Calcio

Fortis Trani - Francavilla 1-0

Decide a nove minuti dalla fine un colpo di testa di Fiorella

FORTIS TRANI - FRANCAVILLA 1-0F.TRANI: Amoruso, Melillo (43'st Parente), Lanotte, Cacciapaglia (20'st Losciale), De Santis, Ciardi, Tursi, De Tullio, Fiorella, Petruzzella (38'st Lapenna), Orlino. A disp. Zecchino, Scassano, D'Elia, Battaglia. All. Savoni.FRANCAVILLA: Leone, A.Gallù, Previderio, Oliva (18'st Chirico), Stante, S.De Razza, Dicoste, Raffaello, Andriulo (33'st Sancesario), A.De Razza, Maniscalco. A disp. De Jaco, Stridi, Napolitano, F.Gallù. All. Favonio.ARBITRO: Nucci di Lecce.RETE: 36'st Fiorella.NOTE: Al 6'st Tursi si fa parare un calcio di rigore. Espulso al 21'st Previderio per aver fermato fallosamente un giocatore del Trani (Fiorella) lanciato a reteLa seconda vittoria consecutiva rilancia le quotazioni del Trani in chiave salvezza. La vittoria con il Francavilla arriva soltanto a nove minuti dalla fine dopo un costante predominio tranese, favorito dall'atteggiamento desiamente rinunciatario dei brindisini che, specialmente nella ripresa, hanno lasciato larga iniziativa al Trani. Amoruso rischia solo in una circostanza, al 38', ma Andriulo, dopo essersi liberato di due difensori svirgola la palla che termina fuori.

Nonostante una presenza pressoché costante nella metà campo ospite, il Trani fallisce sistematicamente tutte le occasioni da rete che crea, ivi compreso un rigore al 6' della ripresa con Tursi che si fa deviare la conclusione in angolo dal portiere. Il centrocampista prova a riscattarsi un minuto dopo ma ancora Leone vola a deviare un pallone destinato all'angolo basso.

L'incedere tranese si fa ancor più deciso con l'espulsione di Previderio che ferma Fiorella al limite dell'area, a giudizio dell'arbitro, fallosamente. Al 25' Losciale si presenta solo davanti al portiere ma ancora una volta Leone ha buon gioco sugli avanti tranesi. Al 26' Lanotte prova a sorprendere Leone di testa calibrando un pallonetto sul palo sul lontano ma senza fortuna.. Al 30' Fiorella entra in area dalla destra, arriva quasi nell'area piccola e serve al centro un pallone che viene spazzato da un difensore. Il gol vittoria arriva comunque al 36'. Dopo un contrasto a centrocampo fra Losciale e Raffaello, l'arbitro ferma il gioco per sincerarsi delle condizioni dei due giocatori. Alla ripresa, con una una palla a due, il Trani batte in avanti il pallone, guadagnando un calcio d'angolo. Dalla bandierina Leone fa un mezzo miracolo su De Santis ma deve arrendersi al secondo e decisivo colpo di testa di Fiorella.



  • Fortis Trani
Altri contenuti a tema
Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione Condannato a 5 anni Paolo Abruzzese, accusato di estorsione L’ex presidente della Fortis Trani prestò soldi ad un collega gioiellere
Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Dopo Fortis, Gba non sosterrà il nuovo Trani Nella lettera di un tifoso tutta la rabbia per il fallimento del calcio tranese.
Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni Fortis Trani, mesta resa dopo 14 anni La travagliata storia della società fra alti e bassi
Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante Fortis Trani addio. Sfuma alla fine la trattativa più importante E stasera a San Luigi si presenta la società dell’Usc Trani
Fortis Trani, capolinea vicino Fortis Trani, capolinea vicino Trattative ferme, fedejussione non ancora versata
Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Eccellenza, 24 ore a stop iscrizioni: Fortis in bilico Abruzzese cerca di allargare la base societaria. Altrimenti è la fine
Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi Il tranese Mister X compra il titolo del Terlizzi L’anno prossimo 2 squadre della città in Eccellenza?
Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Fortis, la cordata per ora si tira fuori da tutto Svanita la trattativa con Abruzzese, il gruppo si defila
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.