Scuola e Lavoro

Credito d'imposta sulla sicurezza e bando regionale per le PMI

Due opportunità per le imprese locali da Confesercenti e Unimpresa

Credito d'imposta in materia di sicurezza a commercianti e tabaccai
ConfesercentiBAT informa che sono in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale i due Decreti emanati dal Ministero delle finanze con le istruzioni per accedere al credito

ConfesercentiBAT informa che sono in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale i due decreti emanati dal Ministero delle Finanze con le istruzioni per i commercianti e per i tabaccai che intendono fruire del credito d'imposta per le spese volte ad acquisire ed installare impianti e attrezzature di sicurezza, nonché a diffondere gli strumenti di pagamento con moneta elettronica, al fine di prevenire atti illeciti ai sensi dell'articolo 1 della legge n.244/2007 della Finanziaria 2008.

Il credito d'imposta, per ciascuno dei periodi 2008, 2009 e 2010, riguarda le piccole e medie imprese commerciali di vendita al dettaglio e all'ingrosso, nonché quelle di somministrazione di alimenti e bevande ed è determinato dal legislatore nella misura dell'80% del costo sostenuto per l'adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi, compresa l'installazione di apparecchi di video-sorveglianza (commi da 228 a 232 legge finanziaria).

Dal testo dei due provvedimenti di attuazione si evince la positiva considerazione da parte del Ministero dei quesiti formulati dalla Confesercenti, all'indomani dell'approvazione della legge finanziaria 2008, che i benzinai sono compresi tra i soggetti aventi diritto all'agevolazione e che tra le spese ammissibili al credito d'imposta sono annoverati in ogni caso, sia per i commercianti che per i tabaccai, i costi sostenuti per l'installazione degli apparecchi di video sorveglianza e degli strumenti di pagamento con moneta elettronica. I tecnici dell'associazione sono a disposizione nei vari comuni per offrire un servizio altamente qualificato a quanti desiderano ricevere informazioni e supporto in merito.



Bando Regionale, pubblicato sul BURP n. 41 del 13 marzo 2008 – interventi a favore delle Piccole e Medie Imprese del Settore Commercio. Comunicazione e richiesta disponibilità.

E' stato pubblicato il Bando di cui all'oggetto che, sinteticamente, illustriamo nella scheda informativa allegata alla presente. Avendo la scrivente Organizzazione, oggi "Unimpresa Bat", contribuito in maniera fattiva alla costituzione di numerose "Associazioni di Via", ammesse ai contributi di cui al Bando Regionale, ribadiamo la ns. disponibilità ad assistere tutti i commercianti che volessero partecipare al Bando ovvero, per la costituzione delle "Associazioni di Via", ai sensi delle vigenti disposizioni legislative. E' opportuno precisare che i fondi messi a disposizione dalla Regione ammontano a complessivi euro 5.000.000,00= dei quali euro 1.000.000,00= per i Progetti presentati dalle "Associazioni di Via" ed i restanti destinati alle singole Imprese, costituite in forma individuale o societaria. Per la prima settimana del mese di aprile prossimo, abbiamo programmato, coinvolgendo gli Assessorati e le Autorità preposte, incontri mirati alla analisi del Bando e alla raccolta delle adesioni per l'avvio dei Progetti.
Nel frattempo chiederemo alla Regione Puglia opportuni chiarimenti, che riteniamo necessari, relativi ad alcuni aspetti che meritano approfondimento, per una più razionale valutazione della opportunità di usufruire del sostegno finanziario il quale prevede un intervento anche economico a carico delle Imprese e delle Associazioni che ne usufruiranno. All'incontro suddetto parteciperanno Tecnici e Progettisti referenti di "Unimpresa" che saranno a disposizione per gli approfondimenti del caso. L'incontro Pubblico prevede l'illustrazione video dell'intero Bando.
Alle Autorità cui la presente è indirizzata, Sindaci, Presidente della Regione Puglia e Assessori in primis, chiediamo già con la presente la disponibilità a partecipare agli incontri della prima settimana di aprile 2008, chiedendo loro di volerci gentilmente comunicare per iscritto, anche via mail all'indirizzo: info@unimpresabat.it tale disponibilità.

Il bando completo è disponibile sul sito www.unimpresabat.it, oltre che, naturalmente, sul Sito ufficiale della Regione Puglia.
  • Unimpresa
  • Confesercenti
Altri contenuti a tema
Unimpresa, al Comune di Trani un incontro su sviluppo economico e futuro della città Unimpresa, al Comune di Trani un incontro su sviluppo economico e futuro della città Montaruli: “«L'ssessore Nenna disponibile e aperta all’accoglienza, dopo due anni di vuoto nei rapporti istituzionali»
Duc: corso di inglese per 30 persone, Unimpresa: «Primo pasticcio» Duc: corso di inglese per 30 persone, Unimpresa: «Primo pasticcio» «Si fermi tutto e si organizzi un secondo metodo di trasparenza»
Esposizione ortofrutta, da Unimpresa un protocollo esteso anche a Trani Esposizione ortofrutta, da Unimpresa un protocollo esteso anche a Trani L'obiettivo è contrastare l'abusivismo commerciale
Shoppers di carta invadono le strade del centro per promuovere il Duc Shoppers di carta invadono le strade del centro per promuovere il Duc Oggi in biblioteca la presentazione ufficiale
Anche a Trani il Distretto urbano del commercio: lunedì la presentazione Anche a Trani il Distretto urbano del commercio: lunedì la presentazione Un nuovo modo di concepire il commercio “urbano” in sinergia con le attività turistiche della città
Confesercenti Bat a Roma per denunciare lo stato di malessere delle imprese balneari Confesercenti Bat a Roma per denunciare lo stato di malessere delle imprese balneari Landriscina e Canfora all'Assemblea nazionale per ribadire le loro proposte
Disparità e abusivi, Confesercenti Bat chiede azioni concrete per contrastare il fenomeno Disparità e abusivi, Confesercenti Bat chiede azioni concrete per contrastare il fenomeno Caffarella e Landriscina: «Si chiariscano le competenze di Stato, Regioni e organi di controllo»
Abusivismo commerciale ambulante, parte la crociata dei sindaci pugliesi Abusivismo commerciale ambulante, parte la crociata dei sindaci pugliesi Multe per chi vende fuori dai canali della distribuzione
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.