Coronavirus
Coronavirus
Attualità

Caso covid legato ad un'attività commerciale, il gestore: «Tuteliamo la salute dei nostri clienti e del nostro staff»

Ieri a Trani 7 nuovi contagi. Ricoverato nuovamente un "caso" dimesso pochi giorni prima

L'emergenza Coronavirus sembra proprio non rallentare la propria "avanzata", i contagi continuano ad aumentare e le notizie relative all'argomento continuano a tenere banco sulle testate internazionali, nazionali e locali. Anche Trani, seppur molto più lentamente rispetto alle città limitrofe continua a vedere un aumento costante dei casi. Nella sola giornata di ieri, il bollettino ufficiale diffuso dalla Regione Puglia ha attribuito alla nostra città 7 nuovi casi, fortunatamente nessuno di questi ricoverato all'interno dell'ospedale Covid di Bisceglie.

Al di fuori del bollettino regionale, invece, si registrano un nuovo ricovero di una persona dimessa solo alcuni giorni prima a seguito della guarigione dal covid-19 e con ogni probabilità vittima di una ricaduta e un caso legato ad un'attività commerciale.

Piero Di Lernia, titolare dell'omonima gastronomia su corso Vittorio Emanuele, ha voluto diffondere le motivazioni della chiusura temporanea della sua attività: «Avvisiamo la nostra clientela che un componente del nostro staff è entrato in contatto con una persona risultata positiva al covid 19 pertanto, al fine di tutelare la nostra salute e quella dei nostri clienti abbiamo deciso di chiudere temporaneamente l'attività in applicazione del protocollo previsto per legge. Riapriremo appena avremo la certezza di poter accogliervi in totale sicurezza. Certi della comprensione dei nostri affezionati clienti ci auguriamo che questa chiusura venga interpretata come atto di grande responsabilità e trasparenza, la stessa che ci contraddistingue nella nostra storia che dura da 88 anni».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Domani chiusa la scuola elementare Petronelli per sanificazione Domani chiusa la scuola elementare Petronelli per sanificazione Un contagio tra il personale Ata
Trani black week, l'idea di Confesercenti per rilanciare il commercio locale Trani black week, l'idea di Confesercenti per rilanciare il commercio locale Dal 30 novembre al 7 dicembre una settimana di sconti promozionali
1 Covid, in Puglia 49mila cittadini potranno vaccinarsi per primi Covid, in Puglia 49mila cittadini potranno vaccinarsi per primi Si tratta di 35mila operatori sanitari, 10mila ospiti e 4mila dipendenti di Rsa
1 Coronavirus, a Trani i casi attualmente positivi salgono a 366 Coronavirus, a Trani i casi attualmente positivi salgono a 366 Sedici in più rispetto la scorsa settimana
1 Uno screening di massa come in Alto Adige per la Bat? Uno screening di massa come in Alto Adige per la Bat? E’ la proposta alla Regione del segretario Cgil della Bat, Biagio D’Alberto
Cure anticovid in casa, arriva l'ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia Cure anticovid in casa, arriva l'ossigeno liquido prescritto dai medici di famiglia Finora poteva essere fatto solo dai medici specialisti
Natale e Capodanno a tempo del Covid, cosa ci aspetta? Natale e Capodanno a tempo del Covid, cosa ci aspetta? Le possibili ipotesi in vista del Dpcm del 3 dicembre
5 Covid, nella Bat boom di decessi: 14 nelle ultime 24h Covid, nella Bat boom di decessi: 14 nelle ultime 24h 116 i nuovi casi. Il bollettino odierno
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.