Lido Colonna - Trani
Lido Colonna - Trani
Turismo

5,4 milioni di italiani quest'estate sceglieranno la Puglia

La Regione si conferma come sovrana del turismo.. e Trani?

Tra le mete italiane scelte dai 32 milioni di italiani, per questa estate 2015, la Puglia rimane la regina. L'indagine, effettuata da Confesercenti, stima quasi due milioni in più di italiani che viaggeranno e trascorreranno le ferie al mare nella metà dei casi, anche se dovranno fare i conti con un budget un po' risicato. È la fotografia di un turismo finalmente in ripresa quella che emerge dalla consueta indagine sulle vacanze estive di Confesercenti e Swg. Tra le destinazioni italiane, la più gettonata rimane, come lo scorso anno, la Puglia, che raccoglie il 17% delle preferenze ed è seguita da Sicilia (14%) e Toscana (13%). Viene confermato allora il sondaggio di PugliaPromozione, l'agenzia regionale del Turismo, effettuato da SWG a febbraio scorso, nonché le stime di TripAdvisor diffuse di recente. Incoraggiante è la ripresa del turismo italiano, ma se il 17% indica la Puglia, si prevede un'estate boom.

In un momento così positivo per l'incoming turistico in Puglia, è importante che tutti gli attori dell'ecosistema turistico pugliese siano coinvolti per migliorare e far crescere i vantaggi sociali e competitivi del modello turistico Puglia. Per questo è online, dal 12 maggio scorso, su http://www.pugliailturismochevorrei.it/, la community di partecipazione promossa da Puglia Promozione con l'obiettivo di ascoltare proposte e idee per contribuire a definire le linee guida del nuovo Piano Marketing Strategico della Destinazione Puglia.

Il progetto mira a fornire un set di informazioni per la programmazione delle azioni 2014-2020, arricchito dal contributo e dal punto di vista dell'intera filiera turistica: oltre alla community Puglia.ilTurismocheVorrei, è in corso una indagine di campo, "Puglia Turismo Bottom-up", con ascolto e misurazione di opinioni e proposte di operatori turistici e stakeholder: le imprese turistiche o gli enti pubblici o i gestori di attrattori turisti e infrastrutture possono scaricare direttamente il questionario da http://agenziapugliapromozione.it/portal/ entro il 20 giugno. Seguiranno alla indagine sul campo una sentiment analisys, tramite misurazione delle conversazioni online di turisti e viaggiatori e un'analisi della brand reputation e dei focus group e forum per il confronto aperto e collaborativo su dati e nuove idee.

Perché allora partecipare all'indagine Puglia Bottom-Up e alla comunity Puglia, il Turismo che Vorrei? La posta in palio è aumentare il grado di collaborazione interno alla destinazione, per continuare a crescere e a vincere la competizione internazionale. Partecipando all'indagine e al dibattito della community si può realizzare un confronto aperto sui temi di sviluppo turistico della Puglia, valorizzare la propria esperienza creando un vantaggio per la conoscenza collettiva pugliese e contribuire a responsabilizzare operatori pubblici e privati nelle scelte da compiere per la realizzazione del piano di marketing strategico della Destinazione Puglia.

La Puglia si conferma, dunque, come sovrana indiscussa del turismo. E Trani?
  • Turismo
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
La Puglia, con i suoi stupendi villaggi, è tra le 11 mete migliori in Europa La Puglia, con i suoi stupendi villaggi, è tra le 11 mete migliori in Europa Anche Bari tra le mete più in voga
Mega impianto di percolato a Trani, i dissidenti presentano ricorso al Tar Mega impianto di percolato a Trani, i dissidenti presentano ricorso al Tar «Abbiamo deciso di fare noi quello che avevamo chiesto all'amministrazione comunale»
Determinante il Cdx unito in Regione per la proposta della nuova legge Determinante il Cdx unito in Regione per la proposta della nuova legge Dopo mesi di stallo burocratico finalmente la legge regionale per le attività estrattive
Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Alla scoperta degli edifici storici del ragusano Dove antico e moderno si incontrano
Alloggi popolari, dall'Arca Puglia 530 mila per la ristrutturazione di quattro fabbricati Alloggi popolari, dall'Arca Puglia 530 mila per la ristrutturazione di quattro fabbricati Gli interventi interessano i palazzi ubicati in via Superga e viale Spagna
A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso A Trani un corso di alta formazione in turismo religioso Dalla durata di 120 ore e suddiviso in tre moduli
Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Sulla Murgia è tempo di P-assaggi Un weekend del gusto tra Passi, Paesaggi e Assaggi
Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Sporcizia, urla e consumo di Marijuana: ecco la movida tranese Lettera in redazione del cittadino Francesco Troisi
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.