Running e Atletica

Federico II Marathon, successo di Rodolfo Guastamacchia

L’atleta di Palo del Colle aveva già vinto la Bari Marathon

Rodolfo Guastamacchia, 24 anni, della Aden Exprivia Molfetta, ha vinto la prima edizione della Federico II Marathon organizzata dall'Agenzia Puglia Imperiale. Per l'atleta pugliese (è nato a Palo del Colle) si tratta della seconda vittoria di prestigio in stagione: Guastamacchia si era già imposto nella Bari Marathon di novembre. Il bis arriva ai piedi della Cattedrale di Trani con un tempo record: i 42 chilometri sono stati completati in due ore e venticinque minuti. Al secondo posto si è classificato Gianluca Piermatteo dell'Atletica Scafati, con un ritardo al traguardo sul vincitore di tre minuti. Sul gradino più basso del podio il tunisino Ramzi Ben Sodok, tesserato per l'Atletica Acquaviva, con un tempo di due ore e trentatré minuti. Il primo tranese al traguardo (in settima posizione) è stato Nicola Bove (classe 1963) dell'Atletica Disfida Barletta. La prima donna a giungere in piazza Duomo è stata Mirela Nano dell'Atletica Disfida di Barletta.



La prima edizione della Federico II Marathon si è disputata in condizioni di gara ideali. Un tiepido sole, poco vento e poca umidità, una temperatura di quattro gradi alla partenza da Castel del Monte. Le lepri della maratona sono andate subito in fuga: al ventunesimo chilometro, nel territorio di Andria, al primo posto c'era Francesco Minerva (anche lui di Palo del Colle e tesserato per l'Atletica Terni), seguito da Rodolfo Gustamacchia e da Gianluca Piermatteo. Minerva ha poi dovuto cedere il passo ai velocisti: al trentunesimo chilometro (alle porte di Trani) Guastamacchia ha assunto la testa della classifica, mettendo alle sue spalle Piermatteo e Ramzi. L'ordine di arrivo non è più cambiato.



Al traguardo, ad accogliere il vincitore, il sindaco di Trani, Giuseppe Tarantini, e l'assessore allo sport, Nicola Lapi che ha commentato la perfetta riuscita di un evento complicatissimo da organizzare: «Desidero ringraziare Puglia Imperiale e tutte le associazioni ed i volontari che hanno permesso lo svolgimento della gara, investendo tempo e risorse per garantire che tutto procedesse per il verso giusto. La Federico II Marathon rappresenta una scommessa vinta: eventi come questo danno lustro alle città che li organizzano, mostrando nella sua interezza lo splendido scenraio di un territorio dalle mille risorse. Bravi tutti e soprattutto bravi gli atleti. Abbiamo aperto un solco nella Bat, quello del turismo sportivo e sostenibile che potrà darci enormi gratificazioni in futuro».



Le foto di Sergio Tatulli:

GALLERIA FOTOGRAFICA

A breve su Traniweb una ricca fotogallery con le immagini scattate da Luciano Zitoli dall'alto.
  • Federico II Marathon
Altri contenuti a tema
Pochi giorni alla prima Federico II Marathon Il 3 marzo ultimo giorno per iscriversi alla 42 chilometri
Federico II Marathon, l’ordine d’arrivo Classifiche e tempi
«Federico II Marathon, vittoria anche per gli organizzatori» Una sintesi della gara su Rai Sport Sat
Sabato in tv la Federico II Marathon Sabato in tv la Federico II Marathon Su Rai sport Più. Sintesi anche sul web
Correndo con l'Imperatore: a marzo arriva la Federico Marathon Si parte da Castel del Monte, arrivo a Trani. In gara 9000 corridori
Federico II Marathon, sabato la presentazione Dagli appassionati è già considerata una gara imperdibile
Federico II marathon, cresce l'interesse per l'evento dell'anno Siglato l'accordo con Rai Sport per la copertura televisiva
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.