Palazzo Beltrani
Palazzo Beltrani
Eventi e cultura

A Palazzo Beltrani la presentazione del libro Estinti Saluti

Racconto collettivo dei meccanismi e dei canali che utilizza la pubblicità per suscitare il bisogno di possedere beni di consumo

Sabato 4 marzo a Palazzo Beltrani alle ore 17 si svolgerà la presentazione del libro Estinti Saluti. Intervengono: Lucia de Mari, assessore al marketing e promozione territoriale Comune di Trani, Lele Panzeri, art director e curatore del libro, Marco Ferri, copywriter e curatore del libro.
Il libro 'Estinti saluti', a cura di Lele Panzeri, Till Neuburg, Ambrogio Borsani, Marco Ferri, di Fausto Lupetti Editore, racconta in presa diretta, spesso con lo stile delle short-stories, episodi divertenti, appassionati, a volte amari, sempre realistici, di quella lunga stagione della creatività italiana, - l'epopea dell'advertising made in Italy -, vista con gli occhi, la mente, la penna, i pennarelli, le idee, le parole di coloro che la pubblicità italiana l'hanno creata, tanto da essere definiti "i creativi".

La pubblicità italiana ha una lunga e ricca storia. Nei primi anni Ottanta del '900 la comunicazione pubblicitaria in Italia arrivò a essere quotata 2mila miliardi di PIL in lire; alla fine del decennio avrebbe superato i 10mila miliardi, per crescere esponenzialmente con l'avvento della tv commerciale.
Migliaia di giovani creativi furono attratti dalla pubblicità, diventarono copywriter e art director formandosi nelle agenzie di pubblicità, grazie alla generazione professionale precedente.
La crisi economica globale del 2004 fece perdere valore di mercato alla pubblicità del 30 per cento, perdita che via via negli anni si è allargata a macchia d'olio su tutti i settori merceologici: quella generazione fu quindi messa ai margini dalla velocità centrifuga con la quale si è poi affermato il digitale, interrompendo la dialettica professionale intergenerazionale.

Il digitale ha ridefinito la spesa pubblicitaria, i ruoli professionali, l'antropologia del creativo e in sostanza ha cambiato la percezione della pubblicità presso i consumatori.

L'idea è che Estinti saluti possa essere per tutti un buon viatico alla conoscenza storica di quel mondo, ma anche uno strumento agile per collegare le nuove generazioni alle storie collettive e individuali in cui si sono formate le esperienze personali, ha preso vita il clima professionale, la mentalità, il modus operandi, le manie e i tic di quello che un giorno Emanuele Pirella definì "il popolo dei creativi".

Estinti Saluti è il racconto collettivo dei meccanismi e dei canali che utilizza la pubblicità per suscitare il bisogno di possedere beni di consumo.

È una narrazione a più voci di come la pubblicità incida sui nostri costumi e sulle nostre abitudini. Non si tratta solo di comunicazione commerciale, né solo di buone pratiche aziendali, ma di un insieme avvincente di tecnica e sensibilità, di cultura ed esperienza, di tecnologia e artigianalità, di scienze sociali e analisi di marketing.

In Estinti Saluti i pubblicitari spiegano come nascono le campagne pubblicitarie. Raccontano quanto è lavoro artigianale e quanto, invece, è studio attento delle dinamiche socioeconomiche.

Lele Panzeri, art director e Marco Ferri, copywriter, due noti creativi italiani, "quelli che hanno fatto di pubblicità virtù", ci raccontano il loro mestiere racchiuso in un libro.

L'autore:
Publio Advertito Crea è uno pseudonimo collettivo di tutti gli autori che hanno dato vita a questo libro.
A cura di Lele Panzeri, Till Neuburg, Ambrogio Borsani, Marco Ferri
  • Palazzo Beltrani
Altri contenuti a tema
Una notte al Museo, torna venerdì 14 giugno l'appuntamento a Palazzo Beltrani Una notte al Museo, torna venerdì 14 giugno l'appuntamento a Palazzo Beltrani Osservazioni del sistema solare, emozionanti scoperte, attività laboratoriali ed esplorazioni notturne nel Museo
Ultimo appuntamento a Palazzo Beltrani di "Sulle note di Puccini" Ultimo appuntamento a Palazzo Beltrani di "Sulle note di Puccini" Il rito del tè accompagna l’omaggio in musica della Scuola di Canto del conservatorio ‘N. Piccinni’ di Bari al grande musicista. Venerdì 31 maggio a Trani
Ultimo appuntamento "Sulle note di Puccini" a Palazzo Beltrani Ultimo appuntamento "Sulle note di Puccini" a Palazzo Beltrani Il rito del tè accompagna l’omaggio in musica della Scuola di Canto del conservatorio ‘N. Piccinni’ di Bari al grande musicista
Premio Giustina Rocca, Trani rende omaggio alla prima avvocata della storia Premio Giustina Rocca, Trani rende omaggio alla prima avvocata della storia Tante le iniziative per celebrare la memoria e l’eredità dell’avvocata tranese del 1500
Giardini e parchi urbani: incontro con scuole, università e associazioni Giardini e parchi urbani: incontro con scuole, università e associazioni Si è svolto nei giorni scorsi a Palazzo Beltrani
Elogio della composizione, domenica visita guidata gratuita a Palazzo Beltrani Elogio della composizione, domenica visita guidata gratuita a Palazzo Beltrani Una guida d’eccezione per l’esposizione fotografica di 82 opere dell’artista caposcuola dell’high-key
Domenica a Palazzo Beltrani il giornalista Carlo Massarini Domenica a Palazzo Beltrani il giornalista Carlo Massarini Presenterà il suo libro Vivo dal vivo 2010 – 2023
Palazzo delle Arti Beltrani celebra Giacomo Puccini nel centenario dalla scomparsa Palazzo delle Arti Beltrani celebra Giacomo Puccini nel centenario dalla scomparsa Il rito del tè accompagna l’omaggio in musica della Scuola di Canto del conservatorio ‘N. Piccinni’ di Bari al grande musicista
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.