Assembramenti movida
Assembramenti movida
Sanità

Associazione Libera: "Un fine settimana da movida senza controlli"

La voglia di socialità e gli assembramenti sono favoriti dall'assenza delle Forze dell'Ordine

È della comunità di Libera Trani, un presidio composto da singoli cittadini e da svariate associazioni unite in nome della lotta contro tutte le mafie, la pubblicazione sulla propria pagina Facebook della segnalazione ricevuta da un cittadino.

Il tema è quello nevralgico che da settimane riempie le testate giornalistiche e i social, ossia l'apertura oltre l'orario consentito dei locali della movida tranese e la totale assenza di controlli.

In questo fine settimana, ufficialmente ancora in zona arancione, il problema si è ripresentato in maniera ancora più accentuata del solito, sicuramente complice il bel tempo e la voglia troppo sopita di stare insieme

I virologi e il governo non fanno che raccomandare , pur attribuendo fiducia ai cittadini allentando le misure di chiusura e aumentando la possibilita di vita sociale, di mantenere comunque un atteggiamento prudente e vigile in una pandemia tutt'altro che conclusa e che oltretutto riguarda sempre di più fasce giovani della popolazione non ancora vaccinate. Ma distanziamento e mascherine sembrano essere concetti ormai dimenticati soprattutto se non ci sono forze dell'ordine in allerta a fare in modo che vengano rispettate.

Gli effetti del covid continuano a essere devastanti seppur in numero decrescente.

Riportiamo la segnalazione nel testo integrale con le fotografie pubblicate assieme ad essa.

"Ho personalmente fotografato e segnalato alle forze dell'ordine, inutile dire invano, la situazione inaccettabile di un altro locale noto del lungomare, il Tamarindo, aperto ben oltre le 18,00 (alle 20,00 serviva ancora impunemente), con centinaia di persone accalcate e senza distanziamento, oltre che senza mascherine. Il tutto a discapito della salute pubblica e degli altri gestori di locali rispettosi delle regole. Ho telefonato alle 18,05 al Comando di Polizia Municipale.

Ho dovuto sollecitare il loro intervento una seconda volta alle 18,50, visto che non erano intervenuti sino a quel momento. Verso le 18,55 sono sopraggiunti due agenti che non so cosa abbiano detto e fatto. Certo è che il locale è rimasto aperto almeno sino alle 20,00, orario dopo il quale non ho più constatato l'evolversi della situazione.

Tutto è continuato "liberamente", come se non ci fosse un domani e, soprattutto, come se non ci fosse il Covid, nel più totale disprezzo di ogni norma vigente, oltre che delle regole del buon senso. Il problema era stato già segnalato più volte alle varie forze dell'ordine anche l'estate scorsa, anche all'epoca senza alcun risultato, ma la sensazione è che alcuni operatori del settore siano certi di poter rimanere impuniti"
Assembramenti movida
  • movida
Altri contenuti a tema
99 Controlli delle forze dell'ordine su movida e ambulanti Controlli delle forze dell'ordine su movida e ambulanti Carabinieri, Polizia di Stato e locale a vigilare che tutto avvenga secondo le regole
Mimmo Laurora: «Non è fischiando le forze dell'ordine che riusciamo a sconfiggere questa pandemia» Mimmo Laurora: «Non è fischiando le forze dell'ordine che riusciamo a sconfiggere questa pandemia» Il punto del presidente dell'associazione In Movida
1 A Trani controlli anti covid nei luoghi della movida A Trani controlli anti covid nei luoghi della movida La Polizia locale in campo lo scorso fine settimana ma sono ancora troppe le trasgressioni
Si rafforzano i controlli anti Covid per il prossimo fine settimane Si rafforzano i controlli anti Covid per il prossimo fine settimane Le forze dell'ordine nei luoghi della movida maggiormente affollati
Il ritorno della normalità a Trani: piene le strade della movida Il ritorno della normalità a Trani: piene le strade della movida La fase 2 in città tra assembramenti e mancanza di mascherine
Soho Trani, «il nostro desiderio è farvi sentire a casa» Soho Trani, «il nostro desiderio è farvi sentire a casa» L'accesso agli spazi avverrà su prenotazione sino al 3 aprile
Continuano i controlli della Polizia locale e di Stato nei locali della movida tranese: tre sanzioni Continuano i controlli della Polizia locale e di Stato nei locali della movida tranese: tre sanzioni Verifiche in quattro attività e distributori automatici
Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne Musica ed avventura uniscono i giovani ragazzi bolognesi della band
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.