Vita di città

Chiusura del Porto di Trani: ordinanza sospesa, si riparte a Marzo

Trani Centro attacca, il comandante di PM risponde

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
L'associazione Trani Centro ha diffuso una nota sull'ordinanza sindacale per la chiusura al traffico del porto di Trani a firma del presidente avv. Alessandro Moscatelli:

«Ha suscitato tante polemiche l'ordinanza sindacale di chiusura della zona del porto al traffico veicolare provocando le proteste dei residenti e dei gestori degli esercizi commerciali. Lo stesso dicasi per quanto concerne la situazione delle "pedane" esterne ai locali di ristorazione per le quali il Sindaco, all'indomani dei provvedimenti della magistratura, si era adoperato alla ricerca di criteri risolutivi. I problemi della zona del porto costituiscono ancora una ferita aperta mai lenita dal governo cittadino. Non si conoscono le somme sborsate dal Comune, e quindi dalla collettività, per la realizzazione delle lugubri colonnine posizionate sulla banchina del porto, né sono noti i costi dei sistemi elettronici dei dissuasori per la chiusura al traffico della zona portuale nel fine settimana. Sta di fatto che le colonnine sono state posizionate, rimosse, di nuovo allocate e poi definitivamente tolte, la chiusura al traffico non avviene più. E' sotto gli occhi di tutti la fallacia delle iniziative intraprese. Quanto è costato tutto questo? E' giusto aggravare il bilancio di spese totalmente inutili in questo momento storico in cui il comune è sommerso dai debiti? è giusto disporre illimitatamente della discrezionalità amministrativa adottando iniziative senza preventive azioni di informazione e consultazione delle categorie interessate? Forse era il caso di studiare la fattibilità di un piano di zone a traffico limitato ottenendo un effetto contrario rispetto a quello dei dissuasori elettronici: mentre in quest'ultima ipotesi il comune ha sopportato ingenti costi di installazione senza percepire utile alcuno (...forse sopporterà anche i costi per la rimozione!), nella prima realizzerebbe cospicue entrate dagli automobilisti trasgressori delle zone inibite.»


Questa mattina è giunta in redazione anche la replica del comandante di PM col. Antonio Modugno:

«A tal proposito, mi pare doveroso precisare, anche per dovere d'informazione verso tutti i cittadini tranesi che, l'ordinanza di chiusura del porto è momentaneamente sospesa per le condizioni climatiche avverse che hanno caratterizzato ultimamente il nostro territorio nonchè per atti vandalici posti in essere consecutivamente verso i paletti dissuasori fissi che delimitavano l'area interessata. Le assicuro che, dal 1 marzo 2009 l'ordinanza a firma congiunta dello scrivente e del Sindaco Tarantini sarà nuovamente efficace "in toto", questa volta, però, con dissuasori elettronici a scomparsa (antivandali). Il tutto per evitare i soliti atti vandalici di gran moda nella nostra splendida città. Preciso che, numerosi vandali protagonisti di questi "raid" sono stati individuati a mezzo del sistema di televideo-sorveglianza perfettamente efficiente. Gli stessi: colti con le mani nel sacco, non hano potuto far altro che risarcire totalmente l'Amministrazione Comunale e chiaramente in alcuni casi denunciati all'Autorità Giudiziaria per danneggiamento di bene pubblico.»
  • Polizia Locale
Altri contenuti a tema
2 Trenta anni di servizio, in Comune si festeggia il pensionamento dell'agente di polizia locale Pina De Feudis Trenta anni di servizio, in Comune si festeggia il pensionamento dell'agente di polizia locale Pina De Feudis Bottaro: «Ringrazio lei e tutti i dipendenti del Comune per ciò che hanno saputo darmi in questi 5 anni»
Scomparsa di Rino Povia, la famiglia ringrazia per l'affettuosa partecipazione Scomparsa di Rino Povia, la famiglia ringrazia per l'affettuosa partecipazione Il maresciallo maggiore della Polizia locale di Trani deceduto lo scorso 3 giugno all'età di 64 anni
Incidente a Trani sulla 16 bis, tre veicoli coinvolti Incidente a Trani sulla 16 bis, tre veicoli coinvolti Solo ferite per gli occupanti delle vetture. Sul posto Polizia Locale e 118
Riportato in vita dopo un malore alla guida: tragedia sfiorata in via Superga Riportato in vita dopo un malore alla guida: tragedia sfiorata in via Superga Sul posto polizia locale, Oer e 118
Polizia locale, intensificati i controlli in città: da oggi in servizio altri quattro agenti Polizia locale, intensificati i controlli in città: da oggi in servizio altri quattro agenti Il sindaco annuncia anche una nota di chiarimento per le persone nella condizione di autismo
8 Una Trani che non si chiude ma controlla a dovere Una Trani che non si chiude ma controlla a dovere Contro ogni forma d'irresponsabilità
Emergenza sanitaria, barriere di filtraggio circondano la città per controllare gli automobilisti Emergenza sanitaria, barriere di filtraggio circondano la città per controllare gli automobilisti Oggi 40 denunce per mancata osservanza delle misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus
Coronavirus, nella Bat 998 persone e 362 esercizi commerciali controllati​ Coronavirus, nella Bat 998 persone e 362 esercizi commerciali controllati​ I numeri dei controlli effettuati dalle forze dell'ordine: denunciate più di 100 persone
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.