liberazione tartarughe
liberazione tartarughe
Attualità

A Trani si celebra il mare: liberate due tartarughe "caretta caretta"

L'iniziativa si è svolta stamattina alla Lega Navale

Prosegue la "settimana blu" che, questa mattina, ha fatto tappa alla Lega Navale di Trani. La settimana, costituita da una serie di incontri per scolaresche di ogni ordine e grado, si prefigge come obiettivo proprio quello di celebrare quell'orizzonte blu che da sempre fa parte della nostra storia e tradizione: il mare.

"Mare vuol dire vita", questo il concetto alla base dell'evento, trasmesso ai bambini attraverso il racconto di Guarda Costiera e Capitaneria di Porto.

La finalità è quella di creare consapevolezza sui corretti comportamenti da assumere in mare: un focus su ciò che pare scontato ma di cui spesso ci si dimentica.

Lezioni di mare che sono anche lezioni di ambiente, come dice ai nostri microfoni il comandate capitaneria di porto di Barletta, Antonino Indelicato: "Attraverso un'attività esperienziale dimostriamo la tutela dell'ambiente liberando due tartarughe, ormai simbolo della tutela ambientale".

"Già da un anno che organizziamo questo tipo di eventi, è necessario che i bambini vengano sensibilizzati già in questa fascia di età" - dice il dirigente scolastico del quarto circolo Beltrani di Trani, Roberto Diana.

Culmine della giornata la liberazione di due tartarughe marine "caretta caretta" che, catturate accidentalmente dai pescherecci, sono state rilasciate nelle acque antistanti la città.

Ľ evento è un chiaro segnale di rispetto e di connessione tra ľ uomo ed il mare che esiste, e persiste, sin dalla notte dei tempi. Incontro che ha coinvolto in modo attivo le classi del quarto circolo Beltrani e del secondo circolo Petronelli che vi hanno preso parte. Presenti la Guardia Costiera e la Capitaneria di Porto, la scuola velica della LNI e il WWF.
  • Mare
Altri contenuti a tema
Comitato promotore GAL Terre di Mare, appuntamento a Trani Comitato promotore GAL Terre di Mare, appuntamento a Trani Fa tappa in città domattina l'attività di coinvolgimento territoriale
La pesca miracolosa: recuperate in mare da un cittadino le transenne di domenica scorsa La pesca miracolosa: recuperate in mare da un cittadino le transenne di domenica scorsa Matteo Lobaccaro era uscito per pescare e non si è sottratto dal recuperare i risultati di uno stupido atto vandalico
Trani: sequestrati e rilasciati in mare dall'Ufficio Locale Marittimo centocinquanta ricci Trani: sequestrati e rilasciati in mare dall'Ufficio Locale Marittimo centocinquanta ricci Sanzionato il venditore a seguito della violazione del divieto in vigore
Mare, qualità eccellente per le spiagge della Bat Mare, qualità eccellente per le spiagge della Bat Il risultato dei rilievi dell'Arpa Puglia
Arriva la Giornata regionale della Costa. Emiliano: «Verso la gestione integrata» Arriva la Giornata regionale della Costa. Emiliano: «Verso la gestione integrata» L’iniziativa sarà il 12 aprile. Quest’anno, in via sperimentale, celebrazioni anticipate al 10
Rilascio in mare di quattro tartarughe nel giorno di Natale Rilascio in mare di quattro tartarughe nel giorno di Natale Gli esemplari erano stati affidati alle cure del WWF di Molfetta
1 Presto abbattuti cancelli tra il lido Matinelle e Bisceglie, contrari i residenti Presto abbattuti cancelli tra il lido Matinelle e Bisceglie, contrari i residenti Di Gregorio: «Con un finanziamento di quasi tre milioni di euro il sogno sta per diventare realtà»
Cinque tartarughe salvate dalla marineria tranese Cinque tartarughe salvate dalla marineria tranese Sono state poi affidate alla cure del centro Wwf di Molfetta
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.