Palumbo
Palumbo
Politica

«Cambiamo rotta». Palumbo lancia la sua corsa a Palazzo di Città

Sei liste a sostegno del candidato sindaco del centrodestra unito

L'unità del centrodestra: autentico mantra rimarcato a più riprese. Punto di partenza tutt'altro che scontato per la campagna elettorale di una coalizione che si è ritrovata e ricompattata sul nome e sul profilo autorevoli del giurista Filiberto Palumbo.

Venerdì 10 luglio, nel quartier generale di via delle Crociate, il candidato sindaco ha presentato ufficialmente il progetto per Trani del raggruppamento di sei liste che lo supporteranno nella competizione: i tre partiti dell'arco e altrettanti contrassegni civici di area.

Le differenze rispetto al travagliato passaggio politico del 2015 sono emerse dalle parole di coloro che sono intervenuti: dal segretario cittadino di Forza Italia Alfonso Mangione all'omologo di Fratelli d'Italia Gino Simone, dal già Sindaco di Andria ed esponente leghista Nicola Giorgino ai referenti di Trani libera (Franco Altamura), Articolo 97 (Giuseppe Curci) e Filiberto Palumbo Sindaco (Antonio Di Pinto). I simboli della coalizione, in formato adesivo, sono stati aggiunti di volta in volta sul fondale predisposto, a voler evidenziare la convergenza sulla figura di Palumbo. «Cambiamo rotta», lo slogan scelto per la campagna, è piuttosto emblematico.

«Bottaro è una parentesi. Trani è una città di centrodestra» ha tuonato il senatore Dario Damiani, mentre Raimondo Lima, segretario provinciale di Fratelli d'Italia, ha evidenziato come, dal suo punto di vista, in antitesi all'omogeneità del proprio campo, «dall'altra parte ci sia di tutto e il suo contrario».

Filiberto Palumbo, introdotto dalle note della Nona sinfonia di Beethoven, ha sottolineato la presenza nel parterre, tra gli altri, dell'ex presidente della Regione Giovanni Copertino e posto rilievo sull'affinità «fra i partiti del centrodestra che decidono insieme di sposare un'idea». Un approccio programmatico, il suo, fortemente propositivo e sintetizzato nella forte convinzione «che solo una squadra molto valida di professionisti possa affrontare un'emergenza economica come quella purtroppo alle porte».

Il rilancio occupazionale è la pietra miliare del percorso del pretendente alla carica di Sindaco: un'attenzione particolare è stata rivolta al comparto della lavorazione della pietra e all'intero indotto turistico, dalla riqualificazione di strutture per il turismo stanziale al piano coste e a un'edilizia da assecondare ma tutt'altro che selvaggia. Sicurezza, infrastrutture, vivibilità fra i capisaldi della proposta del centrodestra.
«Vivere a Trani, salotto di Puglia, è un privilegio e spero lo sia ancora per molti» ha evidenziato Filiberto Palumbo, riferendosi alla necessità di trattenere i più giovani garantendo loro un futuro e definendo fondamentale il sostegno ai candidati della coalizione alle concomitanti regionali.

La «cultura del buon padre di famiglia» declinata anche rispetto alle vicende giudiziarie che hanno inevitabilmente influito su una stagione politica ritenuta alle spalle: «La buona magistratura, ovvero la sua massima parte, ha prevalso» ha commentato Palumbo, "punta" di un centrodestra che sente di potersi giocare le sue chances di vittoria.
19 fotoPresentazione candidato sindaco Filiberto Palumbo
Presentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto PalumboPresentazione candidato sindaco Filiberto Palumbo
  • Elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Elezioni 2020, a Trani chiamati alle urne 48901 elettori. Eventuale ballottaggio il 4 ottobre Elezioni 2020, a Trani chiamati alle urne 48901 elettori. Eventuale ballottaggio il 4 ottobre Lunedì lo spoglio delle schede per referendum e regionali, martedì scrutinio per le amministrative
1 Candidati sindaci a confronto oggi su Traniviva Candidati sindaci a confronto oggi su Traniviva Alle ore 19.00 presso Il Vecchio e il Mare e in diretta streaming sulla pagina Facebook
1 A Trani l'ex Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli A Trani l'ex Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli In città con Ruggiero Quarto per sostenere la candidatura di Vito Branà sindaco
1 Confronto candidati, Filiberto Palumbo: «Parteciperò con molto piacere» Confronto candidati, Filiberto Palumbo: «Parteciperò con molto piacere» «In genere, si dice che gli assenti hanno sempre torto! Non voglio correre questo rischio»
2 Branà e Laurora rinunciano al confronto: meglio la polemica Branà e Laurora rinunciano al confronto: meglio la polemica Confermato l'incontro con i candidati sindaci Amedeo Bottaro e Filiberto Palumbo
Vito Branà: «Le comunità energetiche rinnovabili e smart grid nostri obiettivi per Trani» Vito Branà: «Le comunità energetiche rinnovabili e smart grid nostri obiettivi per Trani» Interviene il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Vito Branà
Elezioni 2020, agevolazioni sulle tariffe di viaggio per chi vota Elezioni 2020, agevolazioni sulle tariffe di viaggio per chi vota Diffusa la circolare che prevede riduzioni per i viaggi ferroviari, autostradali e con il mezzo aereo
Vito Branà: «I giovani dimenticati e una generazione da valorizzare» Vito Branà: «I giovani dimenticati e una generazione da valorizzare» Interviene il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.