Battiti
Battiti
Attualità

"Clima di massima sicurezza" in occasione di Battiti Live: il sindaco ringrazia le Forze dell'Ordine ed elogia chi ha collaborato

L'evento aveva richiamato in città 35mila persone

In attesa di rivedere "Battiti Live" in tv sui canali Mediaset (la trasmissione dovrebbe andare in onda sulle reti nazionali nei primi giorni del prossimo mese di agosto). Per l'evento che si è svolto in piazza Quercia la scorsa settimana il sindaco ha inviato una lettera di ringraziamento al Questore dott. Roberto Pellicone, ed al Prefetto dott. Maurizio Valiante, ringraziando loro per la professionalità e la capacità organizzativa mostrata in occasione dell'evento che ha richiamato in città circa 35mila persone, riuscendo a garantire un clima di massima sicurezza grazie alla sinergia fra tutte le Forze dell'ordine
Il sindaco ringrazia in modo particolare anche il vicario della Questura Bat, Primo Dirigente dott. Diego Trotta, ed il vice questore dott. Claudio Spadaro Sirigente del Commissariato di Trani di Polizia di Stato di Trani.
La macchina organizzativa messa in campo per l'evento di spettacolo era costituita anche dalle numerose componenti della Protezione Civile, che il Primo Cittadino elogia e ringrazia: Associazioni delle Arti; Trani Soccorso; Anps sezioni di Trani – Bari – Barletta – Cerignola – Matera – Pozzuoli e Terracina; Oer Anpas sezioni di Trani e Bisceglie; Croce Rossa Italiana sezioni di Andria e Molfetta; Croce Blu Trani; Misericordia Bisceglie; Ser Spinazzola; Gpc Rutigliano.
Il piano sanitario prevedeva 8 squadre appiedate di 3 unità ciascuna, munite di defibrillatore, barella e Bls; 3 Pma (postazioni mediche avanzate) e 6 ambulanze disposte sull'intero territorio gestite dalla centrale operativa degli Operatori Emergenza Radio di Trani in continuo contatto e collaborazione con la centrale operativa del 118
Il piano d'emergenza prevedeva anche un punto di atterraggio per elisoccorso e tre motovedette nello specchio acqueo cittadino (due della Guardia di Finanza come Organo di Polizia in mare e una della Capitaneria di Porto per azioni di soccorso).
In totale sono state impiegate per il piano sanitario 71 unità, cui si aggiungono altre 60 unità a supporto della Polizia Locale per la viabilità cittadina.
Trani Soccorso si è occupata di tutta la parte logistica, della movimentazione di transenne e orsogrill oltre ad attività di supporto, con il nucleo antincendio, ai primi giovani che hanno fatto accesso all'area dello spettacolo intorno alle 5 del mattino.
Tutte le iniziative erano state concordate e, come detto, si sono svolte in piena sinergia con Questura e Prefettura.
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Illegalità e violenza in città, Oikos chiede un incontro al Prefetto Illegalità e violenza in città, Oikos chiede un incontro al Prefetto L'associazione lamenta l'inerzia dei soggetti che in passato hanno sottoscritto patti e protocolli
Cinquepalmi: "Trasformare le strade cittadine In luoghi di transito più sicuri e più decorosi" Cinquepalmi: "Trasformare le strade cittadine In luoghi di transito più sicuri e più decorosi" L'ex consigliere comunale interviene sulla questione sicurezza
Una consulta per la sicurezza e la legalità, lo chiede il gruppo politico Italia in Comune Una consulta per la sicurezza e la legalità, lo chiede il gruppo politico Italia in Comune E propone alcuni «provvedimenti che si ritengono utili come deterrenti ai fenomeni di microcriminalità»
Ordine pubblico nella Bat, Persia (Coisp Puglia): «La situazione divenuta insostenibile» Ordine pubblico nella Bat, Persia (Coisp Puglia): «La situazione divenuta insostenibile» «Abbiamo bisogno di personale! La carenza di uomini si ripercuote ovviamente sul controllo del territorio»
Sicurezza, fine settimana con le nuove telecamere di sorveglianza in centro Sicurezza, fine settimana con le nuove telecamere di sorveglianza in centro Permetteranno di monitorare con maggiore efficacia strade in passato oggetto di numerose segnalazioni
Arrivano nuove telecamere di videosorveglianza a Trani Arrivano nuove telecamere di videosorveglianza a Trani Lavori in Via Mario Pagano, in Via Annunziata, Piazza Tomaselli
Sicurezza in città: arrivano le tanto attese telecamere di videosorveglianza Sicurezza in città: arrivano le tanto attese telecamere di videosorveglianza In corso l'installazione nei punti nevralgici della movida
1 Sicurezza a rischio su via Santa Maria di Colonna: situazione sempre più insostenibile Sicurezza a rischio su via Santa Maria di Colonna: situazione sempre più insostenibile Urge un serio intervento di ripristino o messa in sicurezza
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.