Scuola e Lavoro

Crisi calzaturiero: Finalmente una boccata d'ossigeno

Apprendiamo con soddisfazione che la COMUNITA’ EUROPEA ha fissato nuove misure antidumping

Apprendiamo con soddisfazione che la COMUNITA' EUROPEA ha fissato nuove misure antidumping sulle calzature provenienti dalla CINA e dal VIETNAM per la durata di due anni.E' questo un risultato importante scaturito da una battaglia iniziata dal governo precedente e portata a termine brillantemente dal nuovo governo italiano ed in particolare dalla intensa azione diplomatica del Ministro per le Politiche Comunitarie EMMA BONINO . Sicuramente questo provvedimento, seppur parziale rispetto alle richieste avanzate dalle associazioni di categoria, consentirà una boccata d'ossigeno anche alle aziende calzaturiere del nostro territorio che da troppi anni stanno attraversando una crisi profonda a causa della concorrenza sleale dei paesi asiatici che ha visto la chiusura di parecchie aziende e la perdita di numerosi posti di lavoro. Siamo soddisfatti che anche i nostri appelli ai Parlamentari Europei, del rispetto delle regole per tutti in un libero mercato, hanno sortito un effetto importante e vitale per tutte le aziende del comparto calzaturiero ed in particolare per la città di TRANI dove un terzo delle famiglie è unito alle sorti di questo settore. Chiediamo comunque a tutti i Parlamentari Italiani di non abbassare la guardia, di attivarsi invece affinché le misure antidumping vengano prese anche nei confronti di altri stati come INDIA - PAKISTAN – BANGLADESH e abbiano una durata di cinque anni.Chiediamo inoltre ai rappresentanti politici locali non solo promesse dalla prossima campagna elettorale ma impegni concreti e ormai improcrastinabili per tutto il nostro territorio e soprattutto per la nostra CITTA' , con segni tangibili da parte delle Amministrazioni Locali su tributi e concessioni di servizi alle aziende del comparto.
Il Presidente C.T.A.
( Michele De Marinis )
  • Tac
Altri contenuti a tema
Vertenza Franzoni, giorni cruciali Vertenza Franzoni, giorni cruciali Giovedì incontro in Regione per portare avanti il progetto della cooperativa
La Cna: «I partiti litigano mentre le aziende chiudono» La Cna: «I partiti litigano mentre le aziende chiudono» Letale la stretta del credito operata dalle banche
Ente dell’artigianato pugliese, via alla campagna adesioni Ente dell’artigianato pugliese, via alla campagna adesioni Se ne fa promotrice la Cna di Trani
Crisi del tac, la Provincia prende in mano la situazione Crisi del tac, la Provincia prende in mano la situazione Camero e Spina incontreranno le parti sociali per studiare il rilancio
«Estendere l'accordo sul Tac anche a Franzoni» «Estendere l'accordo sul Tac anche a Franzoni» Nichi Vendola scrive al ministro
Tessile e calzaturiero, obbligatoria l'etichetta col Paese d'origine Via libera del Parlamento europeo: regolamento esteso ad altri settori
Calzaturiero: 120 milioni di euro in tre anni per il TAC L'on. Carlucci ha presentato un emendamento alla Finanziaria
Interventi a protezione del settore tessile e calzaturiero Importante incontro al Castello di Trani
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.