Altri sport

Situazione stadio: interpellanza del consigliere Cuccovillo

«Il Comune di Trani eroga ogni anno circa € 110.000»

«In data 19/06/06 il Dirigente della Polizia di Stato inviava missiva al signor Sindaco segnalando che nell'approssimarsi della vigilanza occorreva eseguire idoneo sopralluogo presso lo stadio "per la verifica dei requisiti di agibilità,delle caratteristiche strutturali di sicurezza e di esercizio nonché per la fissazione della capienza massima consentita". Al tal fine venivano segnalate tutta una serie di disfunzioni fra le quali:gradinata in molti punti sfaldata e facilmente frantumabile e quindi "oggetto di pericolosi lanci in campo con evidente pregiudizi per i servizi di ordine e sicurezza pubblica"; gradinata senza "separatorie interne e quindi impossibile da isolare le opposte tifoserie"; rete di recinzione corrosa da ruggine con alcuni "pannelli metallici disancorati dai montanti in ferro con conseguente pericolo di caduta"; servizi igienici carenti; mancanza di "adeguata separazione fra gli ingressi delle opposte tifoserie". La stessa segnalazione veniva ripetuta il 30/8 ed finalmente il 5/09 la commissione comunale di vigilanza a locali di pubblico spettacolo alla presenza del geom. Assessore Scagliarini (in sostituzione del Sindaco) ha eseguito sopralluogo allo stadio riscontrando "notevoli punti di vetustà e di carenza strutturale". Anche per spogliatoi e annessi servizi igienici veniva riscontrato "la stessa situazione di inagibilità riscontrata nel precedente sopralluogo". Tutto questo dimostra il pressappochismo di questa amministrazione di centro-destra che solo su doppia segnalazione della Polizia di Stato si attiva per verificare l'idoneità tecnica della struttura muovendosi solo alla vigilia del campionato.
Inoltre chiediamo di conoscere per quale motivo la Ragioneria e quindi il Comune di Trani eroga ogni anno circa € 110.000,00 al Presidente della Fortis Trani senza che ci sarebbe la relativa rendicondazione al contributo Comunale. Eppure la cifra sopraindicata era omnicomprensiva e avrebbe dovuta essere spesa anche per la manutenzione del manto verde, degli spogliatoi, della sicurezza (ringhiera e gradinata) ed quant'altro. Senza rendicondazione non è possibile comprendere con certezza come sia stata speso il contributo ma rileviamo il rischio di non giocare in casa oltre che lo stato di abbandono di tutto il manufatto compreso anche l'erba alta e persino la mancata pitturazione delle ringhiere.


Per questo si è pervenuti all'assurdo che con l'ordinanza n 69 del 6/9/06, il Sindaco ha emesso l'ordine "dell'immediata sospensione delle attività sportive all'interno dello Stadio Comunale e quindi ha dovuto emettere un'ordinanza contro una proprietà comunale che era stata completamente trascurata. Cosa ne pensano questo modo di fare i tifosi ed i cittadini?? Per quanto mi riguarda auguri di cuore alla squadra e sin d'ora diamo la disponibilità a trovare una soluzione ottimale nell'interesse della città. Per quanto sopra chiediamo di conoscere dall'amministrazione quali provvedimenti urgenti intraprenderà per fare in modo che la squadra ed i tifosi subiscano meno danni possibili.» Nicola CuccovilloConsigliere comunale dei I Socialisti
  • Stadio di Trani
Altri contenuti a tema
Stadio, Pala Assi e Pala Ferrante:  pubblicati avvisi per servizi di custodia e manutenzione Stadio, Pala Assi e Pala Ferrante: pubblicati avvisi per servizi di custodia e manutenzione Domande entro il 26 luglio
Stadio comunale, riparato il bagno per disabili dall'Apulia Trani Stadio comunale, riparato il bagno per disabili dall'Apulia Trani La società su Facebook: «L'amore passa nei gesti e nel rispetto verso tutti»
1 Stadio comunale, eseguiti i lavori di riparazione del tubo rotto Stadio comunale, eseguiti i lavori di riparazione del tubo rotto Si rimbocca le maniche l'Apulia Trani. L'intervento avvenuto con il supporto dell'Acquedotto pugliese
1 Tubo rotto allo Stadio comunale: l'acqua invade la curva Tubo rotto allo Stadio comunale: l'acqua invade la curva La perdita ha reso la zona impraticabile e paludosa
Strutture sportive a Trani, al via l'affidamento temporaneo per il servizio di manutenzione Strutture sportive a Trani, al via l'affidamento temporaneo per il servizio di manutenzione Online le manifestazioni d'interesse del Comune, domande entro il 10 settembre
Strutture sportive: a gara la gestione di stadio, palazzetto e tensostatico Strutture sportive: a gara la gestione di stadio, palazzetto e tensostatico Al dirigente il compito di individuare i soggetti a cui affidare i servizi di custodia
2 Dalla gestione Stadio a piazza Teatro affumicata: ecco i voti della settimana Dalla gestione Stadio a piazza Teatro affumicata: ecco i voti della settimana Le pagelle di Giovanni Ronco da zero a dieci
1 La sfida tra Trani e Bisceglie attira l'attenzione di Striscia la notizia La sfida tra Trani e Bisceglie attira l'attenzione di Striscia la notizia Allo stadio Cristiano Militello per il programma satirico di Canale 5
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.