Casa natale Giovanni Bovio
Casa natale Giovanni Bovio
Vita di città

Casa natale Giovanni Bovio, il Comuna ordina lo sgombero coatto

Disposti il cambio serratura e la muratura della porta d'ingresso

Non si contano più oramai le ordinanze di sgombero della casa natale Giovanni Bovio in via Mario Pagano che da febbraio è occupata abusivamente da una famiglia composta da sette membri di cui cinque minori.

Il Comune però ora sembra intenzionato a non perdere più altro tempo. Il dirigente Didonna , in data 2 novembre, ha infatti firmato un nuovo provvedimento in cui obbliga lo "sgombero coatto" della famiglia occupante, dopo che la stessa si è trasferita dal primo piano al piano terra.

Il dirigente ha incaricato la ditta appaltatrice dei lavori comunali di effettuare i lavori di apertura forzata della porta d'ingresso con cambio serratura e muratura dell'ingresso e la ditta appaltatrice dei lavori di pulizia degli uffici comunali di effettuare il ritiro e custodia temporanea degli affetti personali, della mobilia e di quanto contenuto nell'appartamento e non immediatamente ritirato dall'occupante abusivo.

I dipendenti comunali, i geometri Salvatore Ferrante e Mariano Torre saranno incaricati inoltre di effettuare l'inventario dei mobili, di contattare le società erogatrici delle utenze allacciate all'appartamento occupato (idrico-fognanti, elettriche…) per l'immediata asportazione dei collegamenti e dei relativi contatori; di redigere relazione tecnica con eventuali danni arrecati dagli occupanti. Tutte le spese dell'operazione di sgombero e di eventuali danni saranno a carico della famiglia. La risoluzione delle problematiche relative alla tutela dei minori sarà invece di competenza dei Servizi Sociali del Comune.

Lo sgombero avverrà senza preavviso, anche qualora gli occupanti non siano presenti in casa. Questa volta il Comune è passato davvero alle maniere forti.
  • casa Bovio
Altri contenuti a tema
Anziano sfrattato ed altro: per l'Amministrazione è zero in pagella Anziano sfrattato ed altro: per l'Amministrazione è zero in pagella Conquistano un 8 don Mauro Sarni e Cuocci Martorano. Tutti i voti della settimana
Casa Bovio, il Comune chiede lo sgombero del pian terreno Casa Bovio, il Comune chiede lo sgombero del pian terreno La famiglia ha a disposizione dieci giorni per lasciare l'immobile
5 Dai promossi della scorsa settimana ai bocciati di questa Dai promossi della scorsa settimana ai bocciati di questa Si salva solo Briguglio nelle "Pagelle" del prof. Giovanni Ronco
13 Murato l'accesso della casa natale di Giovanni Bovio Murato l'accesso della casa natale di Giovanni Bovio Il Comune previene così eventuali nuove occupazioni abusive
1 Casa Bovio, gli occupanti abusivi lasciano il primo piano Casa Bovio, gli occupanti abusivi lasciano il primo piano La famiglia si è trasferita nel basso rimasto libero
2 Da Casa Bovio ai consiglieri in piscina: ecco le pagelle di Giovanni Ronco Da Casa Bovio ai consiglieri in piscina: ecco le pagelle di Giovanni Ronco Tra tante insufficienze promossa la vespa di Lovecchio (Pd)
3 Casa Bovio occupata, Laurora (Pd): «Si proceda con lo sgombero coatto» Casa Bovio occupata, Laurora (Pd): «Si proceda con lo sgombero coatto» Il consigliere comunale chiede giustizia e tutela del patrimonio pubblico
3 Casa Bovio: dopo l'occupazione si trasforma in un'autofficina Casa Bovio: dopo l'occupazione si trasforma in un'autofficina All'esterno della storica abitazione lavori di riparazione di un'auto
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.