Mimmo Mele
Mimmo Mele
Vita di città

Addio a Mimmo Mele, sindacalista della scuola

È stato per anni una guida ed un prezioso consigliere per tanti docenti tranesi e della provincia

È stato per anni una guida ed un prezioso consigliere per tanti docenti tranesi e della provincia. Mimmo Mele, già docente presso la scuola Baldassarre e da sempre sindacalista della scuola per la Cisl. Per anni, prima presso la sede del sindacato a Barletta e poi a Trani, ha accolto file di docenti precari e di ruolo, pronti ad affrontare concorsi e ingresso in ruolo, ma sempre dopo aver consultato il professor Mele. Ai più giovani, fra i docenti bisognosi di aiuto, il primo numero da girare era sempre quello di Mimmo. Uomo di poche parole ma sempre preciso nelle risposte. Ricordo che aveva una qualità molto apprezzata da tutti: sapeva essere rassicurante. Sapeva sempre suggerire la soluzione giusta senza perdere la calma ma quando qualcuno la sparava grossa, un suo tipico intercalare, una frase tipica era : " Ma tu stai scherzando?". Lo ricorderemo seduto alla sua postazione al sindacato, instancabile e con le spalle curve, o al mattino con il quotidiano fra le mani, col suo immancabile cappello.

Mimmo Mele é stato un personaggio di rilievo del panorama scolastico di Trani e della Provincia, ma la sua modestia e semplicità, il suo essere schivo avevano avuto sempre la meglio nel modo di porgersi. Senza rinunciare alla schiettezza, altro suo carattere peculiare. Ci mancherà e lo ricorderemo sempre con stima ed amicizia. Ricordo che il giorno della mia nomina in ruolo, mi accompagnò insieme ai miei genitori, per consigliarmi al meglio per la scelta della scuola, ma anche per partecipare a modo suo, con discrezione e soddisfazione, a quell'importante momento che aveva contribuito a farmi raggiungere con i suoi consigli durante gli anni del precariato.

Addio a Mimmo Mele, gran signore e sindacalista preparato e generoso.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Nuovo anno scolastico, il presidente della Bat: «Garantiremo assistenza specialistica e sicurezza delle infrastrutture» Nuovo anno scolastico, il presidente della Bat: «Garantiremo assistenza specialistica e sicurezza delle infrastrutture» De Toma: «Agli studenti auguro un anno proficuo e ricco di soddisfazioni»
Mariangela d'Ambrosio, con lei la possibilità di una scuola nuova: 10 in pagella Mariangela d'Ambrosio, con lei la possibilità di una scuola nuova: 10 in pagella Moscatelli, Briguglio, Ztl, estate e concerti: tutti i voti della settimana
Inizio anno scolastico, il messaggio del sindaco di Trani Amedeo Bottaro Inizio anno scolastico, il messaggio del sindaco di Trani Amedeo Bottaro «Si apre una nuova stagione di saperi, di confronto, di ascolto, di condivisione. Che sia densa di soddisfazioni»
Scuola, la Uil organizza incontri su: "Adempimenti personale neo immesso in ruolo" Scuola, la Uil organizza incontri su: "Adempimenti personale neo immesso in ruolo" Due appuntamenti dedicati ai docenti e al personale Ata
Maria Rosaria De Simone  nuova dirigente scolastica a Corato Maria Rosaria De Simone nuova dirigente scolastica a Corato Docente ed esperta di musica, anche lei tra tra i tranesi che hanno ottenuto il prestigioso incarico
1 Il professore Giovanni Cassanelli nuovo preside della scuola "Don Pietro Pappagallo" a Terlizzi Il professore Giovanni Cassanelli nuovo preside della scuola "Don Pietro Pappagallo" a Terlizzi Negli ultimi otto anni ha insegnato al liceo Vecchi di Trani
Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Scuola, Uil: «Non esiste il vincolo quinquennale su sostegno per le immissioni in ruolo su posto comune» Errore di valutazione dell'Usr Puglia, al via i ricorsi
Scuole, il Mef autorizza 5 mila posti in meno rispetto quelli annunciati Scuole, il Mef autorizza 5 mila posti in meno rispetto quelli annunciati Turi (Uil): «Sintomo chiaro che sulla scuola si voglia fare cassa»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.