Apulia
Apulia
Calcio

Le ragazze dell'Apulia Trani e l'allenamento al mare: come un quadro di Monet

ll video condiviso sulle pagine social della squadra esalta anche la fortuna di vivere in una città come Trani

Una corsa di squadra, tutte protese verso il mare dipinto da un tramonto velato dalle nubi ma forse per questo ancora più affascinante e suggestivo: le ragazze della "Primavera",nel video pubblicato sulle pagine social della squadra, sembrano richiamare davvero un quadro impressionista in ogni sequenza. Sarà per quel tenersi per mano correndo verso il mare, sarà per la divisa dell'allenamento che vista da lontano sulla spiaggia assomiglia un po' a quei costumi castigati nel secolo dell'inizio del secolo scorso, sarà per quella barca che attende un filo di vento per dispiegare le vele e racconta di un silenzio rotto da risate, schizzi, gioiosità, ma davvero Monet, o magari il nostro De Nittis, ne sarebbero stati ispirati.


"Che sfortuna vivere in una città di mare :e così oggi è toccato alle ragazze della Primavera di sacrificarsi!" è l'ironico e gioioso commento sia sul profilo Instagram che sulla pagina facebook della squadra: e già, diciamolo pure, che non è proprio da tutti poter chiudere un allenamento con un bel tuffo al mare, oltretutto un mare che sul litorale è incorniciato da un monastero di un millennio fa, da un rinato trabucco che profuma di storia e tradizione , e più in là, persino da una scogliera dove nidifica un magnifico pennuto colorato e impressero le impronte giganteschi dinosauri.

E tra tante denunce, malcontenti, carenze, sicuramente tanto da migliorare, val bene anche lisciarsi un po' le penne e ripeterselo, magari anche per collaborare un po' tutti a mantenere trani il gioiello che è, anche solo evitando di buttare in spiaggia una cicca di sigaretta, che non è molto lontano dall'abbandonare lastre di eternit,(ognuno nel bene e nel male agisce come sa e può) :che Trani è una magnifica città .

Ed è davvero una fortuna per tantissimi aspetti potervi vivere, compreso il bagno ristoratore dopo un'attività fisica come nel caso delle ragazze della primavera della Apulia Trani, delle quali si potrebbe dire "bellezze e talento al bagno".

Ma anche una breve pausa dal lavoro, come già sta capitando in questo settembre che dalle nostre parti regala davvero un mare invidiabile.
ApuliaApuliaApuliaApulia
  • Mare
  • Calcio femminile
Altri contenuti a tema
Riprese le attività degli Amici del mare, ripulita una porzione di lungomare Riprese le attività degli Amici del mare, ripulita una porzione di lungomare Tanti i rifiuti raccolti in poche ore
Apulia, oggi sfida con il Pomigliano Apulia, oggi sfida con il Pomigliano Presenta la gara Giuseppe Curci
A Trani, un'estate che non vuol finire mai A Trani, un'estate che non vuol finire mai Bel tempo su tutta Italia e nella nostra città si continua ad andare a mare: ma lo amiamo davvero?
Non ce la fa l'Apulia a Napoli: 1- 0 per le partenopee Non ce la fa l'Apulia a Napoli: 1- 0 per le partenopee La serie B si rivela ostica per le tranesi, che però non sfigurano contro le forti padrone di casa
L'estate sta finendo? Non a Trani! L'estate sta finendo? Non a Trani! Spiagge ancora affollate, i ragazzi a scuola, tanti nonni con i nipotini
Secchiello e paletta non per giocare ma per...ripulire la spiaggia Secchiello e paletta non per giocare ma per...ripulire la spiaggia La segnalazione di un lettore sulle condizioni dei tratti di spiaggia libera
Disperso un sub tranese nelle acque del Salento: ritrovati boa e fucile Disperso un sub tranese nelle acque del Salento: ritrovati boa e fucile L'uomo è di origine bresciana ma è residente a Trani
Baraka, lo yacht di lusso per vacanze da sogno, ancora al largo di Trani Baraka, lo yacht di lusso per vacanze da sogno, ancora al largo di Trani L'imbarcazione è approdata davanti alla Città da venerdì notte
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.