Caretta
Caretta
Ambiente

Ancora una Caretta Caretta ritrovata sul litorale di Trani

La tartaruga ritrovata priva di vita sulla Seconda Spiaggia

Ennesimo ritrovamento di una carcassa di tartaruga caretta caretta sulle spiagge di Trani. Stavolta, però, l'esemplare che giace sulla riva della Seconda Spiaggia, è in evidente stato di decomposizione segnale la tartaruga restituita dalle onde del Mar Adriatico sia morta ormai da diverso tempo.

Uno spettacolo nefasto, cui purtroppo siamo sempre più abituati, e che ci ricorda quanto le attività umane stiano mettendo a serio rischio di estinzione questi esemplari marini. Sfortunatamente si tratta infatti dell'ennesimo ritrovamento sulle spiagge pugliesi e italiane: sono centinaia le carette carette che, annualmente, vengono trovate spiaggiate e senza più vita sui litorali d'Italia. Alcune muoiono a causa di incidenti contro le imbarcazioni, altre per colpa dell'inquinamento dei mari e della presenza eccessiva di plastica nelle acque.
  • tartarughe
Altri contenuti a tema
Il motopesca Poseidon recupera Garda, la stessa tartaruga già salvata a dicembre 2016 Il motopesca Poseidon recupera Garda, la stessa tartaruga già salvata a dicembre 2016 L'esemplare di tipo Caretta caretta ritrovato al largo della costa di Barletta esattamente dopo tre anni
Ignoranza, superstizione, cattiveria: il litorale tra Bari e Trani cimitero di tartarughe Ignoranza, superstizione, cattiveria: il litorale tra Bari e Trani cimitero di tartarughe Tre Caretta caretta ritrovate decapitate negli ultimi due giorni. Sulla vicenda alta l'allerta del WWF
Zona Matinelle, continua il fenomeno delle tartarughe spiaggiate Zona Matinelle, continua il fenomeno delle tartarughe spiaggiate La Caretta Caretta ritrovata per caso da un cittadino
Ancora una Caretta Caretta ritrovata sul litorale di Trani Ancora una Caretta Caretta ritrovata sul litorale di Trani La tartaruga morta sulla costa Nord
Un'altra tartaruga Caretta Caretta salvata dai diportisti a Colonna Un'altra tartaruga Caretta Caretta salvata dai diportisti a Colonna L'esemplare di 25 chili è stato affidato al centro recupero Wwf di Molfetta
Tartarughe, numeri da record: liberati ieri altri cinque esemplari Tartarughe, numeri da record: liberati ieri altri cinque esemplari Collaborazione attiva con la marineria tranese e la Lega navale
Matinelle, rimosse le tartarughe decomposte Matinelle, rimosse le tartarughe decomposte Morte per il freddo. Le carcasse erano lì da più di un mese
1 Matinelle, tartarughe in avanzato stato di decomposizione: nessuno le rimuove Matinelle, tartarughe in avanzato stato di decomposizione: nessuno le rimuove Le carcasse sono lì da quasi un mese
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.