Altari della reposizione a Trani
Altari della reposizione a Trani
Religioni

A Trani si rinnova il rito dei "Sepolcri" tra fede e tradizione

Centinaia i fedeli in visita agli altari della reposizione nelle chiese di Trani

Una delle più antiche tradizioni della Settimana Santa è quella legata dei cosiddetti "sepolcri". Il nome corretto è quello di "altari della reposizione", come ha stabilito la Congregazione per il culto divino in una dichiarazione del 1988. Quella del giovedì santo, con la visita dei fedeli agli altari nelle chiese, è una tradizione che risale all'epoca carolingia e si è modificata col tempo. In questo giorno infatti si celebra l'istituzione dell'eucarestia, l'atto di sacrificio offerto da Gesù agli uomini. Ad essere ricordata è l'ultima cena, non la morte di Gesù Cristo alla quale pur rimanda il termine "sepolcro", ad essere adorata è l'ostia – il corpo di cristo, l'eucarestia – riposta in un depositum sull'altare, dopo la messa in Coena domini.

Il clima decisamente primaverile ha consentito a molta gente, in serata, di far visita alle numerose chiese della città aperte fino a tarda sera. Tra queste, anche la storica chiesetta del Miracolo Eucaristico in via Lagalante, eccezionalmente aperta per l'occasione. Ma uno dei momenti più sentiti del giovedì santo rimane quello della messa vespertina "in Coena Domini", in ricordo dell'ultima cena di Gesù Cristo con gli apostoli. Con questa inizia il Triduo pasquale, ossia i tre giorni nei quali si commemora la Passione, Morte e Risurrezione di Gesù. Durante questa celebrazione viene anche eseguita - proprio come fece Gesù durante l'ultima cena - la lavanda dei piedi. Tantissima la gente accorsa in cattedrale per assistere al tradizionale rito celebrato dall'arcivescovo Monsignor D'Ascenzo.

Il momento di preghiera si prolungherà fino a stanotte: alle 3 in punto, infatti, prenderà avvio la processione dell'Addolorata che durerà fino a domani mattina.

Di seguito alcune tra le immagini più significative degli altari della reposizione nelle chiese di Trani.
9 fotoSepolcri a Trani - 2019
Altari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di TraniAltari della reposizione nelle chiese di Trani
  • Pasqua e Settimana Santa
Altri contenuti a tema
Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Santa Pasqua: controlli anche nelle chiese per i riti della Settimana Santa Anche le provincie Bari e Bat interessate dal piano di controlli disposto dal Ministero dell'Interno
Pasqua e Pasquetta con mercati e negozi chiusi nella Bat Pasqua e Pasquetta con mercati e negozi chiusi nella Bat Montaruli (Unibat): «Qualche eccezione ma solo la mattina del lunedì per i supermercati»
Dalla scarcella al "benedetto": la Pasqua tranese Dalla scarcella al "benedetto": la Pasqua tranese A tavola piatti e dolci della tradizione culinaria locale, ma non solo
Sabato Santo, una giornata di silenzio e riflessione Sabato Santo, una giornata di silenzio e riflessione Questa sera la tradizionale "Veglia pasquale" in Cattedrale
Giovedì Santo, i riti religiosi oggi a Trani Giovedì Santo, i riti religiosi oggi a Trani In serata visita ai "Sepolcri", alle 3 la processione dell'Addolorata
Giovedì e Venerdì Santo a Trani, alle 22 scatta il divieto di somministrazione di bevande alcoliche. Tutte le ordinanze Giovedì e Venerdì Santo a Trani, alle 22 scatta il divieto di somministrazione di bevande alcoliche. Tutte le ordinanze Disposte limitazioni al traffico e aree pedonali
Santa Pasqua, il messaggio dell'arcivescovo d'Ascenzo Santa Pasqua, il messaggio dell'arcivescovo d'Ascenzo «Confortiamoci al Risorto!»
Domenica delle Palme, iniziano i riti della Settimana Santa Domenica delle Palme, iniziano i riti della Settimana Santa Oggi benedizione degli ulivi e processioni solenni in tutte le chiese della città
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.