Coordinamento cittadino contro la violenza sulle donne
Coordinamento cittadino contro la violenza sulle donne
Associazioni

A Trani nasce un coordinamento cittadino contro la violenza maschile sulle donne

Obiettivo è avviare un percorso di lotta dal basso sugli aspetti fondamentali al contrasto della misoginia e della bilesbotransfobia

Ieri sera presso la sede del Comitato Trani bene Comune si è svolta la prima assemblea pubblica contro la violenza maschile sulle donne. Hanno partecipato Non una di meno Bat, Flc CGIL Bat, camera del lavoro di Trani, Presidio di Trani di Libera, Comitato Trani bene Comune e varie tra singole e singoli. L'assemblea ha decretato la nascita del Coordinamento tranese contro la violenza di genere.

L'obiettivo è di avviare un percorso di lotta dal basso sugli aspetti fondamentali al contrasto della misoginia e della Bilesbotransfobia. Nel dibatto è emersa l'importanza di un lavoro culturale sul tema a partire dalle giovani e dai giovani ed in particolare dai contesti scolastici. Le famiglie come istituzioni patriarcali fondati sulla retorica cattolica rappresenta oggi il primo bacino di violenza contro donne e soggettività LGBTIQ+ (lesbiche, gay, bisex, Transgender, Queer, Plus). Per questo motivo è imprescindibile un lavoro di formazione e auto-formazione che trasformi il tessuto sociale per un cambiamento culturale e la parità di genere. Oggi 25 Novembre rigettiamo le celebrazioni istituzioni di facciata rivendicando un impegno concreto contro la violenza di genere. Per questo il coordinamento richiede al comune di Trani l'immediata apertura di una Casa delle Donne di Trani, come presidio permanente per lavorare sul territorio sulla prevenzione e sul contrasto alla violenza di genere.

Inoltre chiediamo chiarezza al Sindaco Bottaro sui proclami per la Commissione pari opportunità, annunciata sui giornali ma di fatto mai realizzata. Infine crediamo sia necessario da parte del Comune di Trani, un impegno serio e costante sia sulle attività di informazione sul tema in città, sia un reale impegno in termini di formazione per i dipendenti pubblici comunali e la cittadinanza tutta. Su questi temi e molto altro il Coordinamento tranese contro la violenza di genere si impegnerà nei prossimi mesi verso la la costruzione dell'otto marzo 2022 in città.
Coordinamento cittadino contro la violenza sulle donneCoordinamento cittadino contro la violenza sulle donne
  • violenza sulle donne
Altri contenuti a tema
Violenza e discriminazione di genere, il punto in un convegno a Trani Violenza e discriminazione di genere, il punto in un convegno a Trani L'appuntamento oggi presso la sede del Comitato Bene Comune
Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative al Liceo Vecchi Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative al Liceo Vecchi In videoconferenza ospite la senatrice Assuntella Messina
Violenza sulle donne: il crimine infinito, dalle mura domestiche al "revenge porn" Violenza sulle donne: il crimine infinito, dalle mura domestiche al "revenge porn" Manifestazioni anche a Trani a cura del Centro antiviolenza Save e di AuseRosa
Non offendo, mi difendo: a Trani corso di autodifesa femminile Non offendo, mi difendo: a Trani corso di autodifesa femminile A cura dell'Asd Mask a partire dal 27 ottobre
Se fa male, non chiamarlo amore: 10 in pagella per l'iniziativa contro la violenza sulle donne Se fa male, non chiamarlo amore: 10 in pagella per l'iniziativa contro la violenza sulle donne Tutti i voti della settimana di Giovanni Ronco
A Trani una targa per le donne vittime di violenza A Trani una targa per le donne vittime di violenza L'iniziativa di Fidapa nella piazzetta San Francesco
Contro la violenza domestica e di genere l'evento "Se fa male non chiamarlo amore" Contro la violenza domestica e di genere l'evento "Se fa male non chiamarlo amore" Al Polo museale si parlerà della legge "Codice rosso"
Codice Rosso: a Trani l'iniziativa della senatrice Angela Bruna Piarulli contro la violenza sulle donne Codice Rosso: a Trani l'iniziativa della senatrice Angela Bruna Piarulli contro la violenza sulle donne Una valida occasione di discussione e di approfondimento su un tema tanto delicato e attuale
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.