Tessera del Partito Democratico
Tessera del Partito Democratico
Politica

È sempre polemica all'interno del Partito Democratico

Botta e risposta tra Vincenzo De Simola e Francesco Cuna sui fondi ricavati dalle primarie

«Vergogna». «No, vergognati tu». Non sembra proprio possibile riuscire a trovare un po' di tranquillità all'interno del Partito Democratico e in particolar modo nel circolo di Trani dove spesso la polemica tra i componenti finisce per diventare pubblica. Oggetto della disputa: "A chi destinare i fondi raccolti dalle primarie".

L'accesa discussione questa volta vede come protagonisti Vincenzo De Simola, membro del comitato "Adesso Trani cambia verso" e iscritto al Pd che proponeva di devolvere i soldi in beneficenza, contro Franco Cuna, nome storico del Pd, e Nicola Amoruso, neo-segretario cittadino, che sostenevano la necessità di rinpinguare con quei soldi le casse del partito spesso vacanti. Ecco quanto apparso nei giorni scorsi sul profilo facebook proprio di De Simola. «Dopo tre mesi dalla mia proposta - scrive il giovane componente del Pd sulla sua pagina - di devolvere in beneficenza il ricavato delle primarie, si è riunito il Coordinamento per decidere il da farsi. Su proposta di Francesco Cuna, avvallata dal tacito assenso di Nicola Amoruso, segretario del partito, la decisione è stata rinviata a maggioranza dei presenti, una decina su 50. Motivazioni: il Partito ha bisogno di soldi. Vergogna. Dimissioni subito».

Facile a questo punto che Cuna e Amoruso, chiamati in causa, si siano precipitati a rispondere: Francesco Cuna ha invitato De Simola a «trattare argomenti in maniera compiuta, non limitandosi a dare notizie forvianti ed ingannevoli» ma soprattutto lo ha accusato di «aver abbandonato la discussione per poi sfogarsi su facebook». «Non perdo tempo con adulti che giocano a fare i politici», questa è stata la motivazione che De Simola ha addotto per giustificare il suo "abbandono". E via con «vergognati», «no, vergognati tu» da ambo le parti: una specie di palla avvelenata della "vergogna".
  • PD
  • Franco Cuna
  • Vincenzo De Simola
Altri contenuti a tema
Scomparsa di Ambrogio Giordano, il cordoglio del PD Trani Scomparsa di Ambrogio Giordano, il cordoglio del PD Trani "Persona di grande empatia unita ad elevate capacità  professionali"
Progetto Costa Nord, PD Trani: "Lavoro meticoloso dell'Amministrazione" Progetto Costa Nord, PD Trani: "Lavoro meticoloso dell'Amministrazione" La nota del segretario del partito cittadino
Nomina Ciliento, malumori nel PD Bat: «Non premio ma scelta obbligata» Nomina Ciliento, malumori nel PD Bat: «Non premio ma scelta obbligata» La segreteria del nord barese contesta la scelta dell'assessore
Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Pd Bat, un anno di segreteria per Lorenzo Marchio Rossi: «Tante le sfide vinte, guardiamo al futuro con ottimismo» Conferenza stampa nella sede provinciale dem
Elezione di Federica Cuna in Consiglio Provinciale, la soddisfazione del PD Trani Elezione di Federica Cuna in Consiglio Provinciale, la soddisfazione del PD Trani Giannetti: "Importante risultato che dimostra come il suo impegno sia riconosciuto senza riserve all’interno della maggioranza"
La tranese Federica Cuna candidata al Consiglio Provinciale Bat La tranese Federica Cuna candidata al Consiglio Provinciale Bat Pd Trani: "Risultato storico in quanto è la prima volta che si raggiunge una decisione unitaria in fase di individuazione di un candidato"
Acquisto Impero e Supercinema, Giannetti: "Come cittadini dobbiamo essere tutti orgogliosi" Acquisto Impero e Supercinema, Giannetti: "Come cittadini dobbiamo essere tutti orgogliosi" ll commento del segretario del circolo del PD di Trani al raggiungimento di questo importante obiettivo
In azione per salvare gli alberi di Trani In azione per salvare gli alberi di Trani Mobilitazione di associazioni e cittadini per ottenere spiegazioni sulla questione abbattimenti
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.