Pozzo Piano manifestazione per gatta uccisa
Vita di città

Addio Carlotta: il quartiere Pozzo Piano ricorda la gatta uccisa a dicembre

I cittadini denunciano: «Il tuo dolore non resterà impunito. Noi non ci arrenderemo»

«Il tuo dolore non resterà impunito. Noi non ci arrenderemo». È questo lo slogan della manifestazione commemorativa che si è svolta questa mattina, in zona Pozzo Piano, per ricordare la gatta a cui qualcuno ha sparato lo scorso dicembre. Carlotta, così era stata chiamata dagli abitanti del quartiere, era stata gravemente ferita da un colpo di pistola e, nonostante le tempestive cure fornite dall'associazione tranese "Il collarino rosso", ha perso la vita pochi giorni dopo per insufficienza renale.

L'associazione, con il supporto di tutto il quartiere e non solo, ha deciso di scendere in campo, denunciando ancora una volta l'accaduto. L'obiettivo è che il responsabile non resti impunito per l'atrocità del gesto commesso.
2 fotoManifestazione quartiere
Manifestazione quartiereManifestazione quartiere
  • Pozzo Piano
Altri contenuti a tema
3 Incidente in zona Pozzo Piano: auto contro scooter di Poste Italiane Incidente in zona Pozzo Piano: auto contro scooter di Poste Italiane Ferito un uomo di 43 anni. Sul posto polizia municipale e 118
La strettoia di Pozzo Piano e la vita instabile dei paletti La strettoia di Pozzo Piano e la vita instabile dei paletti Rasi al suolo e presi a calci. Nuove vittime dell'inciviltà
Strettoia di Pozzopiano, 200 mila euro per l'allargamento Strettoia di Pozzopiano, 200 mila euro per l'allargamento Il comitato di quartiere incontra l'assessore De Michele. Ma il muro da spostare è quello di Villa Telesio
Piove tutta la notte e il sottovia di Pozzo Piano diventa una piscina Piove tutta la notte e il sottovia di Pozzo Piano diventa una piscina Passaggio chiuso al traffico. Problemi anche in via Giachetti
Strettoia di Pozzo Piano, «Basta con questa vergogna» Strettoia di Pozzo Piano, «Basta con questa vergogna» I residenti protestano e chiedono al Comune atti concreti
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.