La Lega navale di Trani ospita 5 velisti croati
La Lega navale di Trani ospita 5 velisti croati
Vela

Lega navale, lezione sul mare col nuovo comandante del porto

La sezione di Trani ha ospitato Stefano Sarpi

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
A distanza di poco più di due mesi dal suo insediamento, la sezione di Trani della Lega Navale ha ospitato Stefano Sarpi, il nuovo comandante dell'ufficio locale marittimo e del porto di Trani. L'incontro, definito dal vice presidente della Lega navale, Mimmo Diomede «gradevole ed istruttivo» ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di pescasportivi e diportisti.

Sarpi ha illustrato le nuove procedure ed i regolamenti inerenti la pesca ed il diporto. «L'incontro – spiega Mimmo Diomede - oltre che rendere più consapevoli i diportisti ed i tanti soci che praticano pesca sportiva ci ha pemesso di rendere più stretti i vincoli di collaborazione con l'ufficio locale marittimo». La Lega Navale di Trani, attraverso il suo presidente, Giuseppe Di Ciommo, ha ringraziato il comandante Sarpi «per la cortesia, per la competenza e la disponibilità mostrata nel sottoporsi alle domande che gli interessati gli hanno rivolto».

Nato a Bari, 41 anni, Sarpi vanta un curriculum di gran spessore. Prima di approdare a Trani è stato in servizio per quasi 14 anni presso la Capitaneria di porto di Bari. Nel capoluogo pugliese, sede del Comando regionale della direzione marittima, quale componente del nucleo di polizia giudiziaria e capo del team ispettivo per la pesca, ha partecipato a svariate operazioni di rilievo locale, regionale e nazionale in materia di repressione delle attività illegali di pesca e commercializzazione dei prodotti ittici e tutela dell'ambiente marino e costiero. Tra gli esiti più significativi di queste attività si annoverano l'arresto di diciannove persone (tra i quali 15 scafisti e 4 pescatori di datteri) ed il sequestro di oltre 200 tonnellate di prodotti ittici, privi di tracciabilità o rinvenuti in cattivo stato di conservazione.
Lezione sul mare col nuovo comandante del portoLezione sul mare col nuovo comandante del porto
  • Lega Navale Trani
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
1 Scarico abusivo di acque reflue a Trani, multa di 60mila euro per il proprietario di una villa sul mare Scarico abusivo di acque reflue a Trani, multa di 60mila euro per il proprietario di una villa sul mare Operazione della Guardia Costiera lungo la spiaggia delle Conche
Vela day, la Lega Navale Trani apre le porte al pubblico Vela day, la Lega Navale Trani apre le porte al pubblico Appuntamento dal 26 al 28 giugno
Lega Navale Trani: Nicola Romanelli è il nuovo presidente Lega Navale Trani: Nicola Romanelli è il nuovo presidente Convalidati i nuovi organi collegiali in carica fino al 2022
Alla Lega Navale la presentazione del thriller "Pentole e Pistole" Alla Lega Navale la presentazione del thriller "Pentole e Pistole" Al via un nuovo cicli d'incontri culturali dopo il successo della scorsa estate
Lega navale, eletti tre nuovi membri del Consiglio direttivo nazionale Lega navale, eletti tre nuovi membri del Consiglio direttivo nazionale Sipario sull'Assemblea generale dei soci tenutasi in città
Lega Navale, via ai lavori dell'Assemblea generale: presenti oltre 120 delegati Lega Navale, via ai lavori dell'Assemblea generale: presenti oltre 120 delegati E oggi l'elezione del Consiglio direttivo nazionale
Trani, inaugurata l’Assemblea generale dei soci della Lega Navale italiana Trani, inaugurata l’Assemblea generale dei soci della Lega Navale italiana Domani l’elezione dei componenti del Consiglio direttivo nazionale
Analisi su rifiuti speciali alterati, coinvolta un'azienda di scavi di Trani Analisi su rifiuti speciali alterati, coinvolta un'azienda di scavi di Trani Perquisito un laboratorio di Corato dalla guardia costiera
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.