AIOP
AIOP
Speciale

«Continuiamo la battaglia contro il virus onorando la memoria delle vite spezzate dalla pandemia»

Dichiarazione del presidente regionale dell’Associazione Italiana Ospedalità Privata, dottor Potito Salatto

"103.432. Sono i numeri agghiaccianti delle vite spezzate dal Covid da febbraio 2020 ad oggi. Storie e volti che la pandemia ha strappato alle loro famiglie e ai loro affetti.

Uomini e donne, padri e madri, mariti e mogli, fratelli e sorelle, figli e figlie che il virus ha travolto, spesso senza neppure dare loro la possibilità di un saluto, di una stretta di mano, di un sorriso.

Oggi, nella Giornata nazionale dedicata alle vittime del Covid, ricordiamo commossi il loro sacrificio. Perché nessuno di noi può dimenticarli e nessuno di noi può pensare che la lotta contro l'emergenza pandemica sia terminata.

Proprio onorando la memoria di chi ci ha lasciati abbiamo il dovere di continuare a rispettare le regole, di non abbassare la guardia, di avere fiducia nella scienza e nello straordinario lavoro compiuto ogni giorno dai medici, dagli infermieri e da tutto il personale sanitario.

Siamo ancora in trincea. Ciascuno per la propria parte e per la propria quota di responsabilità.

Il sistema dell'Ospedalità Privata continuerà a confermare la sua funzione e il suo ruolo nel Sistema Sanitario Regionale, offrendo tutto il proprio supporto e il proprio contributo.

I nostri ospedali proseguiranno la loro attività nella massima sicurezza. La campagna vaccinale che ha interessato il nostro personale medico e sanitario, la predisposizione di una corretta ed adeguata profilassi, l'applicazione e l'adozione di tutte le misure anti-contagio rendono infatti le nostre strutture luoghi di cura in cui i cittadini e i dipendenti possono avere la certezza di essere protetti e salvaguardati.

Continuiamo a combattere. Insieme. Anche per chi non è più con noi".
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Fials Bat: «Servizi a rischio per la grave carenza di personale ausiliario» Fials Bat: «Servizi a rischio per la grave carenza di personale ausiliario» L'organizzazione sindacale: «Si proceda subito con le assunzioni per garantire pulizie e sanificazioni negli ospedali»
Accesso negli ospedali pugliesi, obbligo Green Pass per gli accompagnatori Accesso negli ospedali pugliesi, obbligo Green Pass per gli accompagnatori La decisione riguarda tutte le strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali della Regione Puglia
Il nuovo ospedale di Andria: in diretta Fb stasera la presentazione del progetto Il nuovo ospedale di Andria: in diretta Fb stasera la presentazione del progetto L'evento condiviso con il territorio attraverso la trasmissione sui canali YouTube e facebook della Asl Bat
Quinta donazione multiorgano nel 2021 al Bonomo di Andria Quinta donazione multiorgano nel 2021 al Bonomo di Andria La donatrice una donna di 46 anni
4 Un'odissea per una prescrizione medica: la lettera di una mamma tranese Un'odissea per una prescrizione medica: la lettera di una mamma tranese Una concittadina ci scrive di quanto debba penare ogni volta per ottenere una prescrizione dal Centro Polifunzionale nell'ospedale di Trani
6 Fra Bisceglie e Molfetta il nuovo ospedale del Nord barese, Trani ancora esclusa Fra Bisceglie e Molfetta il nuovo ospedale del Nord barese, Trani ancora esclusa La struttura servirà un bacino di 235mila abitanti tra le province di Bari e Bat
1 Nessuna proroga per i 164 Operatori socio sanitari della Bat mandati a casa Nessuna proroga per i 164 Operatori socio sanitari della Bat mandati a casa Domani protestano davanti alla Presidenza della Regione
Sanità, il Sindacato degli Infermieri: «Soddisfatti per conferma del ministro Speranza» Sanità, il Sindacato degli Infermieri: «Soddisfatti per conferma del ministro Speranza» «Ora si dia impulso concreto per la ulteriore valorizzazione economica della nostra categoria»
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.