfacimento del nostro Paese: dalla P2, alle trame nel mondo di un Alto clero che nulla ha da spartire col messaggio evangelico, fino alle bassezze dei politici, spesso e volentieri collusi con la mafia e la malavita nostrana. Una lettura fondamentale che, partendo da un profilo letterario, ci aiuta a capire meglio le origini della crisi del nostro paese, fino ai nostri giorni. Con un esercito d'indignati pronti ad unirsi a Malerba.
  • Libri
Standing Ovation

Standing Ovation

Standing Ovation è la rubrica culturale di TraniViva. Cinema, teatro, libri, arte: uno sguardo sulle idee culturali sviluppate in ambito cittadino con le recensioni puntuali del professor Giovanni Ronco

Indice rubrica
Altri contenuti a tema
Scrittura emotiva, oggi a Trani l'autore e psicologo Benedetto Fera Scrittura emotiva, oggi a Trani l'autore e psicologo Benedetto Fera Presenterà il suo ultimo libro e racconterà i vissuti dolorosi che ha dovuto affrontare a causa del “sistema scolastico”
Magistratura e legalità, venerdì a Barletta un prestigioso evento rotariano Magistratura e legalità, venerdì a Barletta un prestigioso evento rotariano Sarà presentato il libro "I ritratti del coraggio — Lo Stato italiano e i suoi magistrati" 
Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il maggio dei libri: diversità e integrazione nel programma di Fondazione Seca e Libreria Miranfù Il progetto Oltremaggio abbraccia il Mediterraneo e l’Africa. Ecco il calendario degli appuntamenti
Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno Pubblicato “Codice rosso”: il quarto libro dello scrittore tranese Rino Negrogno L'autore si racconta e descrive il suo lavoro nel 118
L'amore secondo Brigida Frigione L'amore secondo Brigida Frigione Esordio letterario per una giovane autrice tranese
Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Così parlava mio nonno: il vocabolario deĺla lingua tranese Il nuovo libro per il vernacolo del prolifico Francesco Pagano
Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Domenico Sarro, ora non perdetevi la biografia scritta da Rino Mennea Saggio biografico sulla vita di un grande musicista tranese
Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi Biblioteca, al via una raccolta fondi per il recupero del patrimonio librario di Palazzo Vischi Le donazioni a partire dal 10 marzo con la collaborazione del liceo classico
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.